top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreFranco Sainini

FABIO PIGATO fra astrattismo e decollage

LA RINASCITA DELLE IMPERFEZIONI


Fabio Pigato, vicentino classe ’72, è un artista astratto con un obiettivo in mente: trasformare gli errori da antagonisti a protagonisti nelle sue opere.

Fabio Pigato, in arte Red Eyed Panda, si avvicina alla pratica artistica da giovane. Inizia prima con la musica, approcciandosi alla composizione con i rumori, per poi direzionarsi verso il mondo dell’arte visiva e della scrittura. Dalla fusione di queste due arti, Fabio è riuscito ad esaudire il suo desiderio di unire elementi distanti tra loro in un’unica grande rappresentazione: quadri astratti realizzati con la tecnica del decollage, i collage strappati. I soggetti delle sue opere sono personaggi famosi, in particolare musicisti a lui cari, o dialoghi che l’artista conduce con il proprio inconscio. Fabio Pigato integra imprecisioni e difetti intenzionalmente all’interno del suo lavoro con lo scopo ultimo di creare opere a prima vista dissonanti, ma che se guardate con attenzione prolungata, acquistano un fascino unico nel proprio genere.


foto 1:

Titolo Pete Doherty, 2017 L’artista Bohemien per eccellenza. Decadente e autolesionista.

Personaggio complesso, divisivo.

foto 2:

Senza titolo, 2023

Studio sulla dissolvenza



Per ulteriori informazioni su Fabio Pigato e il suo lavoro, visitate il suo profilo instagram: https://www.instagram.com/red_eyed_panda/


Per richieste di interviste, contattate: ufficiostampa@divinazionemilano.it – tel. 3925970778.


FRANCO SAININI

DIVINAZIONE MILANO SRL

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 0258310655 mob. 3925970778

e-mail: ufficiostampa@divinazionemilano.it


19 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page