Scritto da  2015-10-10

Fabio Balzano

(0 Voti)

“SVEGLIO” è il nuovo videoclip di FABIO BALZANO online e in TV dal 3 dicembre

È prevista per Giovedì 3 dicembre l’uscita del videoclip di “Sveglio” di Fabio Balzano.

Realizzato dal Rodef Group è stato girato da Giulia Lenzi e Sofia Milazzo, con abiti offerti dal folle campionario di “Di Renzo Vintage”.

Ultima traccia del CD “…per 10 minestre”, album d’esordio del cantautore che, come moderno cantastorie, usa immagini evocative ed oniriche per opporsi con la sua musica ad un mondo sterile, individualista e in decadenza.

Lo swing e la teatralità che tirano le fila di tutto il CD, come fosse una moderna favola d’attualità, esplodono in questo brano. Con ironia, sarcasmo e poesia parla di quelle maschere che ci costringiamo a indossare per adattarci e “sopravvivere” nella società attuale fingendo e nascondendo il nostro reale essere.

Fabio Balzano è un cantautore fiorentino, ma di origine siciliana, in lui scorre quindi il sangue dei primi trovatori. Si riavvicina alle radici italiane e la sua musica porta nelle vene la rabbia antica e ancestrale che ricorre anche Giorgio Gaber, Paolo Conte, Piero Ciampi, Adriano Celentano, Daniele Silvestri e Vinicio Capossela, il miglior cantautorato italiano a cui rende omaggio.

Inizia a comporre nel 1995 sulle orme del jazz e del blues americano di Billy Cobhame Herbie Hancock e da chitarristi statunitensi tra cui Scott Henderson, John Scofield e Pat Metheny. Nel 2010 inizia la carriera solista e nel 2012 dal fortunato incontro con Gianfilippo Boni, cantautore e produttore artistico, inizia le registrazioni per l’album d'esordio “...per 10 minestre”, disco segnalato per la Targa Tenco 2015 nella sezione “Miglior cantautore esordiente su album a lunga durata”.

Provocazione, volontà di evasione dal Sistema e abbattimento delle regole sono le giostre di questo luna park scanzonato e imprevedibile che coinvolge e trascina.

Il disco “…Per dieci Minestre” è disponibile in tutti i negozi di dischi e digital store.

Per vedere il videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=h8hhEdF3hNw

Sul Web: https://www.facebook.com/fabio.nobalzano


FABIO BALZANO serate Toscane IN MUSICA

Sarà un’estate poetica in terra toscana con l’inconfondibile melodia di Fabio Balzano.

L’artista fiorentino, definito da molti come un esperto equilibrista tra sarcasmo e ironia, dedicherà 4 concerti alla sua natia Toscana. Quattro serate musicali in cui il cantautore delizierà i presenti con i suoi testi dal carattere sensibile e le sue melodie dal sapore estivo. 

Durante i concerti, Fabio Balzano presenterà alcuni brani del suo ultimo album dal titolo “...Per dieci minestre”, progetto discografico che descrive un mondo sterile e individualista, al quale l’artista si oppone attraverso la sua musica.

In particolare, durante le serate, si potrà ascoltare il suo ultimo singolo “Ti rubo i rossetti”, in rotazione radiofonica su oltre 70 radio italiane.

Fabio Balzano è stato inoltre segnalato da Fausto Pirìto, giornalista e critico musicale componente della giuria del Premio Tenco, tra i candidati per la Targa “Miglior cantautore esordiente su album a lunga durata”.

Date concerti:

Mercoledì 15 luglio, per le ore 21:30, in piazza Rapisardi a Sesto Fiorentino. Fabio Balzano (chitarra/ voce) sarà accompagnato dal quartetto:  Giacomo Tosti (fisarmonica), Andrea Melani (batteria), Marco Zenzocchi (contrabbasso).

Domenica 19 luglio, ore 22:30, presso Campi Bisenzio a Villa Montalvo per associazione ONLUS. Fabio Balzano (chitarra/voce) si esibirà accompagnato Marco Zenzocchi (basso) e  Andrea Melani (batteria).

Venerdì 24 luglio, ore 22:30, presso Fiorino Sull'arno, Firenze.  Fabio Balzano (chitarra/voce), accompagnato da Giacomo Tosti (fisarmonica), Andrea Melani (batteria), Marco Zenzocchi (contrabbasso). Ospite della serata il trombettista Remo Valenza.

Scarica il press-kit: http://www.divinazionemilano.it/fabiobalzano.zip

Nel web: https://www.facebook.com/fabio.nobalzano

 


Fabio Balzano, ospite speciale serate Toscane IN MUSICA

Toscana: terra di musica, grandi talenti e interessanti eventi culturali.

Fabio Balzano, cantautore fiorentino tanto amato dalla sua terra natia, sarà ospite di  una serie di concerti serali in Toscana.  L’autore, equilibrista tra sarcasmo e ironia, delizierà i presenti con le sue poetiche parole e melodie dal sapore estivo. 

Durante i tre concerti, l’artista presenterà alcuni brani presenti in “...Per dieci minestre”, il suo ultimo album che trasmette un riavvicinamento alle radici italiane. Balzano dipinge con immagini evocative un mondo sterile, al quale si oppone attraverso la sua musica, contro l’individualismo della nostra società.

In particolare, durante le serate, si potrà ascoltare il suo ultimo singolo “Ti rubo i rossetti”, in rotazione radiofonica su oltre 70 radio italiane.

Fausto Pirìto, famoso giornalista e critico musicale componente della giuria del Premio Tenco,  ha segnalato l’artista tra i candidati per la Targa “Miglior cantautore esordiente su album a lunga durata”.

Le tre serate con la musica di FABIO BALZANO

Giovedì 28 maggio, ore 19.00: aperitivo in musica presso la prestigiosa Casa Chianti Classico a Radda in Chianti (SI) con Fabio Balzano (chitarra e voce), Giacomo Tosti (fisarmonica), Marco Zenzocchi (contrabbasso)

Venerdì 5 giugno, ore 22.00: Circolo Arci Pian del Mungnone, Fiesole (FI) con Fabio Balzano, (chitarra e voce), Giacomo Tosti (fisarmonica), Gabriele Savarese (chitarra, mandolino e violino)

Venerdì 19 giugno, ore 21.30: Artisto’s Corner Festival, Piazza Salvo Salvi 6,  Barga (LU) con Fabio Balzano (chitarra e voce), Giacomo Tosti  (fisarmonica)

Nel web: https://www.facebook.com/fabio.nobalzano


“… PER 10 MINESTRE” nei negozi e nei digital store Il disco di debutto di FABIO BALZANO

Partendo dalla musica di Giorgio Gaber, Paolo Conte, Adriano Celentano, Daniele Silvestri e Vinicio Capossela, si delinea nei testi la volontà di evasione dal sistema, attraverso una rabbia antica e ancestrale, colonna portante della storia del cantautorato italiano. 

"...PER 10 MINESTRE" trasmette, come tutto il repertorio di FABIO BALZANO, il riavvicinamento alle radici italiane.

Nei brani proposti si delinea una forte teatralità, che lo porta a presentarsi nei panni di un cantastorie che illustra l’attualità, con ironico sarcasmo e poesia. 

Gli eccessi, l’abbattimento delle regole e le provocazioni tengono con armonia le fila, come nella trama di una fiaba, e creano nella musica immagini evocative e oniriche di un mondo ben conosciuto e in decadenza.

Anticipato dal singolo “TI RUBO I ROSSETTI” attualmente in rotazione in 60 radio , “...PER 10 MINESTRE”, titolo curioso che rappresenta gli “spiccioli” con cui vengono pagati gli artisti e, l’eterogeneità del pubblico a cui si rivolge il disco. 

Il CD dipinge con immagini evocative un mondo sterile, a cui l’artista si oppone combattendo l’individualismo della nostra società. 

Tutti i brani del CD sono stati scritti e composti da FABIO BALZANO.

FABIO BALZANO è un cantautore e musicista italiano classe 1978, cresciuto a Firenze ma di origini siciliane. Il legame di sangue con la cantante folk ROSA BALISTRERI, lo porta ben presto ad appassionarsi al mondo della musica. Nel 1995 inizia a suonare, influenzato dal jazz e blues americano, tra cui compositori del calibro di Billy Cobham e Herbie Hancock e da chitarristi come Pat Metheny. 

Nel 2012 dall’incontro con Gianfilippo Boni, cantautore e produttore artistico, iniziano le registrazioni dell'album d'esordio "... per 10 minestre".

Hanno collaborato: Maurizio Geri (chitarre), Andrea Melani (batterie), Nicola Cellai (trombe), Giacomo Tosti (pianoforte e fisarmonica), Gabriele Savarese (chitarra-mandolino-violino), Marco Zenzocchi (basso fretless), Mirco Capecchi (contrabbasso), Claudia Borghesi (voce cori).

Sul Web: https://www.facebook.com/fabio.nobalzano

Scarica il press-kit con bio e foto artista, comunicati, copertine, MP3 singolo, liberatoria messa in onda: http://www.divinazionemilano.it/fabiobalzano.zip

 


In radio il singolo di FABIO BALZANO “Ti rubo i rossetti”

Dalla prossima settimana sarà in rotazione radiofonica il singolo di Fabio Balzano, “TI RUBO I ROSSETTI".

Un brano che con la sua semplicità racconta una tematica delicata: il rapporto uomo - donna, che spesso sfocia in violenza domestica. L’ironia del cantautore suggerisce un’alternativa efficace all’aggressione:

“piuttosto che offendere fisicamente e verbalmente la propria donna, rubale i rossetti!”

Per l’artista una relazione è crescere assieme, una scoperta continua della vita per imparare l’altra parte dell’universo, anche con qualche dispetto - rompile i tacchi delle scarpe!

 “TI RUBO I ROSSETTI” è il primo singolo di lancio dell’album d’esordio “...per 10 minestre”, titolo curioso che rappresenta gli “spiccioli” con cui vengono pagati gli artisti e l’eterogeneità del pubblico a cui si rivolge il disco. Il CD dipinge con immagini evocative un mondo sterile, a cui l’artista si oppone combattendo l’individualismo della nostra società. Tutti i brani dell’LP sono stati scritti e composti da Fabio Balzano.

"...Per 10 minestre" trasmette, come tutto il repertorio di Balzano, il riavvicinamento alle radici italiane.  

Partendo dalla musica di Giorgio Gaber, Paolo Conte, Adriano Celentano, Daniele Silvestri e Vinicio Capossela, si delinea nei testi la volontà di evasione dal sistema, attraverso una rabbia antica e ancestrale, colonna portante della storia del cantautorato italiano. 

Nei brani proposti si delinea una forte teatralità, che lo porta a presentarsi nei panni di un cantastorie che illustra l’attualità, con ironico sarcasmo e poesia. 

Gli eccessi, l’abbattimento delle regole e le provocazioni tengono con armonia le fila, come nella trama di una fiaba, e creano nella musica immagini evocative e oniriche di un mondo ben conosciuto e in decadenza.

Balzano è un cantautore e musicista italiano classe 1978, cresciuto a Firenze ma di origini siciliane. Il legame di sangue con la cantante folk Rosa Balistreri, lo porta ben presto ad appassionarsi al mondo della musica. Nel 1995 inizia a suonare, influenzato dal jazz e blues americano, tra cui compositori del calibro di Billy Cobham e Herbie Hancock e da chitarristi come Pat Metheny. 

Nel 2012 dall’incontro con Gianfilippo Boni, cantautore e produttore artistico, iniziano le registrazioni dell'album d'esordio "... per 10 minestre".

Nel progetto collabora con: Maurizio Geri (chitarre), Andrea Melani (batterie), Nicola Cellai (trombe), Giacomo Tosti (pianoforte e fisarmonica), Gabriele Savarese (chitarra-mandolino-violino), Marco Zenzocchi (basso fretless), Mirco Capecchi (contrabbasso), Claudia Borghesi (voce cori). 

Sul Web: https://www.facebook.com/fabio.nobalzano 

Download press-kit: http://divinazionemilano.it/fabiobalzano.zip


BALZANO QUARTET in Concerto

27 Febbraio 2015 dalle ore 23,30

JAZZ CLUB - FIRENZE

Via Nova dei Caccini 3 - Firenze

 In attesa di veder pubblicato a Marzo 2015 il CD d’esordio “...PER 10 MINESTRE”, Fabio Balzano si presenta con il suo ensamble la BALZANO QUARTET in versione live il 27 Febbraio al JAZZ CLUB di Firenze.

Fabio Balzano è un cantautore e musicista italiano nato e cresciuto a Firenze 

Le origini siciliane e il legame di sangue con Rosa Balistreri, lo portano ben presto ad appassionarsi al mondo della musica.

Nel 1995 inizia a suonare influenzato dal jazz e blues americano, tra cui compositori del calibro di Billy Cobham e Herbie Hancock e da chitarristi statunitensi tra cui Scott Henderson, John Scofield, Pat Metheny.

Abbandonate in parte le prime influenze musicali Balzano inizia a comporre, in un primo momento per la band Sei Pollici, formatasi in onore del genio di Charles Bukowski, per poi intraprendere la carriera da solista.

Dall’incontro con Gianfilippo Boni, cantautore e produttore artistico, iniziano le registrazioni dell'album d'esordio "…per 10 minestre" pubblicazione marzo 2015

Balzano Quartet: Fabio Balzano: Chitarra/Voce, Giacobazzi: Fisarmonica, Andrea Melani: Batteria


FABIO BALZANO in concerto

20 gennaio ore 19.30 

Osteria Pappafico Via Azzarri 8, 50019 Sesto Fiorentino

Storie di ordinaria osteria Vol 2 "Ribollita & Swing"

FABIO BALZANO chitarra/voce, apre la serata con Giacomo Tosti (fisarmonica). Successivamente si esibirà il trio composto da Giacomo Tosti, Maurizio Geri (chitarra) e Jacopo Martini (chitarra).

Si cena alla toscana dalle 19:30 sino alle 21, poi si suona e nun si mangia piu'!  Si beve solo! 

Prenotazione obbligatoria: massimo 35 posti, tel.055 3851665

24 gennaio ore 22.00 Circolo Aurora Piazza Tasso Firenze

FABIO BALZANO TRIO: chitarra e voce, Max Calderai pianoforte, Gabriele Savarese chitarra e violino.

31 gennaio ore 22.00 GIRADISCHI in via Verdi 25 Pontedera

FABIO BALZANO e Giacomo Tosti alla fisarmonica, più ospiti

Fabio Balzano è un cantautore e musicista italiano nato il 5 settembre 1978 e cresciuto a Firenze. Le origini siciliane e il legame di sangue con Rosa Balistreri, lo portano ben presto ad appassionarsi al mondo della musica.

Nel 1995 inizia a suonare influenzato dal jazz e blues americano, tra cui compositori del calibro di Billy Cobham e Herbie Hancock e da chitarristi statunitensi tra cui Scott Henderson, John Scofield, Pat Metheny.

Abbandonate in parte le prime influenze musicali Fabio Balzano inizia a comporre nel 2010, in un primo momento per la band Sei Pollici, formatasi in onore del genio di Charles Bukowski, per poi intraprendere la carriera da solista.

Nel 2012 dall’incontro con Gianfilippo Boni, cantautore e produttore artistico,iniziano le registrazioni dell'album d'esordio "..per 10 minestre 

 

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6

contattaci

Ci piacerebbe conoscere il tuo progetto!

Un consulente ti contatterà entro 24 ore per discutere le tue esigenze in dettaglio e fornire un preventivo gratuito.

scrivici