Stampa questa pagina
Scritto da  2020-01-31

Daniele Chiarella

(0 Voti)

 

Da oggi su YouTube 

il secondo capitolo del videoclip di 

Daniele Chiarella

 “HO BISOGNO DI TE”

(Capitolo 2: IL RIFLESSO)

 

Guarda il video https://youtu.be/q2rsnwMz4es

 

Il singolo è pubblicato dall’etichetta discografica Terzo Millennio Records: www.terzomillenniorecords.com

Da oggi è disponibile il Video n. 2 di “Ho bisogno di te” di Daniele Chiarella sul suo canale YouTube. 

Il capitolo 2 del video è il riflesso della storia narrata nel precedente Video n. 1. Questa volta, il protagonista è un uomo, il suo doppio. 

L’uomo è geneticamente mutato ma generatore delle stesse e immutate paure, ansie ed emozioni. 

Una intensa e prolungata ripresa propone in tre minuti l’alienante condizione del vuoto che si crea nella frattura di una relazione, il BiSogno di amare qualcuno ed essere felici si spezza in un frangente. Crack, la spaccatura è violenta. 

Cosa rimane se non una intensa nausea esistenziale? Cosa cercare nell’incomunicabilità uomo/donna che porta entrambi alla tristezza e all’indifferenza del vuoto cosmico?

Le domande non hanno risposta, nemmeno i pensieri interminabili. 

Ho bisogno di te” è la carezza perduta nel vuoto, è l’aria irrespirabile del nostro appartamento, l’odore di una sigaretta appena consumata, l’espulsione dal gioco, un cattivo arbitraggio del destino che ci ha fatto incontrare.

… “Lo sai, mettersi ad amare qualcuno, è un’impresa”… J.P. Sartre 

Il video 2, al maschile, riprende i temi del precedente video 1 che aveva per protagonista la persona femminile. L’ambiente e il contesto sono volutamente desolanti, minimali, privi di arricchimenti tecnici sonori, estetici.  La sottrazione fotografica delle riprese rende maggiormente amaro il testo della canzone, amplificandolo.

Ho bisogno di te” è un brano fortunato, un video audace; ha il coraggio di sposare stili cinematografici borderline. Infatti solo così sperimentando, ricercando, creando si incontrano strade che vanno oltre il nostro s/confortevole salotto.

Per chi conosce Daniele Chiarella non è una novità. 

Artista indipendente, situazionista, amante delle letture e spericolato sperimentatore dei linguaggi musicali. Nella sua “criptonicchia” esistenziale si presenta in diverse versioni artistiche in maniera molto naturale; ora leader del gruppo Fanali di Scorta in altre occasioni semplicemente Daniele Chiarella, spesso esclusivamente come musicista in collaborazione con diversi protagonisti della scena torinese.

Una vera perla che brilla di luce propria nello stantio panorama musicale nostrano. Un artista che osa, sperimenta, che ricerca con coraggio, con amore, passione e ironia, soluzioni inaspettate, seducenti e intriganti per dare maggiore forza, contemporaneità e comunicazione alla sua produzione artistica.

Un gioco impegnativo, ricco di imprevisti e non sempre portatore di nuovi orizzonti, anzi a volte le scelte estreme, che hanno esaltato la sua produzione artistica, sono fallimentari. Ma si va avanti.

Cosi come Fontana nello Spazialismo e Klein con il monocromatico aprono nuove frontiere alla pittura, nella musica racconta Daniele Chiarella “…oggi c’è tanto bisogno di togliere e non aggiungere per creare… “.

Un minimalismo impressionante, estremo che a tratti ricorda la poetica di Bukowski 

Daniele Chiarella nel web

Facebookhttps://www.facebook.com/danielechiarellaartist/

Spotify: https://open.spotify.com/artist/5hJoOF7jTW6XouUQErqQwS

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCQWKfwlI8DPVhdz2iZq_ZBA

 

 

Da oggi in anteprima nazionale su

MUSIC.IT MAGAZINE 

Il secondo capitolo del videoclip di

Daniele Chiarella

 “HO BISOGNO DI TE”

(Capitolo 2: IL RIFLESSO) 

Guarda l’anteprima https://bit.ly/2SJBkhP 

 

Il singolo è pubblicato dall’etichetta discografica Terzo Millennio Records: www.terzomillenniorecords.com

Da oggi in anteprima nazionale sul magazine Music.it è disponibile il Video n. 2 di “Ho bisogno di te” di Daniele Chiarella è il riflesso della storia narrata nel precedente Video n. 1.

Questa volta, il protagonista è un uomo, il suo doppio.

L’uomo è geneticamente mutato ma generatore delle stesse e immutate paure, ansie ed emozioni.

Una intensa e prolungata ripresa propone in tre minuti l’alienante condizione del vuoto che si crea nella frattura di una relazione, il BiSogno di amare qualcuno ed essere felici si spezza in un frangente. Crack, la spaccatura è violenta.

Cosa rimane se non una intensa nausea esistenziale? Cosa cercare nell’incomunicabilità uomo/donna che porta entrambi alla tristezza e all’indifferenza del vuoto cosmico?

Le domande non hanno risposta, nemmeno i pensieri interminabili.

“Ho bisogno di te” è la carezza perduta nel vuoto, è l’aria irrespirabile del nostro appartamento, l’odore di una sigaretta appena consumata, l’espulsione dal gioco, un cattivo arbitraggio che il destino ci ha fatto incontrare.

… “Lo sai, mettersi ad amare qualcuno, è un’impresa”… J.P. Sartre

Il video 2, al maschile, riprende i temi del precedente video 1 che aveva per protagonista la persona femminile. L’ambiente e il contesto è volutamente desolante, minimale, privo di arricchimenti tecnici sonori, estetici.  La sottrazione fotografica delle riprese rende maggiormente amaro il testo della canzone, amplificandolo.

“Ho bisogno di te” è un brano fortunato, un video audace; ha il coraggio di sposare stili cinematografici borderline. Infatti solo cosi sperimentando, ricercando, creando si incontrano strade che vanno oltre il nostro s/confortevole salotto.

Per chi conosce Daniele Chiarella non è una novità.

Artista indipendente, situazionista, amante delle letture e spericolato sperimentatore dei linguaggi musicali. Nella sua “criptonicchia” esistenziale si presenta in diverse versioni artistiche in maniera molto naturale; ora leader del gruppo Fanali di Scorta in altre occasioni semplicemente Daniele Chiarella, spesso esclusivamente come musicista in collaborazione con diversi protagonisti della scena torinese.

Una vera perla che brilla di luce propria nello stantio panorama musicale nostrano. Un artista che osa, sperimenta, che ricerca con coraggio, con amore, passione e ironia, soluzioni inaspettate, seducenti e intriganti per dare maggiore forza, contemporaneità e comunicazione alla sua produzione artistica.

Un gioco impegnativo, ricco di imprevisti e non sempre portatore di nuovi orizzonti, anzi a volte le scelte estreme, che hanno esaltato la sua produzione artistica, sono fallimentari. Ma si va avanti.

Cosi come Fontana nello Spazialismo e Klein con il monocromatico aprono nuove frontiere alla pittura, nella musica racconta Daniele Chiarella “…oggi c’è tanto bisogno di togliere e non aggiungere per creare… “.

Un minimalismo impressionante, estremo che a tratti ricorda la poetica di Bukowski

 

Daniele Chiarella nel web:

https://www.facebook.com/danielechiarellaartist/

https://open.spotify.com/artist/5hJoOF7jTW6XouUQErqQwS

https://www.youtube.com/channel/UCQWKfwlI8DPVhdz2iZq_ZBA

 

 

Da oggi in anteprima su MUSIC.IT MAGAZINE  “HO BISOGNO DI TE” , il nuovo videoclip di Daniele Chiarella

https://bit.ly/30EjYoQ

Il singolo è pubblicato dall’etichetta discografica Terzo Millennio Records: www.terzomillenniorecords.com

Daniele Chiarella ha scelto di rappresentare il suo singolo “Ho bisogno di te” con un videoclip minimale, ma che rende perfettamente l’idea dell’assenza, suggerita sia dal titolo che dal testo del brano.

Il video prende ispirazione dalla corrente cinematografica “Dogma 95”, un movimento che si pone l’obiettivo di rendere la scenografia essenziale, eliminando luci ed effetti speciali. 

Il video gioca dunque per sottrazioni, mostrando una sequenza di frammenti della giornata di una ragazza chiusa tra le mura di casa. Un letto, un frigorifero vuoto, un bagno deserto e una cucina dove il caffè non sale mai: tutto sembra suggerire una condizione di solitudine e di attesa. 

Il vuoto si fa sempre più concreto, sottolineando l’assenza di una persona, segno evidente di una relazione ormai terminata.

L’idea di Daniele Chiarella sembra condividere pienamente la visione di Bukowski sull’arte: la sua verità risiede nella semplicità. «…La verità profonda, per fare qualunque cosa, per scrivere, per dipingere, sta nella semplicità. La vita è profonda nella sua semplicità.» (C. Bukowski, Hollywood, Hollywood!). 

L’arte è un tema che ricorre anche nell’oggetto delle riprese, soprattutto nella prima inquadratura che parte proprio da un dipinto celebre, “Il bacio” di Hayez. 

Il singolo è disponibile in tutti i webstore.

 

Per chi conosce Daniele Chiarella non è una novità. 

Artista indipendente, situazionista, amante delle letture e spericolato sperimentatore dei linguaggi musicali. Nella sua criptonicchia esistenziale si presenta in diverse versioni artistiche in maniera molto naturale; ora leader del gruppo Fanali di Scorta in altre occasioni semplicemente Daniele Chiarella, spesso semplicemente come musicista in collaborazione con diversi protagonisti della scena torinese.

Una vera perla che brilla di luce propria nello stantio panorama musicale nostrano. Un artista che osa, sperimenta, che ricerca con coraggio con amore, passione e ironia, soluzioni inaspettate seducenti intriganti per dare maggiore forza, contemporaneità e comunicazione alla sua produzione artistica.

Un gioco impegnativo, ricco di imprevisti e non sempre portatore di nuovi orizzonti, anzi a volte le scelte estreme che hanno esaltato la sua produzione artistica, sono fallimentari. Ma avanti si va.

Cosi come Fontana nello Spazialismo e Klein con il monocromatico aprono nuove frontiere alla pittura, nella musica racconta Daniele Chiarella “…oggi c’è tanto bisogno di togliere e non aggiungere per creare… “

Un minimalismo impressionante, estremo che a tratti ricorda la poetica di Bukowski 

Copertina di Marica Vizzuso

Registrato c/o Freakone, Torino

 

Daniele Chiarella nel web

https://www.facebook.com/danielechiarellaartist/

https://open.spotify.com/artist/5hJoOF7jTW6XouUQErqQwS

https://www.youtube.com/channel/UCQWKfwlI8DPVhdz2iZq_ZBA

https://www.facebook.com/fanalidiscorta/

https://www.fanalidiscorta.com/home.php

 


 

Da oggi in radio “HO BISOGNO DI TE”, il nuovo singolo di Daniele Chiarella

HO BISOGNO DI TE” il brano è un disperato “urlo” cantato a bassa voce, minimale.

Una relazione “distratta” e “banale”, nell’abbandono, diventa una storia di solitudine di ansia e di amore. Il vuoto diventa fisico. 

La canzone di Daniele Chiarella “HO BISOGNO DI TE” è l’urlo, un importante segnale di vita che noi tutti ci portiamo appresso. La canzone diventa comunicazione, una poesia disperata, che per sua natura non può mediare, non può diventare commerciale ma può diventare famosa. 

“HO BISOGNO DI TE” è un bisogno d’amore importante. Il brano diventa un urlo che non si può masterizzare, arrangiare. E’ solo un urlo! 

Un suono primordiale che arriva dalla montagna, che arriva dal mare, dalla terra. E’ fuoco che brucia dentro quando siamo disperatamente soli, quando vogliamo comunicare con altri. Quest’urlo è  segno di vita, di proposta, di incontri. Incontro con la solitudine disperata, in un letto

disperato, in un frigorifero vuoto, in un bagno deserto, in una cucina dove il caffè non sale mai.

 Nella semplicità del suono primordiale il racconto si fa diretto senza masterizzazione, libero da arrangiamenti per avere una maggiore carica emotiva e trasmettere sensazioni, seduzioni, informazioni, forza.

«…La verità profonda, per fare qualunque cosa, per scrivere, per dipingere, sta nella semplicità. La vita è profonda nella sua semplicità.» (C. Bukowski, Hollywood, Hollywood!)

Il singolo è pubblicato dall’etichetta discografica Terzo Millennio: www.terzomillenniorecords.com

Ascoltalo anche su spotify: https://spoti.fi/36yFMEO

Il singolo è disponibile in tutti i webstore.

Per chi conosce Daniele Chiarella non è una novità. 

Artista indipendente, situazionista, amante delle letture e spericolato sperimentatore dei linguaggi musicali. Nella sua criptonicchia esistenziale si presenta in diverse versioni artistiche in maniera molto naturale; ora leader del gruppo Fanali di Scorta in altre occasioni semplicemente Daniele Chiarella, spesso semplicemente come musicista in collaborazione con diversi protagonisti della scena torinese.

Una vera perla che brilla di luce propria nello stantio panorama musicale nostrano. Un artista che osa, sperimenta, che ricerca con coraggio con amore, passione e ironia, soluzioni inaspettate seducenti intriganti per dare maggiore forza, contemporaneità e comunicazione alla sua produzione artistica.

Un gioco impegnativo, ricco di imprevisti e non sempre portatore di nuovi orizzonti, anzi a volte le scelte estreme che hanno esaltato la sua produzione artistica, sono fallimentari. Ma avanti si va.

Cosi come Fontana nello Spazialismo e Klein con il monocromatico aprono nuove frontiere alla pittura, nella musica racconta Daniele Chiarella “…oggi c’è tanto bisogno di togliere e non aggiungere per creare… “

Un minimalismo impressionante, estremo che a tratti ricorda la poetica di Bukowski 

Copertina di Marica Vizzuso

Registrato c/o Freakone, Torino 

https://www.facebook.com/danielechiarellaartist/

https://open.spotify.com/artist/5hJoOF7jTW6XouUQErqQwS

https://www.youtube.com/channel/UCQWKfwlI8DPVhdz2iZq_ZBA

https://www.facebook.com/fanalidiscorta/

https://www.fanalidiscorta.com/home.php

 

 

Da gennaio 2020 

Il nuovo singolo  

HO BISOGNO DI TE 

di Daniele Chiarella

“HO BISOGNO DI TE” il brano è un disperato “urlo” cantato a bassa voce, minimale. 

Una relazione “distratta” e “banale”, nell’abbandono, diventa una storia di solitudine di ansia e di amore. Il vuoto diventa fisico. 

La canzone di Daniele Chiarella “HO BISOGNO DI TE” è l’urlo, un importante segnale di vita che noi tutti ci portiamo appresso. La canzone diventa comunicazione, una poesia disperata, che per sua natura non può mediare, non può diventare commerciale ma può diventare famosa. 

“HO BISOGNO DI TE” è un bisogno d’amore importante. Il brano diventa un urlo che non si può masterizzare, arrangiare. E’ solo un urlo! 

Un suono primordiale che arriva dalla montagna, che arriva dal mare, dalla terra. E’ fuoco che brucia dentro quando siamo disperatamente soli, quando vogliamo comunicare con altri. Quest’urlo è  segno di vita, di proposta, di incontri. Incontro con la solitudine disperata, in un letto disperato, in un frigorifero vuoto, in un bagno deserto, in una cucina dove il caffè non sale mai.

Nella semplicità del suono primordiale il racconto si fa diretto senza masterizzazione, libero da arrangiamenti per avere una maggiore carica emotiva e trasmettere sensazioni, seduzioni, informazioni, forza.

«…La verità profonda, per fare qualunque cosa, per scrivere, per dipingere, sta nella semplicità. La vita è profonda nella sua semplicità.» 

(C. Bukowski, Hollywood, Hollywood!)

Per chi conosce Daniele Chiarella non è una novità. 

Artista indipendente, situazionista, amante delle letture e spericolato sperimentatore dei linguaggi musicali. Nella sua criptonicchia esistenziale si presenta in diverse versioni artistiche in maniera molto naturale; ora leader del gruppo Fanali di Scorta in altre occasioni semplicemente Daniela Chiarella, spesso semplicemente come musicista in collaborazione con diversi protagonisti della scena torinese.

Una vera perla che brilla di luce propria nello stantio panorama musicale nostrano. Un artista che osa, sperimenta, che ricerca con coraggio con amore, passione e ironia, soluzioni inaspettate seducenti intriganti per dare maggiore forza, contemporaneità e comunicazione alla sua produzione artistica.

Un gioco impegnativo, ricco di imprevisti e non sempre portatore di nuovi orizzonti, anzi a volte le scelte estreme che hanno esaltato la sua produzione artistica, sono fallimentari. Ma avanti si va.

Cosi come Fontana nello Spazialismo e Klein con il monocromatico aprono nuove frontiere alla pittura, nella musica racconta Daniele Chiarella “…oggi c’è tanto bisogno di togliere e non aggiungere per creare… “

Un minimalismo impressionante, estremo che a tratti ricorda la poetica di Bukowski 

Copertina di Marica Vizzuso

Registrato c/o Freakone, Torino

 

Daniele Chiarella nel web:

https://www.facebook.com/danielechiarellaartist/

https://www.instagram.com/chiarelladaniele/

https://www.youtube.com/channel/UCQWKfwlI8DPVhdz2iZq_ZBA

 


Daniele Chiarella 

Da oggi su YouTube con il videoclip di

ABISSI

 

Il videoclip del singolo “Abissi” di Daniele Chiarella è da oggi sul canale YouTube dell’artista: https://youtu.be/ANmaoySKaMc.

Il videoclip girato in un parco, lontano dalla frenesia della città, riflette l’intimità della canzone per rivelarne il lato più semplice ed espressivo. 

La naturalezza delle riprese è in perfetta armonia con il paesaggio che circonda l’artista. Il tramonto che fa da sfondo per tutta la durata del brano, illumina il lago, donando un significato di riscoperta al buio degli abissi, spesso percepiti come negativi. L’artista, infatti, sottolinea come l’oscurità possa nascondere non solo tristezza e paura ma anche un’occasione di felicità. 

Il singolo “Abissi”, prodotto da Paolo Rigotto e registrato al Freakone Studio di Torino, è già disponibile in radio e su tutti i web store. 

“Amare è immergersi completamente nell'altro senza aver paura di affrontare le profondità meno illuminate. Amare è non aver paura.”

 

NEL WEB

Facebook: https://www.facebook.com/danielechiarellaartist/

Instagram: https://www.instagram.com/chiarelladaniele

 

Francesca Giovanetti e Carolina Nardella

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 0258310655 Mob. 3925970778

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

 


 

Daniele Chiarella 

Da oggi in anteprima nazionale 

su Jam Session 2.0 con il videoclip di

ABISSI

https://www.jamsession20.com/news/anteprima-video-abissi-daniele-chiarella

 

Il videoclip del singolo “Abissi” di Daniele Chiarella è da oggi in anteprima nazionale sul portale musicale Jam Session 2.0.

Il videoclip girato in un parco, lontano dalla frenesia della città, riflette l’intimità della canzone per rivelarne il lato più semplice ed espressivo. 

La naturalezza delle riprese è in perfetta armonia con il paesaggio che circonda l’artista. Il tramonto che fa da sfondo per tutta la durata del brano, illumina il lago, donando un significato di riscoperta al buio degli abissi, spesso percepiti come negativi. L’artista, infatti, sottolinea come l’oscurità possa nascondere non solo tristezza e paura ma anche un’occasione di felicità. 

Il singolo “Abissi”, prodotto da Paolo Rigotto e registrato al Freakone Studio di Torino, è già disponibile in radio e su tutti i web store. 

Amare è immergersi completamente nell'altro senza aver paura di affrontare le profondità meno illuminate. Amare è non aver paura.

 

NEL WEB

Facebook: https://www.facebook.com/danielechiarellaartist/

Instagram: https://www.instagram.com/chiarelladaniele

 

Francesca Giovanetti e Carolina Nardella

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 0258310655 Mob. 3925970778

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it


 

Dal VivoTrio presenta la serata

Il Dono degli Abissi ospite

DANIELE CHIARELLA in CONCERTO

22 novembre 2018 ore 20.30 a Torino

 

Nell'ambito del progetto DalVivo Trio la musica è uno strumento per sondare e condividere le emozioni, per guardarsi dentro attraverso un esercizio di consapevolezza e ascolto.

Dopo aver sondato gli equilibri tra musica, arte e filosofia alla ricerca dell’essenziale, attraverso la musica Jazz del Soft Morning Duo (Home Concert del 18 Ottobre), questa volta attraverseremo l'evoluzione artistica e personale di un artista locale che scrive musica da 20 anni!

Lo faremo con Daniele Chiarella che, come dice Giorgio Olmoti, è "una sorta di Captain Beefheart della prima cintura torinese, una creatura mutante nata dall’accoppiamento forsennato di Muddy Waters con Rino Gaetano, ma che porta addosso segni di passati congiungimenti con Frank Zappa e Pupo e Mariele Ventre". Insomma, un casino. 

La serata è aperta a tutti e l’esibizione è “a cappello”, ogni partecipante potrà infatti lasciare una somma di denaro in relazione all’apprezzamento. 

Il luogo dell’evento si trova in una zona centrale di Torino ma, come da tradizione, rimane segreto, e sarà comunicato soltanto ai partecipanti dell’evento, che possono registrarsi gratuitamente seguendo il link:

https://www.meetup.com/it-IT/Home-Concerts-e-Arte-Terapia/events/255889683/

Nel corso della serata verranno ripercorse tre fasi della vita artistica del cantante, che con la sua chitarra porterà sul palco diversi brani, da quelli più goliardici e dissacranti, agli ultimi lavori, più seri e introspettivi. 

Tra le canzoni presenti in scaletta "Sadomaso”, “Il cacio sui maccheroni” e gli ultimi brani tra cui “Inverno” e l’ultimo singolo “Abissi”. 

 

Francesca Giovanetti 

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 0258310655 Mob. 3925970778

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it


 

“ABISSI”

Il brano di debutto di

DANIELE CHIARELLA

dal 20 settembre in radio e tutti webstore

 

"Non bisogna mai avere paura dell'altro perché tu, rispetto all'altro, sei l'altro"  (Andrea Camilleri)

ABISSI, è il brano di debutto in versione da solista di Daniele Chiarella

Perché ABISSI?. Amare è immergersi completamente nell'altro senza aver paura di affrontare le profondità meno illuminate. Amare è non aver paura.

Fondatore della freak’n’roll band Fanali di Scorta, Daniele Chiarella è protagonista di numerosi eventi culturali; è anche attore e scrittore sempre alla ricerca di un percorso personale indipendente. Sospeso tra neo esistenzialismo e urgenza comunicativa contemporanea.

Con questo nuovo progetto solista Daniele Chiarella rivela il suo lato più intimo ed emotivo, alla ricerca di una semplicità espressiva attraverso minimalità e intensità.

Il brano è prodotto da Paolo Rigotto e registrato al Freakone Studio (Torino) 2018, Copyright Owner: Daniele Chiarella.

…"L’artista Italo Francese, una sorta di Captain Beefheart della prima cintura torinese, una creatura mutante nata dall’accoppiamento forsennato di Muddy Waters con Rino Gaetano, ma che porta addosso segni di passati congiungimenti con Frank Zappa e Pupo e Mariele Ventre"… Giorgio Olmoti, blogger.

Ascolta in anteprima il brano: https://store.cdbaby.com/cd/danielechiarella4

Nel web: https://www.facebook.com/danielechiarellaartist/

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6