Scritto da  2017-04-27

ENTEN HITTI

(0 Voti)

ENTEN HITTI 

"Fino alla fine della notte" - sleeping concert 

 16 settembre 2017 

Festival Biodiversità  Milano - Parco Nord 

Nell’ambito della 11° edizione del "Festival della Biodiversità" il 16 settembre dalle ore 23.30 fino all’alba del giorno seguente alla Cascina Centro Parco Via Clerici 270 Sesto San Giovanni (MI) si terrà uno straordinario sleeping concert. 


Un rito sonoro curato da Enten Hitti, uno dei più originali gruppi di ricerca musicale italiani, in collaborazione con Vincenzo Zitello fra i più importanti rappresentanti dell'arpa celtica al mondo, Ujjaya musicista parigino di origine malgascie che porta nella sua musica i suoni del Madagascar e Riccardo Sinigaglia&Jooklo pionieri dell'elettronica che dialoga con il folk.  

Una notte di suoni e di incontri. Il suono del parco nella notte, i canti tribali, le melodie ipnotiche ed evocative degli Enten Hitti, la suggestiva arpa bardica suonata da Vincenzo Zitello, i suoni della foresta e il canto degli uccelli del Madagascar trattati da Ujjaya, il connubio fra fiati, percussioni ed elettronica di Riccardo Sinigaglia&Jooklo 

Un concerto di una notte intera in cui il pubblico, per un maggior confort, dovrà portare materassini e sacchi a pelo e alternare momenti di sonno/sogno a momenti di veglia e ascolto consapevole. Gong, tamburi sciamanici, campane di cristallo e decine di strumenti etnici e rituali per un rito sonoro, un momento di social dreaming in cui far germogliare musiche, sogni e silenzi.  Al risveglio, per chi vuole, si potrà condividere il pane ed i sogni.  

Con: 

Pierangelo Pandiscia: tamburi sciamanici, campane di cristallo, steel drum e strumenti etnici e rituali 

Gino ape: oboe, percussioni, live electronics 

Gianpaolo Verga: violino 

Afra Crudo: canti tribali 

Ospiti 

Vincenzo Zitello: arpa celtica 

Ujjaya: strumenti etnici, canto degli uccelli trattato 

Riccardo Sinigaglia&Jooklo: flauti, fiati, percussioni, elettronica.   

Gianluca Bonazzi: poeta viandante 

Prenotazione obbligatoria su: www.festivalbiodiversita.it 

per altre info: www.entenhitti.it; www.zincenzozitello.it; 


ENTEN HITTI Live

Insieme ad ospiti di qualità 

Nuovi imperdibili eventi:

 08/08 Baita del Vikingo

Sorico (Como)

09/08 Sernio Palazzo Homodei

Sernio (Sondrio)

 

In arrivo ad agosto due importanti appuntamenti da segnare sul calendario, per tutti gli appassionati della buona musica e delle performance dal vivo.

Si tratta di due concerti che vedranno come protagonisti gli ENTEN HITTI, uno dei più originali gruppi di ricerca musicale italiani.

Si inizia martedì 8 agosto alle ore 21.00 con lo spettacolo “Il culto delle stelle”, una sonorizzazione per pietre sonore, campane di cristallo, voce, arpa, steel drum, in cima al lago a guardare le stelle. L’evento si terrà a Sorico (Como), presso la Baita del Vikingo. Pierangelo Pandiscia accompagnerà con lastre di pietre sonore, campane di cristallo e steel drum. Nadia Braito sarà alla voce e Jos Olivini agli strumenti a fiato.

Il secondo live è fissato per mercoledì 9 agosto alle 21.00, a Sernio, in provincia di Sondrio ed è intitolato “Dalle Pietre ai cieli. Concerto per suoni naturali, voce e arpa celtica”. Si tratta di un concerto per pietre sonore, campane di cristallo, corni naturali, xilofoni, voci e arpa celtica. Si ricorda la collaborazione con Vincenzo Zitello, uno dei protagonisti assoluti nel mondo dell’arpa celtica, insieme a Mariolina Zitta per i suoni naturali e a Nadia Braito per la voce.

Tutto questo nel pieno stile degli Enten Hitti. Dall’inizio della loro carriera musicale fino ad oggi, gli Enten Hitti hanno da sempre lavorato sulla sperimentazione sonora e sulla dimensione rituale della performance, in un clima innovativo in cui suoni naturali si mescolano con l’elettronica, per formare un ambiente suggestivo. La loro musica, gli strumenti usati, richiamano il mondo primitivo, un’atmosfera ricca, etnica ma anche un insieme di suoni mai uditi, che si perdono nell’etere.

Non parliamo di semplici concerti ma di vere e proprie metafore dell’esistenza, da vivere pienamente con i sensi, in cui il canto si confonde con la performance, per creare insieme qualcosa di spettacolare.

Per maggiori informazioni: http://entenhitti.it/

 


 

"Fino alla fine della Notte"

ENTEN HITTI

Dreaming Concert 14 Luglio 2017.

Arena delle balle di paglia

Cotignola - Golena dei Poeti (Ravenna)

Nell’ambito della 9° edizione dell' "Arena delle balle di paglia", un fantastico teatro costruito con più di 1300 balle di paglia e animato dal 13 al 18 luglio da più di 50 iniziative fra  Concerti, Teatro e Land Art.


Il 14 luglio dalle ore 24.00 fino all’alba del giorno seguente nella Golena dei poeti si terrà uno straordinario Dreaming Concert.  

Un rito sonoro curato da Enten Hitti, uno dei più originali gruppi di ricerca musicale italiani, in collaborazione con Vincenzo Zitello fra i più importanti rappresentanti dell'arpa celtica al mondo.

Una notte di suoni e di incontri. Il suono del fiume, i canti tribali, le voci liriche, le melodie ipnotiche ed evocative degli Enten Hitti e all'alba la suggestiva arpa bardica suonata da Vincenzo Zitello. 

Un concerto di una notte intera in cui il pubblico, per un maggior confort, dovrà portare materassini e sacchi a pelo e alternare momenti di sonno/sogno a momenti di veglia e ascolto consapevole.

Gong, tamburi sciamanici, campane di cristallo e decine di strumenti etnici e rituali per un rito sonoro, un momento di social dreaming in cui far germogliare musiche, sogni e silenzi.  Al risveglio, per chi vuole, si potrà condividere il pane ed i sogni.

Con:

Pierangelo Pandiscia: tamburi sciamanici, campane di cristallo, steel drum e strumenti etnici e rituali

Gino Ape: oboe, percussioni, live electronics

Gianpaolo Verga: violino

Afra Crudo: canti tribali

Ilaria Ivanchic: canto lirico

Vincenzo Zitello: arpa celtica

Prenotazione consigliata su:

www.primolacotignola.it

per altre info:

www.entenhitti.it 

www.vincenzozitello.it

 


 

ENTEN HITTI Tra canti, dreaming concerts ed ospiti di qualità

Nuovi imperdibili eventi:

 07/07 Santa Maria Caravaggio,

Frazione Pecorino di Ameno (NO)

 08/07 Memorial Day Demetrio Stratos,

Teatro Scipioni di Salsomaggiore Terme (PR)

 14/07 Arena delle Balle di Paglia,

Golena dei Poeti, Cotignola (RA)


 

In arrivo a luglio tre importanti appuntamenti da segnare sul calendario, per tutti gli appassionati della buona musica e delle performance dal vivo.

Si tratta di tre concerti che vedranno come protagonisti gli ENTEN HITTI, uno dei più originali gruppi di ricerca musicale italiani.

Si inizia il 7 luglio alle ore 17.00 presso l’ex oratorio di SANTA MARIA CARAVAGGIO, frazione Pecorino di Ameno (Novara) - Lago d’Orta. Per l’occasione della mostra dei dipinti di Renato Galbusera, infatti, gli Enten Hitti terranno una performance con campane di cristallo, voce, soffi, e un ospite di eccezione: Riccardo Sinigaglia.

MEMORIAL DAY DEMETRIO STRATOS. In programma l’8 luglio alle ore 21.00, presso il Teatro Scipioni di Salsomaggiore Terme (Parma). ENTEN HITTI eseguirà, una performance corale con canto armonico e circle songs,

ARENA DELLE BALLE DI PAGLIA, nella Golena dei Poeti, Cotignola (Ravenna) per il 14 luglio è fissato uno straordinario Dreaming Concert, in collaborazione con Vincenzo Zitello, fra i più importanti rappresentanti dell'arpa celtica al mondo.

Il luogo scelto è l’Arena delle Balle di Paglia, nella Golena dei Poeti, Cotignola (Ravenna). Lo spettacolare concerto inizierà alle 24.00 e durerà fino al giorno successivo, nel pieno stile degli Enten Hitti (per seguire tutti gli aggiornamenti su questo evento: http://www.primolacotignola.it). Un concerto di una notte intera in cui il pubblico, per un maggior confort, dovrà portare materassini e sacchi a pelo e alternare momenti di sonno/sogno a momenti di veglia e ascolto consapevole.

Dall’inizio della loro carriera musicale fino ad oggi, gli Enten Hitti hanno da sempre lavorato sulla sperimentazione sonora e sulla dimensione rituale della performance, in un clima innovativo in cui suoni naturali si mescolano con l’elettronica, per formare un ambiente suggestivo. La loro musica, gli strumenti usati, richiamano il mondo primitivo, un’atmosfera ricca, etnica ma anche un insieme di suoni mai uditi, che si perdono nell’etere.

Il risultato non è un semplice concerto, un evento, un canto, ma un’esperienza, una metafora dell’esistenza da vivere pienamente con i sensi.

Per maggiori informazioni: http://entenhitti.it/

  


ENTEN HITTI

"Fino alla fine della Notte"

Dreaming Concert  14 Luglio 2017.

Arena delle balle di paglia

Cotignola - Golena dei Poeti (Ravenna)

Nell’ambito della 9° edizione dell' "Arena delle balle di paglia", un fantastico teatro costruito con più di 1300 balle di paglia e animato dal 13 al 18 luglio da più di 50 iniziative fra  Concerti, Teatro e Land Art.


Il 14 luglio dalle ore 24.00 fino all’alba del giorno seguente nella Golena dei poeti si terrà uno straordinario Dreaming Concert. 

Un rito sonoro curato da Enten Hitti, uno dei più originali gruppi di ricerca musicale italiani, in collaborazione con Vincenzo Zitello fra i più importanti rappresentanti dell'arpa celtica al mondo.

Una notte di suoni e di incontri. Il suono del fiume, i canti tribali, le voci liriche, le melodie ipnotiche ed evocative degli Enten Hitti e all'alba la suggestiva arpa bardica suonata da Vincenzo Zitello. 

Un concerto di una notte intera in cui il pubblico, per un maggior confort, dovrà portare materassini e sacchi a pelo e alternare momenti di sonno/sogno a momenti di veglia e ascolto consapevole.

Gong, tamburi sciamanici, campane di cristallo e decine di strumenti etnici e rituali per un rito sonoro, un momento di social dreaming in cui far germogliare musiche, sogni e silenzi.  Al risveglio, per chi vuole, si potrà condividere il pane ed i sogni.

Con:

Pierangelo Pandiscia: tamburi sciamanici, campane di cristallo, steel drum e strumenti etnici e rituali

Gino Ape: oboe, percussioni, live electronics

Gianpaolo Verga: violino

Afra Crudo: canti tribali

Ilaria Ivanchic: canto lirico

Vincenzo Zitello: arpa celtica

 

Prenotazione consigliata su:

www.primolacotignola.it

per altre info:

www.entenhitti.it 

www.vincenzozitello.it

 


“IL MARE VERTICALE”

il brano degli ENTEN HITTI

nella compilation “WITHIN A DREAM”

della Do What Thou Wilt Records

 

Il brano degli ENTEN HITTI dal titolo “IL MARE VERTICALE” è stato inserito nella compilation “WITHIN A DREAM” tributo musicale al poeta e scrittore Edgar Allan Poe


ENTEN HITTI è un gruppo musicale di ricerca e sperimentazione che nasce e si sviluppa a partire da un'idea di Pierangelo Pandiscia e Gino Ape.

Il progetto nasce dalla volontà di costituire un gruppo aperto, un laboratorio sonoro dedicato all'esplorazione e alla ricerca delle intersezioni sonore fra musica elettronica, canti etnico-rituali e canzone d'autore. Le loro sonorità sono fortemente ispirate dall'arcaico e dalle suggestioni dei suoni primari, insieme alla quale coesiste la canzone d'autore in cui parole, testi e poesia svolgono un ruolo di rilievo.

"Within a Dream" è una compilation in stile neoclassico evanescente composta dai brani di 34 band, per una durata complessiva di 2 ore e 30 minuti.

Questa raccolta di brani si ispira alla celebre poesia di Edgar Allan Poe pubblicata nel 1849 dal titolo "A Dream Within A Dream" ed è stata registrata proprio per omaggiare l'opera del poeta.

La poesia di Poe è un viaggio esplorativo tra due mondi, quello reale e quello immaginario. Attraverso di essa l'esistenza mortale sembra scivolare via come sabbia tra le mani che cercano di trattenerla. Il tempo diventa così una riflessione sulla vita che abbiamo vissuto. Come un sogno all'interno di un altro sogno.

Il testo lirico è composto da due strofe, il cui ritmo richiama la metrica giambica. Ognuna di esse introduce una scena diversa. La prima strofa è scritta in prima persona, quella del narratore, che in quel momento si trova lontano dalla sua amata. Il poeta ci comunica impressioni di morte, il sentimento intimo che qualcosa stia per finire. La seconda strofa è ambientata su una spiaggia e "i granelli di sabbia dorati", come vengono descritti nella poesia, diventano il simbolo del tempo che passa e della vita che si consuma; proprio come la sabbia di una clessidra che, passando attraverso di essa, lentamente si esaurisce.

La poesia viene spesso associata dagli studiosi alle tragedie che Poe dovette affrontare durante la sua breve vita, come la morte della sua amata moglie e della cugina Virginia.

 

"A Dream Within A Dream" 

Take this kiss upon the brow! 

And, in parting from you now, 

Thus much let me avow — 

You are not wrong, who deem 

That my days have been a dream; 

Yet if hope has flown away 

In a night, or in a day, 

In a vision, or in none, 

Is it therefore the less gone? 

All that we see or seem 

Is but a dream within a dream. 

 

I stand amid the roar 

Of a surf-tormented shore, 

And I hold within my hand 

Grains of the golden sand — 

How few! yet how they creep 

Through my fingers to the deep, 

While I weep — while I weep! 

O God! Can I not grasp 

Them with a tighter clasp? 

O God! can I not save 

One from the pitiless wave?

 

"Within A Dream" è inciso e pubblicato dall’etichetta Do What Thou Wilt Records

Di seguito il link del video promozionale: youtu.be/7wHAEO_GeZw 

 


 

"LO SGUARDO DEI GIRASOLI"

è il singolo degli

ENTEN HITTI

In radio dal 16 maggio

 

Lo “SGUARDO DEI GIRASOLI” è il nuovo singolo degli ENTEN HITTI.

Estratto da "LA SOLITUDINE DEL SOLE", lo “SGUARDO DEI GIRASOLI” è un brano ispirato alle origini del mondo: soffi di ocarine a richiamare venti solari, un balafon, un canto solitario e poche note di duduk sono i suoni che scandiscono per gli ENTEN HITTI la poesia dei primordi.


Un brano ancestrale, pensato per ascoltatori solitari, per anime trafitte da un raggio di sole, mentre il loro sguardo si volge a scrutare un orizzonte senza tempo. 

Ad accompagnare la pubblicazione del brano anche un videoclip. Disponibile sulla pagina YouTube del gruppo: https://youtu.be/c8chZutE9Ao

ENTEN HITTI è un gruppo aperto fondato da PIERANGELO PANDISCIA e GINO APE. Dal 1995 lavorano sulla sperimentazione sonora e la dimensione rituale della performance.

Suoni naturali, suggestioni etniche e rituali, ma anche un moderato uso dell’elettronica e, in parallelo, un certo gusto per la forma canzone sono alla base delle musiche e delle performance create.

Nel web: http://entenhitti.it/

Sui social: https://www.facebook.com/enten.hitti


 

ENTEN HITTI

Laboratorio di ricerca sulle arti performative

Presenta

ARCANA

Concerto per melodie minime, suoni arcani e sound painting

 

Venerdì 5 maggio 2017 – ore 20.30

ATHMOS CAFÉ

Via Caposile, 2 - Milano

 “ARCANA - concerto per melodie minime, suoni arcani e sound painting” è un dialogo per musiche e colore. Suoni naturali, strumenti tratti da rituali di passaggio, elettronica, violino, oboe, voci si rincorrono in un canovaccio quasi completamente improvvisato.

Il colore risponde, impregna la carta, rispecchia e interpreta lo spirito dei suoni. Lascia una forma e un’evidenza  …crea suoni... e i suoni creano colore.... Ancora. Fluidamente.

Un’ atmosfera ritual ambient avvolge la scena.

Nella performance il "pittore"  srotolerà un rullo di carta che dipingerà e alla fine il grande rotolo di carta colorato viene tagliato e donato, a pezzi, ai presenti

Con: Pierangelo Pandiscia: lastre di pietre sonore, ocarine, steel drum - Gino Ape: live electronics, oboe - Ilaria Ivanchic: voce - Gianpaolo Verga: violino - Vito Taddeo: live painting

Chi siamo

Enten Hitti è un gruppo aperto fondato da Pierangelo Pandiscia e Gino Ape. Dal 1995 lavoriamo sulla sperimentazione sonora e la dimensione rituale della performance. Suoni naturali, suggestioni etniche e rituali, ma anche un moderato uso dell’elettronica e, in parallelo, un certo gusto per la forma canzone sono alla base delle musiche e delle performance create.

Nel web: http://entenhitti.it/

 

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6

contattaci

Ci piacerebbe conoscere il tuo progetto!

Un consulente ti contatterà entro 24 ore per discutere le tue esigenze in dettaglio e fornire un preventivo gratuito.

scrivici