Scritto da  2016-02-04

Duperdu

(0 Voti)

 DUPERDU

Tanta voglia di viaggiare a MILANO! (dopo OPERA PANICA)

 8 dicembre al 10 dicembre

e dal 12 dicembre al 17 dicembre

TEATRO DELLA COOPERATIVA 

Nuovi imperdibili appuntamenti con i Duperdu!

 Ri-chiameròlla Milano

Dopo aver peregrinato nelle periferie, i Duperdu tornano con nuove e antiche storie sulla città e, nell'inedita veste di proteiformi guide turistiche, accompagnano il pubblico alla scoperta di leggende, curiosità e aneddoti sconosciuti (o quasi): Belloveso, il drago Tarantasio, la cascina California, il genio di Leonardo.

 Oltre ai brani originali del noto ciclo epico-didattico Chiameròlla Milano si assaporano nuovi manicaretti musical-poetici, rivisitati e confezionati a puntino per l’occasione e confluiti in un inedito progetto sempre aperto a nuove suggestioni: 

Ri-chiameròlla Milano. L’evento sarà nella programmazione del Teatro della Cooperativa (Via Privata Hermada, 8, Milano) dall’8 al 10 dicembre 2017 e dal 12 al 17 dicembre 2017.

Dall'estro compositivo del maestro Fabio Wolf, a cui si unisce, per la vita e per l’arte, la sensibilità teatrale dell’attrice-cantante Marta Maria Marangoni, in un tour cultural-simbolico-utopistico fra le strade e le vite della città, in cui il duo perduto per definizione smarrirà la via maestra e, di fronte a ogni bivio, sarà obbligato a chiedere l’aiuto da casa.

A rispondere Leonardo Manera: dove ci porterà? Sarà provvidenziale? La risposta sarà esatta?

 Ma in tutto questo… cosa c’entra Mao-Tse-Tung?

I DUPERDU sono stati tra i protagonisti, in qualità di attori e compositori, delle musiche originali di OPERA PANICA di Alejandro Jodorosky al Teatro Franco Parenti con la regia di Fabio Cherstich.

 I Duperdu sono Marta Maria Marangoni (voce e flauto dolce) e Fabio Wolf (piano e voce), è stato così battezzato dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens. hanno registrato il loro primo album “CHIAMERÒLLA MILANO” per l'etichetta Terzo Millennio con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.

 Sito Web: http://www.duperdu.org/

 

 OPERA PANICA – CABARET TRAGICO DI ALEJANDRO JODOROSWKY

TEATRO FRANCO PARENTI

(VIA PIER LOMBARDO 14 MILANO)

MUSICHE DEI DUPERDU

Da martedì 10 ottobre il vivace e creativo duo milanese dei DUPERDU è tra i protagonisti di OPERA PANICA di Alejandro Jodoroswky in arrivo al Teatro Franco Parenti con la regia di Fabio Cherstich.

Inoltre lo spettacolo, in scena dal 10 al 29 ottobre 2017, nella rappresentazione italiana ha come autori e interpreti delle musiche originali i DUPERDU. 

OPERA PANICA di Jodorowsky (vincitore del Premio NEXT) che sarà in scena dal 10 al 29 ottobre 2017.

La regia è del promettente Fabio Cherstich, diplomato in regia teatrale alla scuola Paolo Grassi di Milano, autore anche del progetto ”Operacamion”, che è stato definito dal New York Times uno dei progetti di teatro musicale più interessante degli ultimi anni.

Lo spettacolo presenta un testo divertente, assurdo, violento e politico sulla ricerca della felicità. Niente moralismi, solo la grande poesia di Jodorosky. Fabio Cherstich alterna una selezione delle 26 mini piéce del testo originale a songs philosophique dal sapore brechtiano, piccoli balletti e video-pantomime, originali, colorate, dinamiche, esilaranti.

Non c’è trucco, non c’è inganno: tutto è rigorosamente vivo. Inevitabile rimanere sedotti e spiazzati dalla comicità e dal paradosso di un’umanità incastrata nella sua stessa esistenza.

Per quanto riguarda la performance, quattro attori interpreteranno i tanti personaggi protagonisti del testo, accompagnati dalla musica composta ad hoc ed eseguita dal vivo dal duo di musicisti milanesi Duperdu (edizioni musicali: Divinazione Music Sas).

Nel web:

https://www.facebook.com/regressivetour/

Social:

https://www.facebook.com/regressivetour/

Per maggiori informazioni e orari:

http://www.teatrofrancoparenti.it/?p=informazioni-spettacolo&i=1730

 


DUPERDU

Nuovi appuntamenti a settembre

A settembre tornano i Duperdu con nuovi eventi.

È ancora in corso il nuovo progetto dei Duperdu con Musicraiser (disponibile al link: https://www.musicraiser.com/projects/8570).

Fino al 9 di ottobre, continuerà la campagna di crowdfunding per il nuovo album “La canzone è femmina”, che comprende 15 canzoni inedite originali.

Il nuovo album è dedicato alla figura della donna: si potranno trovare, ritratti di donne reali, inventate, persino leggendarie, attrici, artiste, donne mitologiche oppure comuni.

La sedicesima traccia, invece, prevede un mix di voci di varie donne, artiste, scienziate, attrici, registe, magistrate, che insieme creano qualcosa di unico.

Ci sono molti premi da scegliere per sostenere il duo, da un CD autografato, a una canzone personalizzata, all’organizzazione di un concerto con i Duperdu.

Gli appuntamenti continuano: Lunedì 11 settembre i Duperdu registreranno insieme a Tony Cercola, storico percussionista e rumorista di Edoardo Bennato e Pino Daniele. Se siete giornalisti e volete intervistare Tony Cercola, potete scrivere a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Venerdì 15 settembre, per la giornata del dialetto milanese, i Duperdu vi aspettano dalle 20 alle 22 allo Spirit de Milan per presentare la nuova edizione del corso di lingua milanese “Barbabietol E Spinazz”, insieme al maestro Marino Zerbin.

Nel frattempo i Duperdu sono impegnati con il giovane visionario regista Fabio Cherstich al Teatro Franco Parenti di Milano per le prove dello spettacolo Opera Panica di cui sono autori e interpreti delle musiche originali. Saranno in scena dal 10 al 29 ottobre.

Nel web: http://www.duperdu.org/

Prossimi appuntamenti con i

DUPERDU

Giovedì 20 luglio

Castello Sforzesco - Milano

in “Le Sedie”

Giovedì 27 luglio

Spirit de Milan

in “Duperdu Randevu”

I DUPERDU vi aspettano con due nuovi appuntamenti:

Giovedì 20 luglio, alle ore 21:00, al Castello Sforzesco di Milano, i DUPERDU parteciperanno allo spettacolo teatrale “Le Sedie”. Marta Marangoni sarà in scena e canterà la canzone originale dei DUPERDU “Desdemona”

“Le Sedie” è un nuovo lavoro del CETEC Dentro/Fuori San Vittore in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità e Diritti del Comune di Milano.

Regia Donatella Massimilla

Lo spettacolo è un Concerto di Voci, un Work in Progress teatrale contro la violenza di genere, storie strappate alle cronache dei giornali, storie raccolte nelle case per donne maltrattate, storie di violenze a volte subite, a volte denunciate, restituite alla comunità in modo poetico, emozionale, musicale. Teatro d'Arte Sociale che si rivolge a un pubblico di tutte le età, soprattutto ai giovani. Sulla scena una compagnia allargata che include in modo originale attrici detenute e non, musicisti e testimoni civili, creando un progetto in viaggio, replicabile e itinerante.

Giovedì 27 luglio, dalle ore 22:00, i DUPERDU tornano con un classico del loro repertorio: “DUPERDU RANDEVU”. Una serata in quartetto allo Spirit de Milan con brani della tradizione milanese e pezzi originali del duo. “DUPERDU RANDEVU” è una miscellanea di influenze: dalla letteratura al bancone del bar, dalla canzone popolare alla citazione dotta. Genere che pesca a piene mani dall’intero panorama musicale, rivisitandolo con una cifra inconfondibile: Progressive? No, Regressive. A completare la formazione due personalità della nuova Duperdu band (Metello Bonanno batteria e Jos Ruotolo sax) come ospiti speciali.

Nell'infuocato mese di luglio i DUPERDU stanno, inoltre, registrando il loro nuovo disco. Un progetto discografico da titolo “La Canzone È Femmina”, un omaggio al variegato atlante dell'universo donna. Con la partecipazione dei musicisti della DUPERDU RANDEVU BAND: Jos Ruotolo (sax, clarino, flauto traverso), Metello Bonanno (Batteria), Veronica Perego (contrabbasso) e con la collaborazione straordinaria di Dario Buccino e i suoni metallici della Lamiera HN (già collaboratore di Vinicio Capossela) e di Tony Cercola, storico percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.

Ritratti di donne reali e inventate, leggendarie e primordiali che popolano il nostro immaginario e danno un volto all'eterno femminino. Da Lady Macbeth a Caterina Sforza, da Desdemona a Carolina di Brunswick, dall'attrice fallita alla donna di sinistra.

Un viaggio nella mente e nelle azioni di grandi donne del passato e del presente, riproposto oggi, proprio quando il femminile è spesso riduttivo e svilente, appiattito su immagini stereotipate e stucchevolmente ammiccanti. Tutto questo è il nuovo disco dei DUPERDU che raccoglie quindici inedite canzoni originali, composte fra peregrinazioni teatrali e cittadine del duo.

La sedicesima traccia sarà un collage di voci femminili di donne artiste, scienziate, attrici, registe, magistrate, che comporranno una poesia. Hanno già aderito: Rosalina Neri (Attrice-cantante), Arianna Scommegna (attrice), Jo Squillo (cantante), Licia Pinelli (compagna), Lucia Vasini (attrice), Donatella Massimilla (regista), Sabina Negri (giornalista), Ira Rubini (giornalista radiopopolare), Livia Grossi (giornalista), Francesca Sangalli (drammaturga), Jole Milanesi (magistrata), Alessandra Faiella (attrice), Diana De Marchi (commissione pari opportunità) e tante altre donne importanti.

 

Nel web: http://www.duperdu.org/

 


I DUPERDU in scena

 

Domenica 18 giugno

Teatro Argómm

in “Attenzione! Epopea dell’irrealtà di Niguarda”

 

Giovedì 22 giugno

Spirit de Milan

in “Duperdu Randevu”

 

I DUPERDU vi aspettano con due nuovi appuntamenti:

Domenica 18 giugno, alle 15:30, al Teatro Argómm (Via Graziano Imperatore 40, quartiere Niguarda – Milano) il duo milanese sarà in scena come supporto per i cittadini attori del laboratorio nello spettacolo teatral-musicale di quartiere “ATTENZIONE! Epopea dell’irrealtà di Niguarda”.

Esito del laboratorio di Teatro Sociale e di ComunitàAscolto il tuo cuore, città 2017, lo spettacolo si basa sulla lettura dell'opera multiforme del genio cileno Alejandro Jodorowsky. Ispirandosi al mondo provocatorio e magico che Jodorowsky usa per sconquassare l'immobilità di cui siamo prigionieri, la performance intende invertire la rotta delle nostre paure e districare i nodi delle frustrazioni. Come? Attraverso la ricerca della libertà, della gioia e del gioco, tipici dell’azione teatrale.

Progetto e regia di Marta Maria Marangoni con musiche originali di Fabio Wolf.

Giovedì 22 giugno dalle ore 22:00, i DUPERDU tornano con un classico del loro repertorio: “DUPERDU RANDEVU”. Una serata in quartetto allo Spirit de Milan con brani della tradizione milanese e pezzi originali del duo. “DUPERDU RANDEVU” è una miscellanea di influenze: dalla letteratura al bancone del bar, dalla canzone popolare alla citazione dotta. Genere che pesca a piene mani dall’intero panorama musicale, rivisitandolo con una cifra inconfondibile: Progressive? No, Regressive. A completare la formazione due personalità della nuova Duperdu band (Metello Bonanno batteria e Josh Ruotolo sax) come ospiti speciali! 

Nel web: http://www.duperdu.org/


 

 

2 appuntamenti con i DUPERDU

 

dal 23 al 28 maggio

alla Palazzina dei Bagni Misteriosi

in “STASERA SI PUÒ ENTRARE, FUORI”

 

31 maggio

Circolo Arci Scighera

In “Regressive Randevu”

 


Gli appuntamenti di maggio con i DUPERDU continuano:

dal 23 al 28 maggio, alla Palazzina dei Bagni Misteriosi (via Pier Lombardo 14 Milano),  saranno tra i protagonisti di “Stasera si può entrare, fuori”. Percorso teatrale in un luogo ai confini fra realtà e finzione. Una piccola follia di Andrée Ruth Shammah. In scena i nuovi spazi della Palazzina dei Bagni Misteriosi.

I visitatori verranno accolti e guidati attraverso un percorso poetico alla scoperta del luogo che un tempo ospitava gli spogliatoi, le caldaie e i locali di servizio del Centro Balneare Caimi, e che sta ora per diventare un nuovo spazio di lavoro e creazione al servizio dell'arte e della città, per immaginarne insieme il futuro, provare a sperimentarlo, o anche solo sognarlo.  Ma anche un percorso dentro se stessi, per perdersi e riscoprirsi, seguendo l'istinto e lasciandosi sorprendere.

Le stanze saranno abitate da diversi Artisti e ovviamente dai DUPERDU. Programma in dettaglio: http://www.teatrofrancoparenti.it/?p=informazioni-spettacolo&i=1666

Una produzione Associazione Pier Lombardo in collaborazione con Teatro Franco Parenti. Ingresso con tessera Amici del Teatro.

A concludere, il 31 maggio, i DUPERDU saliranno sul palco del Circolo ARCI Scighera (via Candiani, 131 Milano) pronti a far vibrare gli animi con il loro repertorio Regressive con la nuovissima band: Metello Bonanno (batteria), Veronica Perego (contrabbasso), Stefano Bassalti (tromba), Jos Ruotolo (sax e clarinetto). 

Il duo teatral-musicale più trasformista del momento, l’attrice-cantante Marta Maria Marangoni e il maestro Fabio Wolf, cantori delle leggende e delle curiosità milanesi, si moltiplica in un variegato ensemble di sei poliedriche personalità: i Duperdu&Band. Un randevu di esperienze: sul palco artisti dai più disparati angoli dello stivale, tutti sperduti e ritrovati per caso nelle nebbiose serate della periferia milanese. Un incontro a tutti gli effetti tra virtuosismi musicali e pratica teatrale. Un randevu di assonanze: gli storici pezzi della tradizione milanese, le musiche originali del progetto “Chiameròlla Milano”, gli omaggi alla donna del nuovo disco, la babele linguistica e stilistica del sempre sorprendente George Brassens. Un randevu di influenze dalla letteratura al bancone del bar, dalla canzone popolare alla citazione dotta, in un nuovo genere che pesca a piene mani dall’intero panorama musicale, rivisitandolo con una cifra inconfondibile: progressive? No, Regressive.

Ingresso con sottoscrizione e tessera Arci

I DUPERDU sono Marta Maria Marangoni (voce e flauto dolce) e Fabio Wolf (piano e voce), è stato così battezzato dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a "Il mio concerto per Brassens". Musici di casa del locale milanese La Scighera e cantori ufficiali dello Spirit de Milan, nuovo esperimento culturale nella ex-fabbrica Livellara, hanno registrato il loro primo album “CHIAMERÒLLA MILANO” per l'etichetta Terzo Millennio con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele, il loro ultimo spettacolo “Pluf!” è stato prodotto dal Teatro Franco Parenti di Milano.

Nel web: http://www.duperdu.org/

 


 

I DUPERDU in scena

con “Regressive Randevu”

concerto - spettacolo su Milano, donne e Brassens

 

Il 6 e 7 maggio: Sala delle Colonne di Villa Litta (via Affori)

 

I Duperdu aprono gli appuntamenti del mese di Maggio con un classico del loro repertorio: “Regressive Randevu”.

Il 6 e il 7 maggio (dalle ore 21.00), nella meravigliosa cornice della Sala delle Colonne di Villa Litta, i Duperdu saranno in scena con la musica del loro repertorio Regressive: dalla tradizione milanese, ai brani originali del duo dedicati alla riscoperta di Milano; dalle novità assolute del nuovo disco “La canzone è femmina”, alla babele linguistica del sempre iconico Brassens. Il tutto condito da una rinnovata e spumeggiante interpretazione dalle influenze Swing e Folk.


Per rendere queste serate ancora più speciali, il duo più trasformista del momento si esibirà per la prima volta insieme ad altri incredibili artisti.

Durante la serata del 6 maggio, Marta Maria Marangoni – voce e flauto dolce, e Fabio Wolf Dibenedetto – piano e voce,  saranno accompagnati dalla batteria di Metello Bonanno. Il 7 maggio, invece, ai tre artisti si uniranno Veronica Perego – contrabbasso, Stefano Bassalti – tromba, Josh Ruotolo – sax e clarinetto, per formare così la Duperdu & Band: una variegata ensemble di sei potenze musicali dall’anima swing e folk.

Gli appuntamenti di maggio con il duo milanese non finiscono qui: il 17, 18 e dal 23 al 28 maggio i Duperdu saranno in scena con “Cabaret Tragico” al Teatro Franco Parenti di Milano e il 31 maggio torneranno al Circolo Arci Scighera con il loro “Regressive Randevu”.

Il duo più trasformista del momento, formato da Marta Maria Marangoni (voce e flauto dolce) e Fabio Wolf (piano e voce), è stato così battezzato dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens. Musici di casa del locale milanese La Scighera e cantori ufficiali dello Spirit de Milan, nuovo esperimento culturale nella ex-fabbrica Livellara, hanno registrato il loro primo album “CHIAMERÒLLA MILANO” per l'etichetta Terzo Millennio con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.

Pagina dell'evento: https://www.facebook.com/events/1643109469049941/

Nel web: http://www.duperdu.org/

 


 

MAGGIO il mese delle rose e delle Madonne: Tanti nuovi appuntamenti da seguire con i DUPERDU

 

6 e 7 maggio Villa Litta – Milano

17, 18 e dal 23 al 28 maggio Teatro Franco Parenti – Milano

31 maggio Scighera – Milano

 


I Duperdu continuano la stagione primaverile con tanti nuovi appuntamenti molto interessanti  

Si parte con “Regressive Randevu”. Il 6 e il 7 maggio (dalle ore 21.00), nella meravigliosa cornice della Sala delle Colonne di Villa Litta.

I Duperdu sono in scena con la musica di un progetto innovativo di composizione, arrangiamento e spettacolarità in continuo rinnovamento. Per rendere queste serate ancora più incredibili, il duo più trasformista del momento si esibirà per la prima volta con una variegata ensemble di sei potenze musicali dall’anima swing e folk: i Duperdu & Band (Marta Maria Marangoni – voce, flauto dolce, Fabio Wolf Dibenedetto – voce, pianoforte, fisarmonica, Metello Bonanno – batteria, Veronica Perego – contrabbasso, Stefano Bassalti – tromba, Josh Ruotolo – sax e clarinetto).

Segue il fantastico debutto dei Duperdu nella stagione del Teatro Franco Parenti di Milano.

I Duperdu saranno, infatti,  tra i protagonisti di “Cabaret Tragico” tratto dall’ Opera Panica di Alejandro Jodorowsky, il 17 e il 18 maggio e ancora dal 23 al 28 maggio, ma anche i Compositori ed Esecutori in Scena,  delle musiche originali dello spettacolo, in programma al Teatro Franco Parenti.

Lo spettacolo con la regia di Fabio Cherstich, è un compendio sulla natura e i sentimenti umani e sulla fragilità dell’esistenza. Un testo che procede per brevi quadri, per raccontare scorci di vita quotidiana, con uno sguardo oggettivo ma visionario e surreale allo stesso tempo.

A concludere il randevù maggese, il 31 maggio, i Duperdu saliranno ancora una volta sul palco del Circolo ARCI Scighera pronti a far vibrare gli animi con il loro repertorio Regressive: dalla tradizione milanese, ai brani originali del duo dedicati alla riscoperta di Milano; dalle novità assolute del nuovo disco “La canzone è femmina”, alla babele linguistica del sempre iconico Brassens.

Il tutto, come sempre, condito da una rinnovata e spumeggiante interpretazione dalle influenze Swing e Folk.

Il duo più trasformista del momento, formato da Marta Maria Marangoni (voce e flauto dolce) e Fabio Wolf (piano e voce), è stato così battezzato dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens. Musici di casa del locale milanese La Scighera e cantori ufficiali dello Spirit de Milan, nuovo esperimento culturale nella ex-fabbrica Livellara, hanno registrato il loro primo album “CHIAMERÒLLA MILANO” per l'etichetta Terzo Millennio con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.

Nel web: http://www.duperdu.org/

 


 

Giovedì 13 aprile alle ore 22

DUPERDU

in concerto allo Spirit de Milan

(Via Bovisasca 59, Milano)

Giovedì 13 aprile a partire dalle 22, i Duperdu si esibiranno in un imperdibile concerto milanese allo Spirit de Milan (Via Bovisasca 59, Milano) con canzoni della tradizione, da Gaber a Jannacci a Svampa, e brani del repertorio originale dei Duperdu.

Il duo più trasformista del momento, formato da Marta Maria Marangoni (voce e flauto dolce) e Fabio Wolf (piano e voce), è stato così battezzato dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens. Musici di casa del locale milanese La Scighera e cantori ufficiali dello Spirit de Milan, nuovo esperimento culturale nella ex-fabbrica Livellara, hanno registrato il loro primo album “CHIAMERÒLLA MILANO” per l'etichetta Terzo Millennio con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.

Il disco è disponibile in tutti i web store e il CD è in vendita esclusivamente durante gli spettacoli dei Duperdu.

Il loro ultimo spettacolo “PLUF! intermezzi teatral-musicali fra un tuffo e l’altro”, composto appositamente per i "Bagni Misteriosi" è stato prodotto dal Teatro Franco Parenti di Milano.

Per il prestigioso Teatro Franco Parenti sono inoltre autori e interpreti delle musiche originali di "Opera Panica" di Jodorowsky (vincitori del premio NEXT) che sarà in scena il prossimo novembre 2017 per la regia del giovane visionario Fabio Cherstich.

Nel web: http://www.duperdu.org/

 


 

I DUPERDU sono alla ricerca di nuovi musicisti

I DUPERDU sono alla ricerca di nuovi musicisti che li accompagnino nel loro progetto musical-teatrale.

In particolare, il duo milanese ricerca:

- una contrabbassista/bassista donna
- un trombettista/clarinettista/saxofonista uomo


Oltre alle doti tecniche, i due musicisti dovranno dimostrare anche una spiccata verve teatrale.

Le audizioni si terranno mercoledì 22 marzo alle ore 19.00 presso la Sala Ghiglione in via Val di Ledro 23 (zona Niguarda, Milano).

Il duo più trasformista del momento, formato da Marta Maria Marangoni (voce e flauto dolce) e Fabio Wolf (piano e voce), è stato così battezzato dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens. Musici di casa del locale milanese La Scighera e cantori ufficiali dello Spirit de Milan, nuovo esperimento culturale nella ex-fabbrica Livellara, hanno registrato il loro primo album “CHIAMERÒLLA MILANO” per l'etichetta Terzo Millennio con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.

Il disco è disponibile in tutti i web store e il CD è in vendita esclusivamente durante gli spettacoli dei Duperdu.

Il loro ultimo spettacolo “PLUF! intermezzi teatral-musicali fra un tuffo e l’altro”, composto appositamente per i BAGNI MISTERIOSI è stato prodotto dal Teatro Franco Parenti di Milano.

Per il prestigioso Teatro Franco Parenti sono inoltre autori e interpreti delle musiche originali di OPERA PANICA di Jodorowsky (vincitori del premio NEXT) che sarà in scena il prossimo novembre 2017 per la regia del giovane visionario Fabio Cherstich.

Per maggiori info sulle audizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nel web: www.duperdu.org

Sui social: https://www.facebook.com/regressivetour/

 


 

I DUPERDU sono i protagonisti del documentario “Regressive Randevu” 

Un viaggio nel mondo della musica “Regressive”

I DUPERDU sono i protagonisti del nuovo documentario Regressive Randevu, disponibile sulla piattaforma YouTube e girato durante l’esibizione del duo sul palco del Teatro della Cooperativa nel giugno 2016.

Il proteiforme documentario, diretto da Valentina Sarogni, è un viaggio nel mondo dei pionieri del "Regressive", al centro del quale si trova il misterioso e gustoso concerto-spettacolo su Milano ideato e interpretato dai DUPERDU.


Dalle traduzioni improbabili di Brassens, tratte dall'archivio internazionale di Nanni Svampa, passando per le loro ultime composizioni al femminile e spingendosi fino agli ormai classici brani del repertorio meneghino, l'attrice Marta Maria Marangoni, in compagnia galante e cantante del Maestro Fabio Wolf, ci condurranno nei meandri del Regressive. Infatti, se da un lato esiste il rock progressive, dall’altro, i DUPERDU sono i pionieri del regressive: attingono alla memoria collettiva ricercando nel passato un’idea melodica per riproporla al pubblico con un linguaggio contemporaneo.

Il duo più trasformista del momento, formato da Marta Maria Marangoni (voce e flauto dolce) e Fabio Wolf (piano e voce), è stato così battezzato dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a "Il mio concerto per Brassens". Musici di casa del locale milanese La Scighera e cantori ufficiali dello Spirit de Milan, nuovo esperimento culturale nella ex-fabbrica Livellara, hanno registrato il loro primo album “CHIAMERÒLLA MILANO” per l'etichetta Terzo Millennio con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele. Il disco è disponibile in tutti i web store e il CD è in vendita esclusivamente durante gli spettacoli dei Duperdu.

Il loro ultimo spettacolo “PLUF! intermezzi teatral-musicali fra un tuffo e l’altro”, composto appositamente per i BAGNI MISTERIOSI è stato prodotto dal Teatro Franco Parenti di Milano.

Per il prestigioso Teatro Franco Parenti sono inoltre autori e interpreti delle musiche originali di OPERA PANICA di Jodorowsky (vincitori del premio NEXT) che sarà in scena il prossimo novembre 2017 per la regia del giovane visionario Fabio Cherstich.

La documentarista e regista Valentina Sarogni, laureata in comunicazione e appassionata di ricerca etnografica, ha frequentato il corso di documentario alla Scuola civica di cinema e nuovi media di Milano iniziando a lavorare come videomaker. Il suo campo di ricerca spazia tra la l'etnografia e la sperimentazione audiovisiva, lavorando parallelamente nel settore commerciale e nella realizzazione di progetti audiovisivi indipendenti.

Link del documentario completo: https://www.youtube.com/watch?v=INPHM5NO41Q

Nel web: http://www.duperdu.org/

 


 

Giovedì 9 febbraio alle 22
DUPERDU in concerto allo Spirit de Milan


Giovedì 9 febbraio
a partire dalle 22, i Duperdu si esibiranno in un imperdibile concerto milanese allo Spirit de Milan (Via Bovisasca 59, Milano) con pezzi della tradizione, da Gaber a Jannacci a Svampa, e brani del repertorio originale dei Duperdu.


Il duo più trasformista del momento, formato da Marta Maria Marangoni (voce e flauto dolce) e Fabio Wolf (piano e voce), è stato così battezzato dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a "Il mio concerto per Brassens". Musici di casa del locale milanese La Scighera e cantori ufficiali dello Spirit de Milan, nuovo esperimento culturale nella ex-fabbrica Livellara, hanno registrato il loro primo album “CHIAMERÒLLA MILANO” per l'etichetta Terzo Millennio con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.
Il disco è disponibile in tutti i web store e il CD è in vendita esclusivamente durante gli spettacoli dei Duperdu.
Il loro ultimo spettacolo “PLUF! intermezzi teatral-musicali fra un tuffo e l’altro”, composto appositamente per i BAGNI MISTERIOSI è stato prodotto dal Teatro Franco Parenti di Milano.
Per il prestigioso Teatro Franco Parenti sono inoltre autori e interpreti delle musiche originali di OPERA PANICA di Jodorowsky (vincitori del premio NEXT) che sarà in scena il prossimo novembre 2017 per la regia del giovane visionario Fabio Cherstich.

 

Su Facebook: https://www.facebook.com/regressivetour/
Nel web: www.duperdu.org

 



Un regalo alternativo per San Valentino

con i DUPERDU:
la canzone su misura per il vostro AMORE

 


E’ davvero interessante e originale l’idea di Marta Maria Marangoni (flauto, voce, ammennicoli) e Fabio Wolf  (piano e voce). 
In occasione di San Valentino vi propongono di dedicare con ironia e sentimento una canzone su misura per il vostro innamorato/a.


Come funziona? Contatta direttamente i Duperdu, manda loro un titolo, dei ricordi, delle suggestioni, un’idea, una foto, qualsiasi ispirazione possibile e loro scriveranno un pezzo su misura e ti invieranno il testo via mail con la registrazione in mp3.
Un’ottima occasione in una data speciale per dimostrare in maniera alternativa il tuo sentimento al tuo lui o la tua lei, con una romantica canzone d’autore.


La loro mail è
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

DUPERDU sono stati così battezzati dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens. Musici di casa del locale milanese La Scighera e cantori ufficiali dello Spirit de Milan, nuovo esperimento culturale nella ex-fabbrica Livellara, hanno registrato il loro primo album “CHIAMERÒLLA MILANO” per l'etichetta Terzo Millennio con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.
Il disco è disponibile in tutti i web store e il CD è in vendita esclusivamente durante gli spettacoli dei DUPERDU.
I
l loro ultimo spettacolo “PLUF! intermezzi teatral-musicali fra un tuffo e l’altro”, composto appositamente per i BAGNI MISTERIOSI è stato prodotto dal Teatro Franco Parenti di Milano.
Per il prestigioso Teatro Franco Parenti sono inoltre autori e interpreti delle musiche originali di OPERA PANICA di Jodorowsky (vincitori del premio NEXT) che sarà in scena il prossimo novembre 2017 per la regia del giovane visionario Fabio Cherstich.

Nel web:
www.duperdu.org

 



DUPERDU Concerto-spettacolo per l’ANPI

Domenica 5 febbraio h. 15.30 presso ARCI Corvetto (via Oglio 21 Milano)

con Marta Maria Marangoni (flauto voce ammennicoli) e Fabio Wolf (piano voce)

Domenica 5 febbraio presso l’ARCI Corvetto in via Oglio 21 Milano, il duo più trasformista del momento sarà presente per la grande festa dei Partigiani d'Italia. In occasione della festa del tesseramento ANPI Beloyannis presenterà il fior fiore del suo repertorio.

Dalle canzoni di lotta alle traduzioni improbabili di Georges Brassens - tratte dall'archivio internazionale di Nanni Svampa; dagli ormai classici brani del repertorio meneghino alle loro ultime composizioni al femminile fino ad arrivare al monologo dello spettacolo "Nome di battaglia Lia" che evoca una Milano vivace e resistente.

L'attrice Marta Maria Marangoni, in compagnia galante e cantante del Maestro Fabio Wolf, condurrà i festanti alla gioia di rinnovare ogni anno l'impegno antifascista con la tessera dell'ANPI.

DUPERDU sono stati così battezzati dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens. Musici di casa del locale milanese La Scighera e cantori ufficiali dello Spirit de Milan, nuovo esperimento culturale nella ex-fabbrica Livellara, hanno registrato il loro primo album “CHIAMERÒLLA MILANO” per l'etichetta Terzo Millennio con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele. Il disco è disponibile in tutti i web store e il CD è in vendita esclusivamente durante gli spettacoli dei DUPERDU. 

Nel web: http://www.duperdu.org/


Duperdu tornano martedì 27 dicembre alle ore 21.00 con lo spettacolo “Chiameròlla Milano”, che andrà in scena presso l’ex chiesetta di Villa Scheibler, in via Felice Orsini 21 a Milano.

“Chiameròlla Milano” è un progetto sulla città di Milano e dintorni per veicolare notizie storiche con la leggerezza della musica e l'ironia delle parole. Il ciclo epico-didattico, così definito dal duo, comprende canzoni e narrazioni, ispirate ad antiche leggende e personaggi mitici lombardi, curiosità e aneddoti sconosciuti (o quasi) sulla Milano storica. Il tutto accompagnato da musica dal sound folkloristico e coinvolgente, con ironia e allegria.

Duperdu: sono stati così battezzati dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens. 
Musici di casa del locale milanese La Scighera e cantori ufficiali dello Spirit de Milan, nuovo esperimento culturale nella exfabbrica Livellara, hanno pubblicato il loro primo album “Chiameròlla Milano” per l’etichetta Terzo Millennio con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.

 

Nel web: http://www.duperdu.org


Ritornano i Duperdu, gruppo formato da Marta Marangoni (voce, flauto dolce) e Fabio Wolf (voce, pianoforte, chitarra e fisarmonica) e già protagonisti di numerosi spettacoli presso il locale Spirit de Milan e il Teatro Franco Parenti. Dopo la pubblicazione del loro ultimo album “Chiamerolla Milano”, il duo milanese più rappresentativo del teatro canzone, prosegue con numerosi appuntamenti e spettacoli, previsti per il mese di dicembre.

Giovedì 8 dicembre alle ore 21.30

DUPERDU IN CONCERTO ALLO SPIRIT DE MILAN. I Duperdu ritornano nel loro luogo del cuore e dello spirito per un concerto in vero stile ambrosiano. In questa occasione sarà presentata anche la nuova edizione del corso di lingua e cultura milanese con il Maestro Marino Zerbin.

Per maggiori info: http://spiritdemilan.it 

Venerdì 16 dicembre dalle ore 16.30 alle 22.30

DUPERDU partecipano all'INVERNO AI BAGNI MISTERIOSI del Teatro Franco Parenti. Patinoire sull'acqua, lunarium, racconti, fattoria delle coccole, laboratori per bambini e altri incanti sotto la neve: I Duperdu in versione invernale, con classici del loro repertorio, novità natalizie e improvvisate, pensate per il pubblico dei Bagni Misteriosi.

Per maggiori info:
http://www.teatrofrancoparenti.it 
http://www.bagnimisteriosi.com 

Domenica 18 dicembre h 16.00

DUPERDU in CHIAMEROLLA MILANO: florilegio di canzoni sulla città e la sua gente. Al Teatro Officina di Milano, nell'ambito della rassegna "Milano mon amour", il classico concerto-spettacolo dei Duperdu, fra brani originali del duo sugli aneddoti storici della nostra città e canzoni appartenenti alla tradizione meneghina.

Per maggiori info: http://www.teatroofficina.it/uncategorized/rassegna-milano-mon-amour 

Mercoledì 21 dicembre ore 21.00

SCIORI PRET E POER CRIST: lo sguardo ironico e partecipe del Porta sull'umanità. Presso l’Argomm Teatro di Milano, Fabio Wolf accompagnerà il Maestro Marino Zerbin in una serata di poesia e musica dedicata al sommo poeta della milanesità Carlo Porta.

Per maggiori info: http://www.argommteatro.it 


Anteprima di Cabaret Tragico

tratto da Opera Panica di Jodorowsky

al Teatro Franco Parenti “Sala Grande”

Lunedì 7 novembre alle ore 14.30.

 

Duperdu autori e interpreti delle canzoni originali dello spettacolo.

Regia Fabio Cherstich. Ingresso libero. Durata 20 minuti

Una produzione Teatro Franco Parenti

 

Lo spettacolo, arricchito dalle musiche originali scritte e interpretate dai Duperdu e diretto dal regista Fabio Cherstich (già regista di “Bull” e “Niente più niente al mondo”), vedrà inoltre la partecipazione di Valentina Picello, Loris Fabiani, Mattieu Pastore e Francesco Sferrazza Papae.

Cabaret tragico” è un compendio sulla natura e i sentimenti umani e sulla fragilità dell’esistenza, composto da brevi quadri calati in una sospensione spazio temporale. 

Eppure, nonostante l’ostentata frammentarietà, Jodorowski ha creato molto più di un mero insieme di scene, sebbene il loro argomentum sia sempre diverso, tutte condividono lo stesso tema: l’impossibilità, per l’uomo, di vivere senza ritrovarsi, alla fine, in qualche modo insoddisfatto, così nell’intimo come nella società, passando per le relazioni amorose.

Cinque attori interpreteranno una moltitudine di personaggi emblematici: i due ottimisti, i tre generali, la donna col fucile, l’ottimista e il pessimista, le prigioniere, il potere, la guerra e molti altri.

La musica seguirà l’idea di pastiche che anima l’intero spettacolo e amplificherà le atmosfere surreali e straniate.

I DUPERDU così battezzati dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a "Il mio concerto per Brassens". Musici di casa del locale milanese La Scighera e cantori ufficiali dello Spirit de Milan, nuovo esperimento culturale nella ex-fabbrica Livellara, hanno registrato il loro primo album CHIAMERÒLLA MILANO per l'etichetta Terzo Millennio con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele. I Duperdu sono Marta Marangoni (voce, flauto dolce) e Fabio Wolf (voce, pianoforte, chitarra, fisarmonica

Nel web: http://www.duperdu.org/

 


 

“Song' Plinio” è il nuovo singolo dei Duperdu, estratto dall'album “Chiameròlla Milano”, in rotazione radiofonica da Venerdì 21 Ottobre su numerose radio nazionali e locali.

“Song' Plinio” (nome che, tra l'altro, il duo ha dato al proprio pargoletto) è un omaggio a due grandissimi proto-scienziati della famiglia dei Plinii di Como, provincia della Gallia Cisalpina.  I Plinio vengono non solo ricordati per le loro teorie di biologia e vulcanologia, risalenti al I secolo d.C. e ritenute valide ancora oggi, ma anche per le loro gesta eroiche e per aver sfidato il destino, cercando di aiutare la gente in pericolo.Di fatti, durante l'eruzione del Vesuvio nel 79 d.C., Plinio il Vecchio, ammiraglio della flotta latina, partì cercando di salvare le persone in pericolo e trovò la morte, mentre Plinio il Giovane descriveva tutto minuziosamente, osservando da Capo Miseno.

“Song' Plinio” è inoltre un omaggio ai napoletani. Analizzando attentamente il titolo, ci si accorge che oltre a voler significare “La canzone di Plinio”, vuol dire anche “sono Plinio”.
Il duo milanese, a quanto pare, non sbaglia un colpo! E', infatti, straordinario il modo “divertente e teatrale” con il quale i Duperdu (così battezzati dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a “Il mio concerto per Brassens”), riescono ad essere autentici e unici.

L’esplosivo duo è composto da Marta Marangoni (voce, flauto dolce) e Fabio Wolf (voce, pianoforte, chitarra e fisarmonica).
Musici di casa del locale milanese “La Scighera”, i Duperdu sono inoltre cantori ufficiali dello “Spirit de Milan” con il quale hanno realizzato anche un progetto culturale sul dialetto milanese.

“Chiameròlla Milano” è il loro primo album, registrato nel 2016 per l'etichetta Terzo Millennio di Milano e prodotto con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.

Il disco è un fantastico progetto sulla città di Milano (come si può notare dal singolo “Song' Plinio”, il cui titolo ricorda una delle principali strade della metropoli lombarda), e comprende curiosità e aneddoti “quasi” sconosciuti sulla città storica. Il tutto accompagnato dal sound folk e coinvolgente, con ironie e allegria.

Per richiedere la cartolina elettronica del singolo “Song' Plinio”:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nel web: www.duperdu.org


I DUPERDU tornano in scena con lo spettacolo “Barbera & Champagne”, Giovedì 29 Settembre, allo Spirit de Milan, in via Bovisasca 57/59.

 

Lo spettacolo, che inizia alle ore 22.00, è una buona occasione per passare una serata infrasettimanale in compagnia di tanti amici e un bicchiere di vino.

 

Durante la serata, inoltre, sarà presentato il corso di milanese “Barbabietol e Spinazz – Cors de Lengua Milanesa”.

 

Il corso introduce alla grammatica di base della lingua milanese con l'obiettivo di saper leggere la scrittura canonica e approcciarsi ai capolavori della poesia e della canzone meneghina. Da Carlo Porta a Delio Tessa, da Carlo Maria Maggi a Franco Loi passando per le musiche indimenticabili di Danzi, Svampa e Jannacci, gli allievi raggiungeranno le conoscenze per poterseli finalmente gustare.

 

Al termine del corso è prevista una performance per il nostro pubblico di amici, amanti e parenti con l'accompagnamento musicale del Maestro Wolf, in compagnia galante e cantante di Marta Marangoni e con incursioni poetiche di Marino Zerbin.

 

Recentemente i DUPERDU sono stati i protagonisti delle serate ai Bagni Misteriosi @ Teatro Franco Parenti con la proposta dal titolo “Pluf! I Bagni Misteriosi”; un intermezzo teatral-musicale fatto di storie, canzoni e suggestioni intorno alla “misteriosa acqua” e al teatro, con lo stile scanzonato e beffardo dei Duperdu.

 

Marta Marangoni (voce, flauto dolce) e Fabio Wolf (voce, pianoforte, chitarra e fisarmonica). Sono stati cosi battezzati DUPERDU dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a “Il mio concerto per Brassens".

 

Ricordiamo a tutti coloro interessati a prender parte all'evento, che lo Spirit de Milan è diventato un'associazione di promozione sociale e che, quindi, per accedere ai locali interni è necessario essere muniti di tessera Spirit, dal costo di 10 euro e valida per tutto l'anno 2016. Il modulo per pre-registrarsi, evitando così code all'entrata si trova on-line all'indirizzo: http://spiritdemilan.it/associarsi/.

Nel web: http://www.duperdu.org/

 

 


 

Il 14, 15, 16, 17, 18 Settembre il Teatro Franco Parenti e i “suoi” Bagni Misteriosi (via Carlo Botta 18 - zona Pt. Romana), ospita il divertente e coinvolgente spettacolo dei Duperdu.

Quanta acqua c'è sotto a un teatro? 
Lo sapevate che di fianco alla piscina si fanno spettacoli da più di quarant'anni?
Ma soprattutto da dove arrivano i fenicotteri?

L'evento, dal titolo “Pluf! I Bagni Misteriosi”, sarà un intermezzo teatral-musicale fatto di storie, canzoni e suggestioni intorno alla “misteriosa acqua” e al teatro, con lo stile scanzonato e beffardo dei Duperdu. Le canzoni che ascolterete sono state composte ad hoc per i Bagni Misteriosi, con uno studio della storia del Teatro Franco Parenti e del complesso architettonico degli anni '30 “Cesare Battisti” che ospita il teatro e la piscina.

 

Lo spettacolo, al quale potranno partecipare anche i più piccini, sarà un susseguirsi di arguzie e risate per conoscere meglio la storia del Teatro Franco Parenti e salutare in modo simpatico la fine dell'estate.

 

Gli orari dello spettacolo, dalla durata di venti minuti, sono:

 

- 17.00 per grandi e piccini

 

- 17.30 per grandi e piccini

 

- 18.00 solo per grandi

 

I Duperdu, così battezzati dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens, sono un duo esplosivo composto da Marta Marangoni (voce, flauto dolce) e Fabio Wolf (voce, pianoforte, chitarra e fisarmonica). Musici di casa del locale milanese La Scighera e cantori ufficiali dello Spirit de Milan, nuovo esperimento culturale nella ex-fabbrica Livellara, hanno registrato nel 2016 il loro primo album CHIAMERÒLLA MILANO per l'etichetta Terzo Millennio di Milano con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele. Il disco, un fantastico progetto sulla città di Milano, comprende curiosità e aneddoti sconosciuti (o quasi) sulla città storica. Il tutto accompagnato da musica dal sound folkloristico e coinvolgente, con ironia e allegria.

Nel web: www.duperdu.org


 

Tutti i giovedì, fino al 28 Luglio, dalle ore 19:00 alle 21:00 allo Spirit de Milan in via Bovisasca, 59 (Milano), Marino Zerbin vi intratterrà con il corso “Barbabietole e Spinazz – Cors de Lengua Milanesa” con la collaborazione dei Duperdu.

 

Il corso introduce alla grammatica di base della lingua milanese con l'obiettivo di saper leggere la scrittura canonica e approcciarsi ai capolavori della poesia e della canzone meneghina. Da Carlo Porta a Delio Tessa, da Carlo Maria Maggi a Franco Loi passando per le musiche indimenticabili di Danzi, Svampa e Jannacci, gli allievi raggiungeranno le conoscenze per poterseli finalmente gustare. Al termine del percorso è prevista una performance per il nostro pubblico di amici, amanti e parenti con l'accompagnamento musicale del Maestro Wolf, in compagnia galante e cantante di Marta Marangoni e con incursioni poetiche di Marino Zerbin.

 

Raccomandiamo a tutti gli appassionati d non dimenticare in particolar modo la data del 28 Luglio, giorno in cui avverrà la presentazione pubblica del corso di milanese alle ore 21:00 e, a seguire, alle ore 22:00, il concerto dei Duperdu con il battesimo laico di Dalia.

 

I protagonisti dell’evento saranno:

 

Marino Zerbin: gran Milaneson, attore e studioso di lingua milanese, ha scritto testi in milanese per la Compagnia di Piero Mazzarella. Nel recital "Milano di ieri, Milano di oggi" ripropone la grande poesia milanese dal Porta al Barrella al Medici al Tessa. Cultore del Teatro della Cultura Popolare, alla propria attività di attore e burattinaio ha affiancato un costante lavoro di ricerca e di approfondimento della Commedia dell'Arte recuperando antichi canovacci e riscrivendoli per sé e per altre Compagnie. Collabora con la Primaria Compagnia di Spettacoli Marionettistici "Carlo Colla e Figli" di Milano, sia come marionettista sia come attore prestando la voce a personaggi di vari allestimenti. In particolare nel giugno 2014 ha dato voce ai personaggi di Pantalone, Arlecchino e Brighella nella riduzione per marionette de “La famiglia dell’antiquario” di C. Goldoni andata in scena al Piccolo Teatro di Milano. Insegna da 13 anni "Introduzione alla recitazione" all'Università del Melo di Gallarate e tiene corsi di teatro per adulti e adolescenti.

 

I DUPERDU così battezzati dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens. Musici di casa del locale milanese La Scighera e cantori ufficiali dello Spirit de Milan, nuovo esperimento culturale nella ex-fabbrica Livellara, hanno registrato il loro primo album CHIAMERÒLLA MILANO per l'etichetta Terzo Millennio con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.

 

Ricordiamo inoltre la data del concerto in piazza Stefano Ghezzi a Cernusco sul Naviglio, Milano: il 22 Luglio alle ore 21:00

 

Nel web:

http://www.duperdu.org/

https://www.facebook.com/duperdu-626542537430004/info/

 


 

DUPERDU

in concerto

 

Domenica 26 Giugno, ore 20:00

a Novate Milanese

 

Teatro della Cooperativa per L'iniziativa (via Bonfanti 1, Novate Milanese),Teatro nei Cortili presenta “Regressive Randevu”, un misterioso e gustoso concerto/spettacolo su Milano, le donne e Brassens.

Lo spettacolo che si terrà Domenica 26 Giugno, alle ore 20:00, al Teatro della Cooperativa per L'iniziativa (via Bonfanti 1, Novate Milanese), è organizzato e offerto dalla Cooperativa Edificatrice “La Benefica” e l'ingresso è gratuito fino a esaurimento posti. La cooperativa dal 2008 avvicina pubblico e teatro, portando gli spettacoli direttamente nei cortili delle periferie e dell’hinterland milanese.

 

Duperdu prenderanno parte a questo spettacolo e si esibiranno in un coinvolgente concerto, invitando il pubblico a ballare e volteggiare sulle note di valzer, mazurke e polke, per festeggiare in allegria e spirito danzante l'agognato arrivo dell'estate.

 

Alla voce e al flauto ci sarà Marta Marangoni e alla voce e al pianoforte Fabio Wolf.

 

Dalle traduzioni improbabili di Brassens tratte dall’archivio internazionale di Nanni Svampa, passando per le loro ultime composizioni al femminile e spingendosi fino agli ormai classici brani del repertorio meneghino, l’attrice Marta Marangoni, in compagnia galante del cantante Fabio Wolf, ci condurrà nei meandri del Regressive. Se da un lato esiste il Rock Progressive, dall’altro ci sono i Duperdu, pionieri del Regressive: attingono alla memoria collettiva ricercando nel passato un’idea melodica, riproposta con un linguaggio contemporaneo.

 

Attenzione: in caso di pioggia lo spettacolo si terrà presso il circolo “Sempre Avanti” in via Bertola, Novate Milanese.

 

 

Nel web: http://www.duperdu.org/

 

 




DUPERDU

Regressive Randevu
8, 9, 10 giugno h 20.45
Teatro della Cooperativa
(Via Hermada 8 – Milano tel. 0264749997)

Dall’8 al 10 giugno i DUPERDU terranno il concerto-spettacolo “Regressive Randevu” presso il Teatro della Cooperativa (via Hermada 8, Milano - zona Niguarda).

All’interno della rassegna “Non andate nel pallone”, i DUPERDU ci offriranno il meglio delle loro straordinarie interpretazioni musical-teatrali: dalle traduzioni improbabili di Brassens, tratte dall'archivio internazionale di Nanni Svampa, alle loro ultimi composizioni al femminile, senza dimenticare i pezzi classici del loro repertorio meneghino.

Ispirandosi alla scuola milanese di Gaber, Jannacci, Cochi e Renato, i DUPERDU sono i leader della nuova tendenza da loro definita “Regressive”: gli artisti attingono alla memoria collettiva ricercando nel passato un’idea melodica, riproposta con un linguaggio contemporaneo.

DUPERDU sono stati così battezzati dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens. Musici di casa del locale milanese La Scighera e cantori ufficiali dello Spirit de Milan, nuovo esperimento culturale nella ex-fabbrica Livellara, hanno registrato il loro primo album CHIAMERÒLLA MILANO per l'etichetta Terzo Millennio con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele. Il disco è disponibile in tutti i web store e il CD è in vendita esclusivamente durante gli spettacoli dei DUPERDU. Dal disco è stato estratto il singolo “Siamo Dinosauri” attualmente trasmesso da 51 radio nazionali.
 
Marta Marangoni, laureata in lingue, ha studiato a Milano, Dresda, Berlino e Barcellona. Dal 2002 è attrice del Teatro della Cooperativa diretto da Renato Sarti, dal 2006 collabora stabilmente con la Filarmonica Clown. Lavora anche come cantante e ha recitato fra gli altri diretta da Serena Sinigaglia e Marco Rampoldi in Italia, Matthias Langhoff e Annette Jahns in Germania.

Fabio Wolf, Laureato in filosofia è insegnante di italiano. Si diletta da sempre con il pianoforte come autore e come interprete. Compone canzoni per bambini. Collabora come musicista per la scena con la Filarmonica Clown e con il Teatro della Cooperativa.

Nel web:
http://www.duperdu.org/


Prosegue il tour del fantastico duo “Regressive”: DUPERDU, per presentare il disco “Chiameròlla Milano”. Ecco i prossimi appuntamenti:

 

29 aprile 2016, h 21.30 - Circolo Everest Via Sant’ Anna 4, Vimodrone (MI)

8- 9-10 giugno 2016, h 21.00 - Teatro della Cooperativa, via Hermada, 8 Milano 

I DUPERDU presenteranno il loro repertorio musicale dal sound folkloristico, con simpatia ed ironia. L’album “Chiameròlla Milano” è un progetto sulla città di Milano e dintorni per veicolare notizie storiche con la leggerezza della musica e l'ironia delle parole. Potrete dunque gustarvi canzoni e narrazioni, ispirate ad antiche leggende e personaggi mitici lombardi, curiosità e aneddoti sconosciuti (o quasi) sulla Milano storica.

L’album “Chiameròlla Milano” è distribuito dall’etichetta Terzo Millennio.

DUPERDU, sono stati così battezzati dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens. Musici di casa de La Scighera, dove suonano nei radio-spettacoli di RadioBandita, per gli eventi più di nicchia e nelle serate amabilmente conviviali.  Hanno registrato il loro primo album presso la MC-Music con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.

Nel web: http://www.duperdu.org/


DUPERDU in concerto

“Spirit De Milan”

(Via Bovisasca 59 – Milano)

mercoledì 13 aprile ore 20

Il concerto per la grande riapertura del locale

Mercoledì 13 aprile i DUPERDU si esibiranno allo Spirit De Milan: un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti dello strabiliante duo.

Oltre ad un fantastico concerto, i DUPERDU presenteranno ufficialmente la loro ultima idea: il cenacolo REGRESSIVE. Dopo essersi imposti come pionieri in questa nuova tendenza musicale, i DUPERDU intendono creare un appuntamento fisso per tutta l’estate con ospiti importanti e nuove scoperte musicali milanesi. 

Per i più intellettuali e amanti del ciclo-epicodidattico “Chiameròlla Milano”, tutti i giovedì i DUPERDU accompagneranno i vostri aperitivi con approfondimenti sulla storia e il dialetto milanese insieme a MAF - Manuela Alessandra Filippi e il maestro Marino Zerbin.

I DUPERDU hanno recentemente pubblicato un disco che contiene tutte le canzoni dello spettacolo “Chiameròlla Milano”. Il disco è disponibile in tutti gli store digitali su etichetta Terzo Millennio, il CD con le 16 tracce, invece,  è possibile acquistarlo direttamente ai concerti o sul sito ufficiale dell’artista. 

“Chiameròlla Milano” è un progetto sulla città di Milano e dintorni per veicolare notizie storiche con la leggerezza della musica e l'ironia delle parole.

Il ciclo epico-didattico, così definito dal duo, comprende canzoni e narrazioni, ispirate ad antiche leggende e personaggi mitici lombardi, curiosità e aneddoti sconosciuti (o quasi) sulla Milano storica. Il tutto accompagnato da musica dal sound folkloristico e coinvolgente, con ironia e allegria. 

DUPERDU, sono stati così battezzati dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens. Musici di casa de La Scighera, dove suonano nei radio-spettacoli di RadioBandita, per gli eventi più di nicchia e nelle serate amabilmente conviviali. Hanno registrato il loro primo album presso la MC-Music con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele. I DUPERDU sono: Marta Marangoni (voce e flauto) e Fabio Wolf (voce e pianoforte)

Nel web: http://www.duperdu.org/

Per richiedere la cartolina elettronica del brano:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per scaricare la cartella stampa con foto, bio, liberatoria messa in onda e file wav del brano “Siamo Dinosauri”: www.divinazionemilano.com/press/duperdu.zip


DUPERDU La notizia è ufficiale “Chiameròlla Milano” è in tutti i web store

Dopo peripezie inimmaginabili e incalcolabili voli pindarici fra i reticolati urbani della nostra intricata città, come si auspicava da molte parti, l’album “Chiameròlla Milano” dei DUPERDU, dal 25 marzo, è disponibile in tutti i web store, grazie al crowfunding e la partecipazione di tantissimi artisti che il duo milanese ringrazia pubblicamente, per grazia ricevuta. 

“Chiameròlla Milano” è un album che nasce dall’affetto del pubblico e del mondo della musica per il talento dei DUPERDU.

Hanno infatti partecipato al crowfunding per l’album: Enrico Beruschi, Tony Cercola, Elio De Capitani, Diana De Marchi, Maurizio Lagomarsino, Alessandra, Massimiliano Loizzi, Leonardo Manera, Milvia Marigliano, Jole Milanese, Luca Locatelli, Giangilberto Monti, Diego Parassole, Rita Pelusio, Renato Sarti, Serena Sinigaglia, Arianna Scommegna, Bebo Storti, Nanni Svampa

Fantastico mondo, storie straordinarie, “Chiameròlla Milano” è un progetto sulla città di Milano e dintorni per veicolare notizie storiche con la leggerezza della musica e l'ironia delle parole.

Il ciclo epico-didattico comprende curiosità e aneddoti sconosciuti (o quasi) sulla Milano storica. Il tutto accompagnato da musica dal sound folkloristico e coinvolgente, con ironia e allegria. L’album è distribuito dall’etichetta Terzo Millennio.

DUPERDU, sono stati così battezzati dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens. Musici di casa de La Scighera, dove suonano nei radio-spettacoli di RadioBandita, per gli eventi più di nicchia e nelle serate amabilmente conviviali.  Hanno registrato il loro primo album presso la MC-Music con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.

Il singolo “SIAMO DINOSAURI”, tratto dall’album “Chiameròlla Milano”, è in questi giorni in rotazione radiofonica.

Per scaricare la cartella stampa con foto, bio, liberatoria messa in onda e file wav del brano “Siamo Dinosauri”: www.divinazionemilano.com/press/duperdu.zip

Nel web:

http://www.duperdu.org/

https://www.facebook.com/duperdu-626542537430004/info/

 


DUPERDU “Chiameròlla Milano”

Dal 25 marzo in tutti i web store

Lo strabiliante ed irrequieto album “Chiameròlla Milano” dei DUPERDU, dal 25 marzo, sarà disponibile in tutti i web store. Il disco è una novità assoluta del duo leader della tendenza REGRESSIVE

Fantastico mondo storie straordinarie, “Chiameròlla Milano” è un progetto sulla città di Milano e dintorni per veicolare notizie storiche con la leggerezza della musica e l'ironia delle parole.

Il ciclo epico-didattico, così definito dal duo, comprende canzoni e narrazioni, ispirate ad antiche leggende e personaggi mitici lombardi, curiosità e aneddoti sconosciuti (o quasi) sulla Milano storica. Il tutto accompagnato da musica dal sound folkloristico e coinvolgente, con ironia e allegria. L’album è distribuito dall’etichetta Terzo Millennio.

I DUPERDU si definiscono simpaticamente esponenti del REGRESSIVE: gli artisti attingono alla memoria collettiva ricercando nel passato uno spunto creativo, rielaborato con un linguaggio contemporaneo e innovativo.

DUPERDU, sono stati così battezzati dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens. Musici di casa de La Scighera, dove suonano nei radio-spettacoli di RadioBandita, per gli eventi più di nicchia e nelle serate amabilmente conviviali.  Hanno registrato il loro primo album presso la MC-Music con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.

Marta Marangoni, laureata in lingue, ha studiato a Milano, Dresda, Berlino e Barcellona. Dal 2002 è attrice del Teatro della Cooperativa diretto da Renato Sarti, dal 2006 collabora stabilmente con la Filarmonica Clown. Lavora anche come cantante e ha recitato fra gli altri diretta da Serena Sinigaglia e Marco Rampoldi in Italia, Matthias Langhoff e Annette Jahns in Germania.

Fabio Wolf, laureato in filosofia è insegnante di italiano. Si diletta da sempre con il pianoforte come autore e come interprete. Collabora come musicista per la scena con il Teatro della Cooperativa e con la Filarmonica Clown.

Il singolo “SIAMO DINOSAURI”, tratto dall’album “Chiameròlla Milano”, è in questi giorni in rotazione radiofonica.

Nel web:

http://www.duperdu.org/

https://www.facebook.com/duperdu-626542537430004/info/

 

 


DUPERDU arriva in radio “SIAMO DINOSAURI”

In rotazione radiofonica dalla prossima settimana

Il brano autenticamente “Regressive” anticipa l’uscita dell’album  ”CHIAMERÒLLA MILANO”

Presentazione del singolo 9 marzo ore 20.00 La Scighera

Nel mondo giurassico in cui viviamo, nulla può essere più attuale di questo brano: SIAMO DINOSAURI che, ironicamente, sottolinea l’anima egoistica della società attuale: tutti contro tutti, in un’eterna lotta regolata dalla legge del più forte.

Il suono delle zampe gigantesche dei dinosauri fanno da sottofondo, in questa canzone dal ritmo coinvolgente ed inebriante, lasciando spazio a fantasia e creatività.

Il singolo fa parte dell’album “CHIAMERÒLLA MILANO”, un progetto musicale a firma dei DUPERDU sulla città di Milano e dintorni, per veicolare notizie storiche con la leggerezza della musica e l'ironia delle parole. 

Il percorso, o ciclo epico-didattico, comprende canzoni e narrazioni, ispirate ad antiche leggende e personaggi mitici lombardi, curiosità e aneddoti sconosciuti (o quasi) sulla Milano storica.  L’album è distribuito dall’etichetta Terzo Millennio.

Se da un lato esiste il Rock PROGRESSIVE, dall’altro, al contrario, i DUPERDU sono esponenti del  REGRESSIVE: gli artisti attingono alla memoria collettiva ricercando nel passato, in un genere musicale particolare, un’idea melodica creativa, riproposta con un linguaggio contemporaneo e innovativo..

Nel genere i DUPERDU raggiungono straordinari livelli con grande professionalità.

DUPERDU, sono stati così battezzati dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a “Il mio concerto per Brassens”

Musici di casa del locale milanese “La Scighera”, dove suonano nei radio-spettacoli di RadioBandita, per gli eventi più di nicchia e nelle serate amabilmente conviviali.  Hanno registrato il loro primo album presso la MC-Music con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.

DUPERDU è un duo composto da Marta Marangoni (voce e flauto) e Fabio Wolf (pianoforte e voce). 

Marta Marangoni, Laureata in lingue, ha studiato a Milano, Dresda, Berlino e Barcellona. Dal 2002 è attrice del Teatro della Cooperativa diretto da Renato Sarti, dal 2006 collabora stabilmente con la Filarmonica Clown. Lavora anche come cantante e ha recitato fra gli altri diretta da Serena Sinigaglia e Marco Rampoldi in Italia, Matthias Langhoff e Annette Jahns in Germania. 

Fabio Wolf, laureato in filosofia è insegnante di italiano. Si diletta da sempre con il pianoforte come autore e come interprete. Collabora come musicista per la scena con il Teatro della Cooperativa e con la Filarmonica Clown.

Il 9 marzo i DUPERDU presenteranno il nuovo singolo in concerto a La Scighera di Milano (ore 20 - via Candiani 131).

Dal 10 marzo il singolo “Siamo dinosauri” sarà in rotazione radiofonica.

Per richiedere la cartolina elettronica del brano:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per scaricare la cartella stampa con foto, bio, liberatoria messa in onda e file wav del brano “Siamo Dinosauri”: www.divinazionemilano.com/press/duperdu.zip

Nel web:

http://www.duperdu.org/

https://www.facebook.com/duperdu-626542537430004/info/

 


DUPERDU

impossibili, stravaganti e divertenti i Duperdu con il loro teatro-canzone saranno impegnati da oggi in una serie di spettacoli a Milano e dintorni:

•       19/02, h 21.30 Circolo Everest ,Via Sant’ Anna 4, Vimodrone

•       22/02, h 14.30 presentazione del disco ad Antenna 3

•       22/02, h 22.30 ospiti di Rock Targato Italia al Legendclub, V.le E. Fermi 53, Milano

•       08/03, centro anziani Sempreverdi, Via Val di Bondo 13, Milano

•       09/03, h 20.00 La Scighera, via Candiani 131 Milano

•       02/04, h 16.00 CAM Garibaldi, C.so Garibaldi 27,Milano

I prossimi concerti saranno focalizzati su due spettacoli:

“L'altro Brassens le traduzioni impossibili”
Traduzioni in diverse lingue delle opere di Brassens, tratte dall'archivio internazionale di Nanni Svampa.

“Chiameròlla Milano”
Florilegio di canzoni sulla città e la sua gente. Sono qui raccolti i brani originali del ciclo epicodidattico sulla storia della città e i suoi dintorni.

DUPERDU, sono stati così battezzati dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens. Si sono aggiudicati un importante premio al Festival Pub Italia presso il Pala-Messina e hanno registrato il loro primo album presso la MC-Music con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.

Marta Marangoni, Laureata in lingue, ha studiato a Milano, Dresda, Berlino e Barcellona. Dal 2002 è attrice del Teatro della Cooperativa diretto da Renato Sarti, dal 2006 collabora stabilmente con la Filarmonica Clown. Lavora anche come cantante e ha recitato fra gli altri diretta da Serena Sinigaglia e Marco Rampoldi in Italia, Matthias Langhoff e Annette Jahns in Germania.

Fabio Wolf, laureato in filosofia, è insegnante di italiano. Si diletta da sempre con il pianoforte come autore e come interprete. Collabora come musicista per la scena con il Teatro della Cooperativa e con la Filarmonica Clown.

 Nel web:
http://www.duperdu.org/
https://www.facebook.com/duperdu-626542537430004/info/

 

 


DUPERDU AL TEATRO DELLA MEMORIA

CON I LORO SPETTACOLI IMPOSSIBILI, STRAVAGANTI, DIVERTENTI

12 e 14 febbraio 2016 TEATRO DELLA MEMORIA, via Domenico Cucchiari 4 – MI (zona Mac Mahon) 

Venerdì 12 febbraio 2016 - h 21.00

“L'ALTRO BRASSENS le traduzioni impossibili”

Avreste mai detto di sentire il grande cantautore francese George Brassens in russo o in greco? Dalla versione spagnola de “La Mauvaise Reputation” fino al “Je me suis fait tout petit” in inglese, ecco un'occasione per stravolgere il vostro immaginario brassensiano! Queste traduzioni sono tratte dall'archivio internazionale di Nanni Svampa.

Domenica 14 febbraio 2016 - h 16.00 CHIAMERÒLLA MILANO

Florilegio di canzoni sulla città e la sua gente. Sono qui raccolti i brani originali del ciclo epicodidattico sulla storia della città e i suoi dintorni. Da Belloveso al Drago Tarantasio fino alla Cascina California, ecco a voi curiosità e leggende sconosciute (o quasi) sulla Milano storica. Il tutto a comporre con grazia, leggerezza e humour un insolito carosello di personaggi meneghini.

INFO e PRENOTAZIONI: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. // 339 7522181 - biglietti €10,00  www.duperdu.org

DUPERDU, sono stati così battezzati dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei GUFI, per il quale si esibiscono come gruppo di supporto a Il mio concerto per Brassens. Musici di casa de La Scighera, dove suonano nei radio-spettacoli di RadioBandita, per gli eventi più di nicchia e nelle serate amabilmente conviviali. 

Insieme cantano e compongono musica per la scena per gli spettacoli della Filarmonica Clown. Hanno fondato e lavorano per MinimaTheatralia, progetto rivoluzionario di partecipazione teatrale: di tutti gli spettacoli del laboratorio per cittadini-attori sono gli autori delle musiche originali. Sono cantori ufficiali dello Spirit de Milan, nuovo esperimento culturale milanese nella ex-fabbrica Livellara, per cui hanno composto anche l’inno. 

DUPERDU Si sono aggiudicati un importante premio al Festival Pub Italia presso il Pala-Messina. Hanno registrato il loro primo album presso la MC-Music con il contributo del Maestro Tony Cercola, percussionista di Edoardo Bennato e Pino Daniele.

Marta Marangoni, Laureata in lingue, ha studiato a Milano, Dresda, Berlino e Barcellona. Dal 2002 è attrice del Teatro della Cooperativa diretto da Renato Sarti, dal 2006 collabora stabilmente con la

Filarmonica Clown. Dopo il master in Teatro Sociale con l'Università Cattolica presso il CRT (Centro Ricerca Teatrale), fonda ed è presidente dell'associazione MinimaTheatralia che organizza laboratori di teatro nei più svariati contesti. Lavora anche come cantante e ha recitato fra gli altri diretta da Serena Sinigaglia e Marco Rampoldi in Italia, Matthias Langhoff e Annette Jahns in Germania.

Fabio Wolf, laureato in filosofia è insegnante di italiano. Si diletta da sempre con il pianoforte come autore e come interprete. Collabora come musicista per la scena con il Teatro della Cooperativa e con la Filarmonica Clown.

Nel web:

http://www.duperdu.org/

https://www.facebook.com/duperdu-626542537430004/info/

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6

contattaci

Ci piacerebbe conoscere il tuo progetto!

Un consulente ti contatterà entro 24 ore per discutere le tue esigenze in dettaglio e fornire un preventivo gratuito.

scrivici