Camilla Di Zenzo

Camilla Di Zenzo

Vincitori di “Rock Targato Italia 2018”

NYLON

In concerto Sabato 4 Maggio ore 22.00 

L’Isola Ritrovata

(Via Santa Maria di Castello 8, Alessandria)

Il “Teatro Canzone” dei NYLON sarà protagonista sul palco de L’Isola Ritrovata di Alessandria, nei prossimi giorni. Un’occasione per scoprire la band di culto della scena milanese e ascoltare le canzoni del nuovo disco “Quasi fosse una tempesta” - già disponibile in tutti i negozi di dischi e webstore. 

Domani in diretta ai microfoni di RADIO LATTEMIELE e RADIO AZZURRA

 

Venerdì 27 luglio dalle ore 18.00 SAMU sarà ai microfoni di Radio LatteMiele nella trasmissione “What’s up” condotta da Francesco Bianco, nel programma “Bianco e Blue” intervistato da Francesco Bianco e Diego Belfiore.

Alle 17.30 troveremo il rapper impegnato in un'altra intervista in diretta con Radio Azzurra.

Il brano è stato inserito nella playlist “The Urban Hype” Top 60 Trap italia hits di Spotify

Link per l'ascolto su SPOTIFY: https://goo.gl/8F8t12

 Link per l'ascolto su SPOTIFY: https://goo.gl/8F8t12

 

Fuego” è il nuovo singolo del rapper di origine albanese Samu. In puro stile Trap.

Il brano si apre con la prima strofa che descrive l’importanza di essere veri con se stessi e gli altri per esprimere e trasmettere al meglio le emozioni che si vivono nella quotidianità, criticando chi crea un personaggio basato sugli stereotipi della musica contemporanea Trap. 

La musicalità del brano ha dei richiami pop dalle ritmiche moderne trap, lʼatmosfera è molto estiva con delle sfumature nostalgiche creata dai Synth nella strofa, che rafforzano il contrasto con la grinta del ritornello creata dalla chitarra e dall’ Organ Synth.

Fuego” affronta diverse tematiche, molto vicine alla sfera personale dell’artista e al mondo trap, descrive l’importanza di impegnarsi per raggiungere i propri obiettivi, rimanendo sempre veri con se stessi e gli altri. “Fuego” è anche una provocazione a sostegno dell’unicità, in una società che giudica chi osa andare controcorrente.

“Fuego” è da oggi in rotazione sulle radio italiane e disponibile su SPOTIFY.

 

SAMU

Samuele Hamzai nasce a Sondalo (provincia di Sondrio) il 6 agosto 1997. Di origine Albanese, il rapper cresce in Valfurva, nel valtellinese.

Samu trascorre un infanzia burrascosa causata dal divorzio dei genitori e dalla separazione dal fratello maggiore, si scontra fin da subito con la realtà discriminatoria italiana caratterizzata dai paesi di provincia. Vive con la madre, la quale riesce a crescere tre figli con le sue forze. Gli anni passano velocemente tra gioie e dolori. Durante l’estate del 2014 si trova protagonista in faccende di spaccio per via delle accuse mosse da persone a lui vicine, scontando la pena al Beccaria di Milano.

Nell’ottobre del 2016, Samu decide di lasciare la scuola per inseguire il sogno di realizzare il suo progetto musicale. Si trasferisce da solo a Milano, entra in contatto e inizia a collaborare con il suo vecchio compagno di classe nonché produttore Gabriele Chiapparini, in arte Varis, (diplomato al NAM come produttore, compositore e fonico).

Nel 2017 Samu trasloca assieme a suo fratello Fabian e al suo miglior amico dʼ infanzia Kastriot Meta. I tre ragazzi cresciuti assieme si separano per un paio dʼanni per questioni legali e personali, ma si ritrovano tutti e tre assieme e nel 2018 fondano il collettivo K.F.S. che sta ad indicare “key factors (for) success” nonché le loro iniziali. Ogni membro del team svolge ruoli diversi tra cui, marketing, direzione video, styling, brand, graphic designer

L’obbiettivo del collettivo è di riuscire a trasmettere alla società la loro filosofia: circondandosi di persone positive che credono nei loro ideali e motivandosi a vicenda si può arrivare a realizzare le proprie ambizioni.

 

Nel Web:

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/bandolero_x/

FACEBOOK: https://www.facebook.com/samukfs/?notif_id=1531220571071983&notif_t=page_fan

 Ecco le date: 

venerdì 20 luglio – ore 15.00
venerdì 20 luglio – ore 17.30
lunedì 23 luglio – ore 16.00

 

Si concluderà in un contesto particolarmente prestigioso la stagione di Roberto Bonfanti prima della pausa estiva. 

L’autore sarà infatti protagonista il 20 e 23 luglio di un triplo appuntamento molto particolare in compagnia della poetessa Vanna Mazzei.

Si tratterà di un triplo dialogo – tre parti completamente indipendenti l’una dall’altra e incentrate su storie e letture diverse – in cui i due artisti, daranno voce ai rispettivi racconti e si confronteranno fra loro e con il pubblico.

Gli eventi si terranno nel cuore della galleria Vittorio Emanuele di Milano, proprio di fronte alla storica Libreria Bocca che patrocinerà i tre incontri all’interno della sua rassegna estiva “Senti chi legge”.

Tre appuntamenti, della durata di circa 40 minuti l’uno, privi di qualunque copione in cui saranno solo il fluire delle storie e il dialogo fra i due artisti a dettare i ritmi nel modo più spontaneo possibile. Un’occasione per scoprire i racconti di Roberto Bonfanti e di Vanna Mazzei attraverso le voci dei rispettivi autori, ma soprattutto per gustare un confronto fra due percorsi artistici apparentemente lontani fra loro ma dal cui incrocio scaturiranno senza dubbio spunti preziosi.

 

Storie Contromano

Cogliamo l’occasione per ricordare che i primi tre racconti del progetto Storie contromano di Roberto Bonfanti, intitolati “Fischio Finale”, “Maurilio” e “Avvocato”, sono già sempre disponibili gratuitamente su www.robertobonfanti.com

 

Roberto Bonfanti

Roberto Bonfanti, scrittore e artista, è nato nell'anno in cui morì Piero Ciampi. Ha pubblicato finora cinque romanzi e un progetto musicale. Da sempre ama raccontare storie che frantumino i confini fra vita e poesia.

 

 

Sul web:
www.robertobonfanti.com
www.facebook.com/robertobonfanti
www.instagram.com/rob.bonfanti
www.twitter.com/robbonfanti

Lunedì, 16 Luglio 2018 09:04

SAMU

Dal 5 dicembre

in radio e su YouTube

“NON CAMBIERÒ”

il nuovo singolo e videoclip del rapper

SAMU

https://www.youtube.com/watch?v=lqWE2abszUw&feature=youtu.be

 

S’intitola “Non cambierò” il nuovo singolo di Samu, il giovane rapper di origini albanesi che si affaccia sulla scena musicale italiana. Il brano, prodotto da Varis, sarà in radio e con il videoclip su YouTube a partire dal 5 dicembre.  

Le sonorità fresche e moderne del singolo, riflettono l’attualità del tema trattato. “Non cambierò” descrive un ragazzo che non vuole rinunciare alla propria identità, nonostante le pressioni esterne del mondo che lo circonda. Samu riconosce un valore anche al dolore, che ha contribuito a costruire e rinsaldare la sua personalità.

Oltre a parlare della perdita di punti di riferimento dei giovani d’oggi, il brano si rivolge anche in maniera più specifica alla delicata situazione del panorama musicale, in cui sempre più artisti scendono a compromessi con la popolarità offerta loro dai social, mostrando un’immagine non autentica di se stessi. 

In “Non cambierò”, Samu ha saputo coniugare l’atmosfera allegra e vivace della musica, con un testo dal significato maturo e riflessivo. Il videoclip, diretto e realizzato da Federico Ceravolo, è colorato e dinamico, e sottolinea ancora una volta questo contrasto tra la freschezza delle sonorità e la profondità dei temi trattati. 

SAMU

Samuele Hamzai nasce a Sondalo (provincia di Sondrio) il 6 agosto 1997. Di origine Albanese, il rapper cresce in Valfurva, nel valtellinese.

Samu trascorre un’infanzia burrascosa causata dal divorzio dei genitori e dalla separazione dal fratello maggiore, si scontra fin da subito con la realtà discriminatoria italiana caratterizzata dai paesi di provincia. Vive con la madre, la quale riesce a crescere tre figli con le sue forze. Gli anni passano velocemente tra gioie e dolori. Durante l’estate del 2014 si trova protagonista in faccende di spaccio per via delle accuse mosse da persone a lui vicine, scontando la pena al Beccaria di Milano.

Nell’ottobre del 2016, Samu decide di lasciare la scuola per inseguire il sogno di realizzare il suo progetto musicale. Si trasferisce da solo a Milano, entra in contatto e inizia a collaborare con il suo vecchio compagno di classe nonché produttore Gabriele Chiapparini, in arte Varis, (diplomato al NAM come produttore, compositore e fonico).

Nel 2017 Samu trasloca assieme a suo fratello Fabian e al suo miglior amico d’infanzia Kastriot Meta. I tre ragazzi cresciuti assieme si separano per un paio d’anni per questioni legali e personali, ma si ritrovano tutti e tre assieme e nel 2018 fondano il collettivo K.F.S. che sta ad indicare “key factors (for) success” nonché le loro iniziali. Ogni membro del team svolge ruoli diversi tra cui, marketing, direzione video, styling, brand, graphic designer.

L’obiettivo del collettivo è di riuscire a trasmettere alla società la loro filosofia: circondandosi di persone positive che credono nei loro ideali e motivandosi a vicenda si può arrivare a realizzare le proprie ambizioni. A Luglio 2018 è stato pubblicato il primo singolo dal titolo “Fuego (Prod. Varis)”, seguito da “Wild” in settembre.

 

NEL WEB

Instagram: https://www.instagram.com/samukfs/

Facebook: https://www.facebook.com/samukfs/

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCpziErHvrGFpHjDD_xaKYBw 

Spotify: https://spoti.fi/2E790zY 

  


“NON CAMBIERÒ”

il nuovo singolo e videoclip del rapper

SAMU

da oggi in anteprima nazionale su 

All Music Italia

 

S’intitola “Non cambierò” il nuovo singolo di Samu, il giovane rapper di origini albanesi che si affaccia sulla scena musicale italiana. Il videoclip è da oggi in anteprima nazionale su http://www.allmusicitalia.it.

Il brano, prodotto da Varis, sarà in radio e con il videoclip sul canale YouTube ufficiale dell’artista a partire dal 5 dicembre.  

Le sonorità fresche e moderne del singolo, riflettono l’attualità del tema trattato. “Non cambierò” descrive un ragazzo che non vuole rinunciare alla propria identità, nonostante le pressioni esterne del mondo che lo circonda. Samu riconosce un valore anche al dolore, che ha contribuito a costruire e rinsaldare la sua personalità.

Oltre a parlare della perdita di punti di riferimento dei giovani d’oggi, il brano si rivolge anche in maniera più specifica alla delicata situazione del panorama musicale, in cui sempre più artisti scendono a compromessi con la popolarità offerta loro dai social, mostrando un’immagine non autentica di se stessi. 

In “Non cambierò”, Samu ha saputo coniugare l’atmosfera allegra e vivace della musica, con un testo dal significato maturo e riflessivo. Il videoclip, diretto e realizzato da Federico Ceravolo, è colorato e dinamico, e sottolinea ancora una volta questo contrasto tra la freschezza delle sonorità e la profondità dei temi trattati. 

SAMU

Samuele Hamzai nasce a Sondalo (provincia di Sondrio) il 6 agosto 1997. Di origine Albanese, il rapper cresce in Valfurva, nel valtellinese.

Samu trascorre un'infanzia burrascosa causata dal divorzio dei genitori e dalla separazione dal fratello maggiore, si scontra fin da subito con la realtà discriminatoria italiana caratterizzata dai paesi di provincia. Vive con la madre, la quale riesce a crescere tre figli con le sue forze. Gli anni passano velocemente tra gioie e dolori. Durante l’estate del 2014 si trova protagonista in faccende di spaccio per via delle accuse mosse da persone a lui vicine, scontando la pena al Beccaria di Milano.

Nell’ottobre del 2016, Samu decide di lasciare la scuola per inseguire il sogno di realizzare il suo progetto musicale. Si trasferisce da solo a Milano, entra in contatto e inizia a collaborare con il suo vecchio compagno di classe nonché produttore Gabriele Chiapparini, in arte Varis, (diplomato al NAM come produttore, compositore e fonico).

Nel 2017 Samu trasloca assieme a suo fratello Fabian e al suo miglior amico d’infanzia Kastriot Meta. I tre ragazzi cresciuti assieme si separano per un paio d’anni per questioni legali e personali, ma si ritrovano tutti e tre assieme e nel 2018 fondano il collettivo K.F.S. che sta ad indicare “key factors (for) success” nonché le loro iniziali. Ogni membro del team svolge ruoli diversi tra cui, marketing, direzione video, styling, brand, graphic designer.

L’obiettivo del collettivo è di riuscire a trasmettere alla società la loro filosofia: circondandosi di persone positive che credono nei loro ideali e motivandosi a vicenda si può arrivare a realizzare le proprie ambizioni. Luglio 2018 è stato pubblicato il primo singolo dal titolo “Fuego (Prod. Varis)”, seguito da “Wild” in settembre.

 

NEL WEB

Instagram: https://www.instagram.com/samukfs/

Facebook: https://www.facebook.com/samukfs/

 

Carolina Nardella

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 0258310655 Mob. 3925970778

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

 


In arrivo WILD il nuovo singolo di SAMU

 dal 20 settembre in radio e su Spotify

 

WILD è il nuovo singolo del rapper di origine albanese Samu. Prodotto da Gabriele Chiapparini in arte Varis

Il singolo sarà disponibile esclusivamente sulla piattaforma Spotify dal 20 settembre.

WILD trae ispirazione musicale dalle colonne sonore dei film western, campionate anche nel brano. 

WILD è un invito ad affrontare la vita partendo da zero evitando scorciatoie o illusioni: realizzare i propri sogni con impegno lavorando sodo ed evitando le trappole dei “Mangiafuoco” urbani. 

Con selvaggia spensieratezza SAMU esorta a prendere coscienza della propria libertà di essere se stessi senza preoccuparsi dei giudizi altrui, essere per l’appunto WILD.

SAMU

Samuele Hamzai nasce a Sondalo (provincia di Sondrio) il 6 agosto 1997. Di origine Albanese, il rapper cresce in Valfurva, nel valtellinese.

Samu trascorre un infanzia burrascosa causata dal divorzio dei genitori e dalla separazione dal fratello maggiore, si scontra fin da subito con la realtà discriminatoria italiana caratterizzata dai paesi di provincia. Vive con la madre, la quale riesce a crescere tre figli con le sue forze. Gli anni passano velocemente tra gioie e dolori. Durante l’estate del 2014 si trova protagonista in faccende di spaccio per via delle accuse mosse da persone a lui vicine, scontando la pena al Beccaria di Milano.

Nell’ottobre del 2016, Samu decide di lasciare la scuola per inseguire il sogno di realizzare il suo progetto musicale. Si trasferisce da solo a Milano, entra in contatto e inizia a collaborare con il suo vecchio compagno di classe nonché produttore Gabriele Chiapparini, in arte Varis, (diplomato al NAM come produttore, compositore e fonico).

Nel 2017 Samu trasloca assieme a suo fratello Fabian e al suo miglior amico dʼ infanzia Kastriot Meta. I tre ragazzi cresciuti assieme si separano per un paio dʼanni per questioni legali e personali, ma si ritrovano tutti e tre assieme e nel 2018 fondano il collettivo K.F.S. che sta ad indicare “key factors (for) success” nonché le loro iniziali. Ogni membro del team svolge ruoli diversi tra cui, marketing, direzione video, styling, brand, graphic designer

L’obbiettivo del collettivo è di riuscire a trasmettere alla società la loro filosofia: circondandosi di persone positive che credono nei loro ideali e motivandosi a vicenda si può arrivare a realizzare le proprie ambizioni. Il 18 luglio 2018 è stato pubblicato il primo singolo dal titolo “Fuego (Prod. Varis)”

Nel Web:

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/bandolero_x/

FACEBOOK: https://www.facebook.com/samukfs/

 


Domani in diretta ai microfoni di RADIO LATTEMIELE e RADIO AZZURRA

 

Venerdì 27 luglio dalle ore 18.00 SAMU sarà ai microfoni di Radio LatteMiele nella trasmissione “What’s up” condotta da Francesco Bianco, nel programma “Bianco e Blue” intervistato da Francesco Bianco e Diego Belfiore.

Alle 17.30 troveremo il rapper impegnato in un'altra intervista in diretta con Radio Azzurra.

Il brano è stato inserito nella playlist “The Urban Hype” Top 60 Trap italia hits di Spotify

Link per l'ascolto su SPOTIFY: https://goo.gl/8F8t12

Fuego” è il nuovo singolo del rapper di origine albanese Samu. In puro stile Trap.

Il brano si apre con la prima strofa che descrive l’importanza di essere veri con se stessi e gli altri per esprimere e trasmettere al meglio le emozioni che si vivono nella quotidianità, criticando chi crea un personaggio basato sugli stereotipi della musica contemporanea Trap. 

La musicalità del brano ha dei richiami pop dalle ritmiche moderne trap, lʼatmosfera è molto estiva con delle sfumature nostalgiche creata dai Synth nella strofa, che rafforzano il contrasto con la grinta del ritornello creata dalla chitarra e dall’ Organ Synth.

Fuego” affronta diverse tematiche, molto vicine alla sfera personale dell’artista e al mondo trap, descrive l’importanza di impegnarsi per raggiungere i propri obiettivi, rimanendo sempre veri con se stessi e gli altri. “Fuego” è anche una provocazione a sostegno dell’unicità, in una società che giudica chi osa andare controcorrente.

“Fuego” è da oggi in rotazione sulle radio italiane e disponibile su SPOTIFY.

 

SAMU

Samuele Hamzai nasce a Sondalo (provincia di Sondrio) il 6 agosto 1997. Di origine Albanese, il rapper cresce in Valfurva, nel valtellinese.

Samu trascorre un infanzia burrascosa causata dal divorzio dei genitori e dalla separazione dal fratello maggiore, si scontra fin da subito con la realtà discriminatoria italiana caratterizzata dai paesi di provincia. Vive con la madre, la quale riesce a crescere tre figli con le sue forze. Gli anni passano velocemente tra gioie e dolori. Durante l’estate del 2014 si trova protagonista in faccende di spaccio per via delle accuse mosse da persone a lui vicine, scontando la pena al Beccaria di Milano.

Nell’ottobre del 2016, Samu decide di lasciare la scuola per inseguire il sogno di realizzare il suo progetto musicale. Si trasferisce da solo a Milano, entra in contatto e inizia a collaborare con il suo vecchio compagno di classe nonché produttore Gabriele Chiapparini, in arte Varis, (diplomato al NAM come produttore, compositore e fonico).

Nel 2017 Samu trasloca assieme a suo fratello Fabian e al suo miglior amico dʼ infanzia Kastriot Meta. I tre ragazzi cresciuti assieme si separano per un paio dʼanni per questioni legali e personali, ma si ritrovano tutti e tre assieme e nel 2018 fondano il collettivo K.F.S. che sta ad indicare “key factors (for) success” nonché le loro iniziali. Ogni membro del team svolge ruoli diversi tra cui, marketing, direzione video, styling, brand, graphic designer

L’obbiettivo del collettivo è di riuscire a trasmettere alla società la loro filosofia: circondandosi di persone positive che credono nei loro ideali e motivandosi a vicenda si può arrivare a realizzare le proprie ambizioni.

Nel Web:

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/bandolero_x/

 

FACEBOOK: https://www.facebook.com/samukfs/?notif_id=1531220571071983&notif_t=page_fan

 


il nuovo singolo di SAMU  “Fuego (Prod. Varis)” In radio e nei webstore dal 18 luglio 2018 alle ore 14.00

 

“Fuego” è il nuovo singolo del rapper di origine albanese Samu. In puro stile Trap. Il brano si apre con la prima strofa che descrive l’importanza di essere veri con se stessi e gli altri per esprimere e trasmettere al meglio le emozioni che si vivono nella quotidianità, criticando chi crea un personaggio basato sugli stereotipi della musica contemporanea Trap.

La musicalità del brano ha dei richiami pop dalle ritmiche moderne trap, lʼatmosfera è molto estiva con delle sfumature nostalgiche creata dai Synth nella strofa, che rafforzano il contrasto con la grinta del ritornello creata dalla chitarra e dall’ Organ Synth.

“Fuego” affronta diverse tematiche, molto vicine alla sfera personale dell’artista e al mondo trap, descrive l’importanza di impegnarsi per raggiungere i propri obiettivi, rimanendo sempre veri con se stessi e gli altri. “Fuego” è anche una provocazione a sostegno dell’unicità, in una società che giudica chi osa andare controcorrente.

“Fuego” sarà in rotazione radiofonica e in tutti i webstore dal 18 luglio dalle ore 14.00

 

SAMU

Samuele Hamzai nasce a Sondalo (provincia di Sondrio) il 6 agosto 1997. Di origine Albanese, il rapper cresce in Valfurva, nel valtellinese.

Samu trascorre un infanzia burrascosa causata dal divorzio dei genitori e dalla separazione dal fratello maggiore, si scontra fin da subito con la realtà discriminatoria italiana caratterizzata dai paesi di provincia. Vive con la madre, la quale riesce a crescere tre figli con le sue forze. Gli anni passano velocemente tra gioie e dolori. Durante l’estate del 2014 si trova protagonista in faccende di spaccio per via delle accuse mosse da persone a lui vicine, scontando la pena al Beccaria di Milano.

Nell’ottobre del 2016, Samu decide di lasciare la scuola per inseguire il sogno di realizzare il suo progetto musicale. Si trasferisce da solo a Milano, entra in contatto e inizia a collaborare con il suo vecchio compagno di classe nonché produttore Gabriele Chiapparini, in arte Varis, (diplomato al NAM come produttore, compositore e fonico).

Nel 2017 Samu trasloca assieme a suo fratello Fabian e al suo miglior amico dʼ infanzia Kastriot Meta. I tre ragazzi cresciuti assieme si separano per un paio dʼanni per questioni legali e personali, ma si ritrovano tutti e tre assieme e nel 2018 fondano il collettivo K.F.S. che sta ad indicare “key factors (for) success” nonché le loro iniziali. Ogni membro del team svolge ruoli diversi tra cui, marketing, direzione video, styling, brand, graphic designer

L’obbiettivo del collettivo è di riuscire a trasmettere alla società la loro filosofia: circondandosi di persone positive che credono nei loro ideali e motivandosi a vicenda si può arrivare a realizzare le proprie ambizioni.

 

Nel Web:

INSTAGRAMhttps://www.instagram.com/bandolero_x/

FACEBOOKhttps://www.facebook.com/samukfs/?notif_id=1531220571071983&notif_t=page_fan

 

Fuego” è il nuovo singolo del rapper di origine albanese Samu. In puro stile Trap. Il brano si apre con la prima strofa che descrive l’importanza di essere veri con se stessi e gli altri per esprimere e trasmettere al meglio le emozioni che si vivono nella quotidianità, criticando chi crea un personaggio basato sugli stereotipi della musica contemporanea Trap.

La musicalità del brano ha dei richiami pop dalle ritmiche moderne trap, lʼatmosfera è molto estiva con delle sfumature nostalgiche creata dai Synth nella strofa, che rafforzano il contrasto con la grinta del ritornello creata dalla chitarra e dall’ Organ Synth.

Fuego” affronta diverse tematiche, molto vicine alla sfera personale dell’artista e al mondo trap, descrive l’importanza di impegnarsi per raggiungere i propri obiettivi, rimanendo sempre veri con se stessi e gli altri. “Fuego” è anche una provocazione a sostegno dell’unicità, in una società che giudica chi osa andare controcorrente.

 

Fuego” sarà in rotazione radiofonica e in tutti i webstore dal 18 luglio dalle ore 14.00

 

 

SAMU

Samuele Hamzai nasce a Sondalo (provincia di Sondrio) il 6 agosto 1997. Di origine Albanese, il rapper cresce in Valfurva, nel valtellinese.

Samu trascorre un infanzia burrascosa causata dal divorzio dei genitori e dalla separazione dal fratello maggiore, si scontra fin da subito con la realtà discriminatoria italiana caratterizzata dai paesi di provincia. Vive con la madre, la quale riesce a crescere tre figli con le sue forze. Gli anni passano velocemente tra gioie e dolori. Durante l’estate del 2014 si trova protagonista in faccende di spaccio per via delle accuse mosse da persone a lui vicine, scontando la pena al Beccaria di Milano.

Nell’ottobre del 2016, Samu decide di lasciare la scuola per inseguire il sogno di realizzare il suo progetto musicale. Si trasferisce da solo a Milano, entra in contatto e inizia a collaborare con il suo vecchio compagno di classe nonché produttore Gabriele Chiapparini, in arte Varis, (diplomato al NAM come produttore, compositore e fonico). 

Nel 2017 Samu trasloca assieme a suo fratello Fabian e al suo miglior amico dʼ infanzia Kastriot Meta. I tre ragazzi cresciuti assieme si separano per un paio dʼanni per questioni legali e personali, ma si ritrovano tutti e tre assieme e nel 2018 fondano il collettivo K.F.S. che sta ad indicare “key factors (for) success” nonché le loro iniziali. Ogni membro del team svolge ruoli diversi tra cui, marketing, direzione video, styling, brand, graphic designer.

L’obbiettivo del collettivo è di riuscire a trasmettere alla società la loro filosofia: circondandosi di persone positive che credono nei loro ideali e motivandosi a vicenda si può arrivare a realizzare le proprie ambizioni.

 

 

Nel Web:

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/bandolero_x/

FACEBOOK: https://www.facebook.com/samukfs/?notif_id=1531220571071983&notif_t=page_fan



FRANCESCO CAPRINI

Ufficio Stampa DIVI IN AZIONE

Via Andrea Palladio 16 – 20135 Milano

Tel. 3925970778

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NOT

in concerto

21 Giugno, ore 21.00

Incanto Summer Festival 2018

Piazza Ottinetti, Ivrea

 

I NOT si esibiranno all’Incanto Summer Festival di Ivrea in una serata davvero speciale.

La band torinese aprirà il concerto dei Faber Per Sempre, tributo a Fabrizio De André, con la partecipazione di Mauro Pagani, Vittorio De Scalzi, Pier Michelatti e altri componenti storici della band di Fabrizio De André.

I NOT presenteranno alcuni brani del loro nuovo album "Sogni e Bisogni", una raccolta di canzoni dagli arrangiamenti musicali intriganti, raffinati, dal sapore universale e ricco di tematiche quotidiane non banali.

L’appuntamento è previsto per il 21 giugno alle ore 21.00 in Piazza Ottinetti, Ivrea. Il costo di ingresso è di €10.

 

NOT

l NOT, acronimo di Note Oltre Tempo, sono una band di Torino composta da Fabrizio Arini (voce e chitarra), Davide Berneccoli (batteria), Giorgio Ruggirello (basso) e Dario Marengo (chitarra).

Il gruppo debutta nel 2014 con i brani “I Miei Guai” e “Mi Giri Intorno”, realizzati in collaborazione con il produttore Luca Vicio Vicini, bassista dei Subsonica.

Successivamente produce l’EP “Il Primo Passo” registrato presso il CSP Studio di Rivoli (TO), album d’esordio autoprodotto e pubblicato nel 2016, seguito dai singoli “Vivere in Semplicità” e “Che gioia”.

Durante la registrazione del nuovo album presso il CSP Studio di Collegno (TO), la band ha collaborato con il chitarrista Enrico Morrone.

NOT è un contenitore, all’interno del quale risiedono le persone e le idee che danno vita a questo progetto dal colore indefinito, cangiante. Così, note e parole vengono trasportate in suoni ed ambientazioni sempre diverse. Oltre Tempo. Senza convenzioni. Senza bisogno di classificare un genere, uno stile.

È “solo” musica, basta lasciarsi andare.

 

NEL WEB:

Official site: http://www.noteoltretempo.it

Facebook: https://www.facebook.com/noteoltretempo/

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCJt_Zk8LAHCgqqOLeIZG7cg

Instagram: https://www.instagram.com/noteoltretempo/

https://youtu.be/rSv5rX-SSB0

 

Grazie ad una prima versione della canzone l’artista è stato premiato nel 2011 nell’ambito della manifestazione Area Sanremo come uno degli otto migliori artisti emergenti italiani.

Dopo Di Te” è una power ballad in pieno stile anni ‘80 caratterizzata da una doppia chiave di lettura: da una parte la ritmica coinvolgente e quasi dance, e dall’altra il testo, più sentimentale e riflessivo. 

Il videoclip del brano “Dopo Di Te” di Andrea Devis è da oggi disponibile sul canale YouTube dell’artista (https://youtu.be/rSv5rX-SSB0).

Diretto dalla giovane regista Giovanna Tralli, sottolinea ulteriormente questo binomio. Le immagini raccontano infatti la storia di un ragazzo, impersonato dallo stesso Andrea Devis, che vive in uno stato di perenne tristezza e solitudine pur trovandosi in contesti di festa come una serata in discoteca.

Il brano “Dopo Di Te” anticipa l'uscita del primo album “Nella Stanza” prevista per il 15 giugno.  Il disco è interamente scritto e prodotto da Andrea Devis insieme a Edoardo Morelli, che ha arrangiato e mixato tutti i tredici brani che lo compongono.

 

ANDREA DEVIS

Andrea Devis (all'anagrafe Stefano Marchetti) è cantautore e vocal coach.

Nel 2003 è salito sul podio del Festival di Castrocaro e nel 2012 è stato invece premiato nell'ambito della manifestazione Area Sanremo come uno degli otto migliori artisti emergenti italiani.

Ha studiato negli Stati Uniti con il Maestro Seth Riggs: ideatore del metodo vocale "Speech Level Singing" e mentore di grandi voci come Prince, Annie Lennox e Stevie Wonder.   

Andrea Devis ha all'attivo, un album di classici gospel - pubblicato con l'etichetta Pongo Edizioni - dove rilegge insieme al suo ensemble vocale Gospel ConFusion alcuni tra i più celebri brani del genere.

Il 15 giugno 2018, esce in tutto il mondo il suo debutto solista: "Nella Stanza" arrangiato da Edoardo Morelli e masterizzato ai Massive Arts Studios di Milano da Alberto Cutolo (Mina, Franco Battiato, Pino Daniele...). Undici brani scritti di suo pugno e due cover, sfacciatamente sospesi tra il pop degli anni ottantal'elettronica e la black music.  

 

Nel Web:

Instagramwww.instagram.com/andreadevismusic

YouTube www.youtube.com/andreadevismusic

Facebookwww.facebook.com/andreadevis

Twitterwww.twitter.com/andreadevis

Soundcloudwww.soundcloud.com/andrea-devis 

 

FEDERICA BOLIS - FRANCESCA PEZZI

Ufficio Stampa DIVI IN AZIONE

Via Andrea Palladio 16 – 20135 Milano

Tel. 02 58310655 – 3925970778

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.divinazionemilano.it 

“Dopo di te

Senza di te

Non sono al sicuro

Non vedo che un muro

Dopo di te”

“Dopo Di Te”, canzone vincitrice di Area Sanremo 2012, è una power ballad in perfetto stile anni 80 ed è il singolo di debutto di Andrea Devis. Il brano racconta quello strascico tipico delle relazioni consunte ma allo stesso tempo ancora capaci di innescare malsane dipendenze.

Pagina 3 di 3

contattaci

Ci piacerebbe conoscere il tuo progetto!

Un consulente ti contatterà entro 24 ore per discutere le tue esigenze in dettaglio e fornire un preventivo gratuito.

scrivici