Carolina Nardella

Carolina Nardella

"Dentro al mio amore” è il nuovo singolo di Alex Cadili che, ancora una volta, vede la produzione artistica di Roberto Drovandi e che precede l'uscita del nuovo album del cantautore genovese.

Dentro al mio amore” racconta di come, quando si è permeati da un sentimento come questo, le nostre giornate possono volgere al sereno più luminoso facendo affrontare le difficoltà che ci si presentano con quell’energia che solo l’alzare il volume del bene può aiutare a fare.

Lunedì, 05 Novembre 2018 13:39

Arianna Luzi

“WICKED” 

Il nuovo videoclip di  

ARIANNA LUZI 

 

Da oggi disponibile su YouTube: 

https://youtu.be/J6LEPEXDVdc 

 

Il videoclip del nuovo singolo “Wicked” di Arianna Luzi è da oggi disponibile su YouTubehttps://youtu.be/J6LEPEXDVdc

Il singolo “Wicked”, in questi giorni in rotazione radiofonica, è disponibile in tutti i webstore pubblicato dalla Bentley Records.     

“Wicked” rappresenta per l’artista torinese una celebrazione del lato più oscuro e istintivo che c’è in ognuno di noi e che spesso si vuol mettere a tacere per vergogna o convenzioni sociali. 

In continuità con il precedente album, nel brano emerge la sensibilità di Arianna verso il tema dell’accettazione di sè stessi, in tutte le proprie sfaccettature, al di là dei “muri” creati dalla società.   

Nel testo della canzone l’artista descrive il suo “lato oscuro” come una “wicked creature”, ossia una creatura malvagia, che la segue nell’ombra, da cui in un primo momento vuole fuggire, ma che poi accoglie riconoscendola come una parte innata in lei che non può reprimere perché altrimenti la annienterebbe.  

Dall’ascolto spicca lo stile indie pop e rock, a cui si accompagnano le influenze folk, blues e dance, frutto della storia e del variegato percorso artistico di Arianna.  

Dal punto di vista vocale e ritmico, si assiste a un crescendo che si accosta alla maggiore sicurezza raggiunta alla fine del percorso psicologico esposto nel testo. 

  

ARIANNA LUZI 

Nata in provincia di Torino, Arianna Luzi inizia a studiare pianoforte classico all’età di 8 anni ed in seguito ad appassionarsi alla danza classica e contemporanea. 

A 17 anni entra nella “Scuola del Musical” di Saverio Marconi dove si diploma nel 2009 e grazie alla quale scopre uno sconfinato amore per il canto ma soprattutto per la recitazione. 

Nello stesso anno debutta come performer in “Pinocchio - Il Grande Musical” con la Compagnia della Rancia, uno spettacolo che la porta in tour per l’Italia, a Seul e a New York City. 

Continua così la sua carriera da performer sotto la regia di Christian GineproFabrizio Angelini e Lorenzo De Feo, avendo anche l’onore di collaborare con artisti quali Lidia Biondi e Mirella Mazzeranghi

Nel frattempo proseguono gli studi di recitazione partecipando a numerose classi con insegnanti come Bernard HillerDanny LemmoGabriel Bologna e Vincent Riotta 

Nel 2014 ha inizio la collaborazione con la Fabulous Dreams Production e il regista Fabio Zito, che la portano nuovamente in tour in Italia e oltre oceano calcando i palchi di Los Angeles e New York City con diverse produzioni teatrali tra cui la commedia "The Snail", che ha vinto il premio “Encore! Producer’s Awards 2015” all’Hollywood Fringe Festival 

È proprio grazie a questo show che inizia a scrivere e comporre canzoni portando la sua musica anche in numerosi locali Newyorkesi. 

E’ del 2019 il suo disco di debutto “Andrew” prodotto da Gika Production e distribuito in tutto il mondo dall’etichetta Bentley Records. 

 

NEL WEB

Official site: http://www.ariannaluzi.com/ 

Facebook: https://www.facebook.com/Arianna-Luzi-2048161731892793/ 

YouTubehttps://www.youtube.com/channel/UCznMrDNvL6lvlcUAO4HxtqQ 

Instagram: https://www.instagram.com/arianna_voice/ 

 


 

 “WICKED” 

Il nuovo videoclip di  

ARIANNA LUZI 

Da oggi in anteprima su JAM SESSION 20 

https://bit.ly/2MqHpOZ 

 

Il videoclip del nuovo singolo “Wicked” di Arianna Luzi è da oggi in anteprima nazionale su Jam Session 20https://bit.ly/2MqHpOZ

Il singolo “Wicked”, in questi giorni in rotazione radiofonica, è disponibile in tutti i webstore pubblicato dalla Bentley Records.      

“Wicked” rappresenta per l’artista torinese una celebrazione del lato più oscuro e istintivo che c’è in ognuno di noi e che spesso si vuol mettere a tacere per vergogna o convenzioni sociali. 

In continuità con il precedente album, nel brano emerge la sensibilità di Arianna verso il tema dell’accettazione di sè stessi, in tutte le proprie sfaccettature, al di là dei “muri” creati dalla società.   

Nel testo della canzone l’artista descrive il suo “lato oscuro” come una “wicked creature”, ossia una creatura malvagia, che la segue nell’ombra, da cui in un primo momento vuole fuggire, ma che poi accoglie riconoscendola come una parte innata in lei che non può reprimere perché altrimenti la annienterebbe.  

Dall’ascolto spicca lo stile indie pop e rock, a cui si accompagnano le influenze folk, blues e dance, frutto della storia e del variegato percorso artistico di Arianna.   

Dal punto di vista vocale e ritmico, si assiste a un crescendo che si accosta alla maggiore sicurezza raggiunta alla fine del percorso psicologico esposto nel testo. 

 

ARIANNA LUZI  

Nata in provincia di Torino, Arianna Luzi inizia a studiare pianoforte classico all’età di 8 anni ed in seguito ad appassionarsi alla danza classica e contemporanea.  

A 17 anni entra nella “Scuola del Musical” di Saverio Marconi dove si diploma nel 2009 e grazie alla quale scopre uno sconfinato amore per il canto ma soprattutto per la recitazione. 

Nello stesso anno debutta come performer in “Pinocchio - Il Grande Musical” con la Compagnia della Rancia, uno spettacolo che la porta in tour per l’Italia, a Seul e a New York City. 

Continua così la sua carriera da performer sotto la regia di Christian GineproFabrizio Angelini e Lorenzo De Feo, avendo anche l’onore di collaborare con artisti quali Lidia Biondi e Mirella Mazzeranghi 

Nel frattempo proseguono gli studi di recitazione partecipando a numerose classi con insegnanti come Bernard HillerDanny LemmoGabriel Bologna e Vincent Riotta

Nel 2014 ha inizio la collaborazione con la Fabulous Dreams Production e il regista Fabio Zito, che la portano nuovamente in tour in Italia e oltre oceano calcando i palchi di Los Angeles e New York City con diverse produzioni teatrali tra cui la commedia "The Snail", che ha vinto il premio “Encore! Producer’s Awards 2015” all’Hollywood Fringe Festival

È proprio grazie a questo show che inizia a scrivere e comporre canzoni portando la sua musica anche in numerosi locali Newyorkesi. 

E’ del 2019 il suo disco di debutto “Andrew” prodotto da Gika Production e distribuito in tutto il mondo dall’etichetta Bentley Records. 

 

NEL WEB

Official site: http://www.ariannaluzi.com/ 

Facebook: https://www.facebook.com/Arianna-Luzi-2048161731892793/ 

YouTubehttps://www.youtube.com/channel/UCznMrDNvL6lvlcUAO4HxtqQ 

Instagram: https://www.instagram.com/arianna_voice/ 


 

 Il 25 maggio alle ore 22:00 

ARIANNA LUZI 

Presenterà il suo nuovo singolo 

“WICKED” 

Presso la TAVERNA TORTUGA 

Frazione Vernetto 23 (TO) 

 

Il 25 maggio alle ore 22.00, presso la Taverna Tortuga di Frazione Vernetto (TO), Arianna Luzi presenterà in uno showcase il suo nuovo singolo “Wicked”, uscito il 17 maggio in tutte le radio e webstore. 

Durante la serata, l’artista torinese eseguirà anche i brani che compongono “Andrew”, il suo primo EP.                                                                            

Wicked” rappresenta per l’artista torinese una celebrazione del lato più oscuro e istintivo che c’è in ognuno di noi e che spesso si vuol mettere a tacere per vergogna o convenzioni sociali. 

In continuità con il precedente album, nel brano emerge la sensibilità di Arianna verso il tema dell’accettazione di sè stessi, in tutte le proprie sfaccettature, al di là dei “muri” creati dalla società.   

Nel testo della canzone l’artista descrive il suo “lato oscuro” come una “wicked creature”, ossia una creatura malvagia, che la segue nell’ombra, da cui in un primo momento vuole fuggire, ma che poi accoglie riconoscendola come una parte innata in lei che non può reprimere perché altrimenti la annienterebbe.  

Dall’ascolto spicca lo stile indie pop e rock, a cui si accompagnano le influenze folk, blues e dance, frutto della storia e del variegato percorso artistico di Arianna.  

Dal punto di vista vocale e ritmico, si assiste a un crescendo che si accosta alla maggiore sicurezza raggiunta alla fine del percorso psicologico esposto nel testo. 

Il singolo “Wicked” è disponibile in tutti i webstore ed è pubblicato dalla Bentley Records.   

 

ARIANNA LUZI 

Nata in provincia di Torino, Arianna Luzi inizia a studiare pianoforte classico all’età di 8 anni ed in seguito ad appassionarsi alla danza classica e contemporanea. 

A 17 anni entra nella “Scuola del Musical” di Saverio Marconi dove si diploma nel 2009 e grazie alla quale scopre uno sconfinato amore per il canto ma soprattutto per la recitazione. 

Nello stesso anno debutta come performer in “Pinocchio - Il Grande Musical” con la Compagnia della Rancia, uno spettacolo che la porta in tour per l’Italia, a Seul e a New York City. 

Continua così la sua carriera da performer sotto la regia di Christian Ginepro, Fabrizio Angelini e Lorenzo De Feo, avendo anche l’onore di collaborare con artisti quali Lidia Biondi e Mirella Mazzeranghi

Nel frattempo proseguono gli studi di recitazione partecipando a numerose classi con insegnanti come Bernard Hiller, Danny Lemmo, Gabriel Bologna e Vincent Riotta

Nel 2014 ha inizio la collaborazione con la Fabulous Dreams Production e il regista Fabio Zito, che la portano nuovamente in tour in Italia e oltre oceano calcando i palchi di Los Angeles e New York City con diverse produzioni teatrali tra cui la commedia "The Snail", che ha vinto il premio “Encore! Producer’s Awards 2015” all’Hollywood Fringe Festival

È proprio grazie a questo show che inizia a scrivere e comporre canzoni portando la sua musica anche in numerosi locali Newyorkesi. 

E’ del 2019 il suo album di debutto prodotto da Gika Production e distribuito in tutto il mondo dall’etichetta Bentley Records

 

NEL WEB

Official site: http://www.ariannaluzi.com/ 

Facebook:https://www.facebook.com/Arianna-Luzi-2048161731892793/ 

YouTube https://www.youtube.com/channel/UCznMrDNvL6lvlcUAO4HxtqQ 

Instagram: https://www.instagram.com/arianna_voice/ 

 

 


 

  

Da oggi in tutte le radio 

“WICKED” 

Il nuovo singolo di  

ARIANNA LUZI 

 

A pochi mesi dalla pubblicazione del primo EP “Andrew”, comprensivo di 6 brani inediti, Arianna Luzi ritorna con un nuovo singolo: “Wicked”.                                                                               

“Wicked” rappresenta per l’artista torinese una celebrazione del lato più oscuro e istintivo che c’è in ognuno di noi e che spesso si vuol mettere a tacere per vergogna o convenzioni sociali. 

In continuità con il precedente album, nel brano emerge la sensibilità di Arianna verso il tema dell’accettazione di sè stessi, in tutte le proprie sfaccettature, al di là dei “muri” creati dalla società.   

Nel testo della canzone l’artista descrive il suo “lato oscuro” come una “wicked creature”, ossia una creatura malvagia, che la segue nell’ombra, da cui in un primo momento vuole fuggire, ma che poi accoglie riconoscendola come una parte innata in lei che non può reprimere perché altrimenti la annienterebbe.   

Dall’ascolto spicca lo stile indie pop e rock, a cui si accompagnano le influenze folk, blues e dance, frutto della storia e del variegato percorso artistico di Arianna.   

Dal punto di vista vocale e ritmico, si assiste a un crescendo che si accosta alla maggiore sicurezza raggiunta alla fine del percorso psicologico esposto nel testo. 

Il singolo “Wicked”, da oggi in rotazione radiofonica, è disponibile in tutti i webstore ed è pubblicato dalla Bentley Records.     

Arianna presenterà il nuovo singolo con un concerto che si terrà il 25 maggio alle ore 22.00 presso la Taverna Tortuga di Frazione Vernetto (TO).                                                                        

  

ARIANNA LUZI  

Nata in provincia di Torino, Arianna Luzi inizia a studiare pianoforte classico all’età di 8 anni ed in seguito ad appassionarsi alla danza classica e contemporanea.  

A 17 anni entra nella “Scuola del Musical” di Saverio Marconi dove si diploma nel 2009 e grazie alla quale scopre uno sconfinato amore per il canto ma soprattutto per la recitazione.  

Nello stesso anno debutta come performer in “Pinocchio - Il Grande Musical” con la Compagnia della Rancia, uno spettacolo che la porta in tour per l’Italia, a Seul e a New York City. 

Continua così la sua carriera da performer sotto la regia di Christian GineproFabrizio Angelini e Lorenzo De Feo, avendo anche l’onore di collaborare con artisti quali Lidia Biondi e Mirella Mazzeranghi

Nel frattempo proseguono gli studi di recitazione partecipando a numerose classi con insegnanti come Bernard HillerDanny LemmoGabriel Bologna e Vincent Riotta

Nel 2014 ha inizio la collaborazione con la Fabulous Dreams Production e il regista Fabio Zito, che la portano nuovamente in tour in Italia e oltre oceano calcando i palchi di Los Angeles e New York City con diverse produzioni teatrali tra cui la commedia "The Snail", che ha vinto il premio “Encore! Producer’s Awards 2015” all’Hollywood Fringe Festival 

È proprio grazie a questo show che inizia a scrivere e comporre canzoni portando la sua musica anche in numerosi locali Newyorkesi.  

E’ del 2019 il suo album di debutto prodotto da Gika Production e distribuito in tutto il mondo dall’etichetta Bentley Records. 

 

NEL WEB

Official site: http://www.ariannaluzi.com/ 

Facebook: https://www.facebook.com/Arianna-Luzi-2048161731892793/ 

YouTubehttps://www.youtube.com/channel/UCznMrDNvL6lvlcUAO4HxtqQ 

Instagram: https://www.instagram.com/arianna_voice/


 

“ANDREW”

EP di debutto di 

ARIANNA

disponibile

IN TUTTI I WEBSTORE

 

 

È disponibile in tutti i webstore “Andrew”, il primo EP della cantante torinese Arianna, prodotto da Gika Production e distribuito in tutto il mondo dall’etichetta Bentley Records.  

Con la musica nel sangue e un grande amore per la danza e la recitazione, in questa produzione artistica Arianna ha elaborato musicalmente la necessità di esprimere storie di vita che l’hanno toccata profondamente, con una voce potente dalle sfumature più varie e intriganti. 

Lo stile musicale dell’artista viaggia nel mainstream, nell’indie pop e nel rock, nonostante siano facilmente riconoscibili influenze folk, blues e dance. 

Andrew” rappresenta per l’artista una sorta di diario in cui sono “annotati” momenti, sensazioni, rabbie, stupori ed un forte desiderio di sperimentare tutti gli aspetti ancora sconosciuti che la vita offre.  

Senza falsi pudori e con un’onestà disarmante, Arianna ha messo insieme brani tra loro diversi, esattamente come se fossero ognuno un racconto a sé stante, che però interagiscono perfettamente con gli altri, in maniera apparentemente casuale e incosciente. Un film dai frame emozionali

Questo EP è il risultato della collaborazione con il musicista e compositore Fabio Zito, le cui influenze musicali riconducibili ai Pink Floyd, Red Hot Chili Peppers, Pearl Jam, U2 e Placebo, rendono la sua chitarra il perfetto compagno per la voce di Arianna.

 

TRACKLIST E PRESENTAZIONE BRANI

1. Crystal

È il ritratto di un giovane ragazzo dipendente dal meth, che Arianna con immenso affetto vede come un fragile cristallo che si sta lasciando andare. Un testo molto duro che nasconde la frustrazione di non aver potuto evitare la perdita di una persona molto speciale.

2. Fireflies Tears

È un brano autobiografico, sostenuto da un forte desiderio di riscatto da un’infanzia molto travagliata e sofferta. Il ritmo e l’allegria della musica entrano in contrasto con le parole e l’ambientazione della canzone. La felicità del periodo natalizio che coincide con il suo compleanno, si scontra con la realtà delle continue tensioni familiari che inevitabilmente ne rovinano l’armonia.

3. Bring It Out

In “Bring it out” si celebra con ironia l’autoerotismo femminile, e grazie al coinvolgente ritmo incalzante, la canzone diventa una danza sfrenata.

4. The Snail

La protagonista del brano “The Snail” è Andrew, una ragazza transgender che in età adolescenziale decide di intraprendere il cammino del cambio di genere da uomo a donna. Attraverso la canzone, Andrew esterna la sensazione di sentirsi in un corpo che non riconosce come suo, un guscio che non le appartiene e che la spinge nei luoghi più profondi e remoti della sua psiche.

5. No One Wins

Un brano estremamente autobiografico in cui la cantautrice rinfaccia al suo interlocutore i ripetuti episodi di violenza psicologica subiti nel corso della sua vita. Litigi e battaglie da cui però alla fine nessuno ha vinto.

6. Both

È il seguito della canzone "The Snail", dove la protagonista Andrew ha ormai concluso il difficile percorso del cambio di genere. Qui lei stessa mette in discussione la sua scelta, chiedendosi se fosse stata quella più giusta per lei. Alla fine però dichiara di essere felice nella sua nuova identità, perché ha raggiunto la forza e la libertà che tanto desiderava. 

 

NEL WEB

Official website: www.ariannaluzi.com

Instagram: www.instagram.com/arianna_voice

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCznMrDNvL6lvlcUAO4HxtqQ

Facebook: https://www.facebook.com/arianna.luzi.583

Twitter: www.twitter.com/AriannaVoice 

 

 


 

“EFFIMERO”

Il nuovo singolo di

ARIANNA

in radio e in tutti i webstore

 

S’intitola “Effimero” il nuovo singolo di Arianna disponibile in radio e in tutti i webstore. 

Effimero” è un brano che tratta il tema del bullismo. Parla di come una giovane donna, in seguito ad alcuni episodi di violenza subiti in tenera età, sia diventata vittima delle proprie paure e insicurezze, che nel tempo, come "catene sporche di lacrime", l'hanno costretta a nascondere e a dimenticare quella parte forte ed istintiva che c’era in lei. Solo dopo molti anni, in modo labile ed incostante, tanto da essere definito effimero, sta ritornando in lei quella sicurezza ormai dimenticata.

Prodotto da Gika Productions e distribuito in tutto il mondo dall’etichetta Bentley Records, il brano “Effimero”, nella versione italiana e inglese (dal titolo “Some Regrets”), è uscito in concomitanza con l’EP di debutto di Arianna. 

L’EP s’intitola “Andrew” ed è composto da sei brani, tra cui il singolo d’esordio “Bring It Out”, pubblicato lo scorso novembre. Si tratta di una sorta di diario in cui sono “annotati” momenti, sensazioni, rabbie, stupori ed un forte desiderio di sperimentare tutti gli aspetti ancora sconosciuti che la vita offre.

ARIANNA

Nata in provincia di Torino, Arianna, all’anagrafe Arianna Luzi, inizia a studiare pianoforte classico all’età di 8 anni ed in seguito ad appassionarsi alla danza classica e contemporanea.

A 17 anni entra nella “Scuola del Musical” di Saverio Marconi dove si diploma nel 2009 e grazie alla quale scopre uno sconfinato amore per il canto ma soprattutto per la recitazione.

Nello stesso anno debutta come performer in “Pinocchio - Il Grande Musical” con la Compagnia della Rancia, uno spettacolo che la porta in tour per l’Italia, a Seul e a New York City.

Continua così la sua carriera da performer sotto la regia di Christian GineproFabrizio Angelini Lorenzo De Feo, avendo anche l’onore di collaborare con artisti quali Lidia Biondi e Mirella Mazzeranghi.

Nel frattempo proseguono gli studi di recitazione partecipando a numerose classi con insegnanti come Bernard Hiller,Danny LemmoGabriel Bologna e Vincent Riotta.

Nel 2014 ha inizio la collaborazione con la Fabulous Dreams Production e il regista Fabio Zito, che la portano nuovamente in tour in Italia e oltre oceano calcando i palchi di Los Angeles e New York City con diverse produzioni teatrali tra cui la commedia "The Snail", che ha vinto il premio “Encore! Producer’s Awards 2015” all’Hollywood Fringe Festival.

È proprio grazie a questo show che inizia a scrivere e comporre canzoni portando la sua musica anche in numerosi locali Newyorkesi.

Ha perfezionato la sua tecnica partecipando ad alcuni stage presso il CET di Mogol.

 

NEL WEB

Official websitewww.ariannaluzi.com

Instagramwww.instagram.com/arianna_voice

YouTubehttps://www.youtube.com/channel/UCznMrDNvL6lvlcUAO4HxtqQ

Facebookhttps://www.facebook.com/arianna.luzi.583

Twitterwww.twitter.com/AriannaVoice

 


“EFFIMERO”

Il nuovo singolo di

ARIANNA

Dal 9 febbraio

in radio e in tutti i webstore 

 

S’intitola “Effimero” il nuovo singolo di Arianna in uscita il 9 febbraio in radio e in tutti i webstore.

Effimero” è un brano che tratta il tema del bullismo. Parla di come una giovane donna, in seguito ad alcuni episodi di violenza subiti in tenera età, sia diventata vittima delle proprie paure e insicurezze, che nel tempo, come "catene sporche di lacrime", l'hanno costretta a nascondere e a dimenticare quella parte forte ed istintiva che c’era in lei. Solo dopo molti anni, in modo labile ed incostante, tanto da essere definito effimero, sta ritornando in lei quella sicurezza ormai dimenticata.

Il 9 febbraio la canzone, inedita, verrà presentata da Arianna a Casa Sanremo in occasione della finale di Sanremo New Talent 2019.

Prodotto da Gika Productions e distribuito in tutto il mondo dall’etichetta Bentley Records, il brano “Effimero”, nella versione italiana e inglese (dal titolo “Some Regrets”), uscirà in concomitanza con l’EP di debutto di Arianna.

L’EP s’intitola “Andrew” ed è composto da sei brani, tra cui il singolo d’esordio “Bring It Out”, pubblicato lo scorso novembre. Si tratta di una sorta di diario in cui sono “annotati” momenti, sensazioni, rabbie, stupori ed un forte desiderio di sperimentare tutti gli aspetti ancora sconosciuti che la vita offre.

ARIANNA

Nata in provincia di Torino, Arianna, all’anagrafe Arianna Luzi, inizia a studiare pianoforte classico all’età di 8 anni ed in seguito ad appassionarsi alla danza classica e contemporanea.

A 17 anni entra nella “Scuola del Musical” di Saverio Marconi dove si diploma nel 2009 e grazie alla quale scopre uno sconfinato amore per il canto ma soprattutto per la recitazione.

Nello stesso anno debutta come performer in “Pinocchio - Il Grande Musical” con la Compagnia della Rancia, uno spettacolo che la porta in tour per l’Italia, a Seul e a New York City.

Continua così la sua carriera da performer sotto la regia di Christian GineproFabrizio Angelini e Lorenzo De Feo, avendo anche l’onore di collaborare con artisti quali Lidia Biondi e Mirella Mazzeranghi.

Nel frattempo proseguono gli studi di recitazione partecipando a numerose classi con insegnanti come Bernard HillerDanny LemmoGabriel Bologna e Vincent Riotta.

Nel 2014 ha inizio la collaborazione con la Fabulous Dreams Production e il regista Fabio Zito, che la portano nuovamente in tour in Italia e oltre oceano calcando i palchi di Los Angeles e New York City con diverse produzioni teatrali tra cui la commedia "The Snail", che ha vinto il premio “Encore! Producer’s Awards 2015” all’Hollywood Fringe Festival.

È proprio grazie a questo show che inizia a scrivere e comporre canzoni portando la sua musica anche in numerosi locali Newyorkesi.

Ha perfezionato la sua tecnica partecipando ad alcuni stage presso il CET di Mogol.

 

NEL WEB

Official websitewww.ariannaluzi.com

Instagramwww.instagram.com/arianna_voice           

YouTubehttps://www.youtube.com/channel/UCznMrDNvL6lvlcUAO4HxtqQ

Facebookhttps://www.facebook.com/arianna.luzi.583

Twitterwww.twitter.com/AriannaVoice

 

Carolina Nardella

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 0258310655 Mob. 3925970778

e-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it


ARIANNA 

presenta l’EP di debutto

“ANDREW”

Il 3 febbraio 2019 a “Il Maglio” di Torino 

 

Il 3 febbraio 2019 Arianna presenterà in anteprima “Andrew”, l’EP di debutto in uscita in tutti i webstore il 9 febbraio. L’evento è previsto per 21.30 al locale torinese “Il Maglio” (Via Vittorio Andreis 18, Torino). 

Il 9 febbraio inoltre, in occasione della finale di Sanremo New Talent 2019, l’artista si esibirà a Casa Sanremo con una canzone inedita in italiano intitolato “Effimero”. Il brano, nella versione italiana e inglese, uscirà in concomitanza con l’EP “Andrew”.

L’EP è composto da sei brani, tra cui il singolo d’esordio “Bring It Out”; pubblicato lo scorso novembre. È prodotto da Gika Productions e distribuito in tutto il mondo dall’etichetta Bentley Records. 

ARIANNA

Nata in provincia di Torino, Arianna, all’anagrafe Arianna Luzi, inizia a studiare pianoforte classico all’età di 8 anni ed in seguito ad appassionarsi alla danza classica e contemporanea.

A 17 anni entra nella “Scuola del Musical” di Saverio Marconi dove si diploma nel 2009 e grazie alla quale scopre uno sconfinato amore per il canto ma soprattutto per la recitazione.

Nello stesso anno debutta come performer in “Pinocchio - Il Grande Musical” con la Compagnia della Rancia, uno spettacolo che la porta in tour per l’Italia, a Seul e a New York City.

Continua così la sua carriera da performer sotto la regia di Christian Ginepro, Fabrizio Angelini e Lorenzo De Feo, avendo anche l’onore di collaborare con artisti quali Lidia Biondi e Mirella Mazzeranghi.

Nel frattempo proseguono gli studi di recitazione partecipando a numerose classi con insegnanti come Bernard Hiller, Danny Lemmo, Gabriel Bologna e Vincent Riotta.

Nel 2014 ha inizio la collaborazione con la Fabulous Dreams Production e il regista Fabio Zito, che la portano nuovamente in tour in Italia e oltre oceano calcando i palchi di Los Angeles e New York City con diverse produzioni teatrali tra cui la commedia "The Snail", che ha vinto il premio “Encore! Producer’s Awards 2015” all’Hollywood Fringe Festival.

È proprio grazie a questo show che inizia a scrivere e comporre canzoni portando la sua musica anche in numerosi locali Newyorkesi.

Ha perfezionato la sua tecnica partecipando ad alcuni stage presso il CET di Mogol.

 

NEL WEB

Official website: www.ariannaluzi.com

Instagram: www.instagram.com/arianna_voice

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCznMrDNvL6lvlcUAO4HxtqQ

Facebook: https://www.facebook.com/arianna.luzi.583

Twitter: www.twitter.com/AriannaVoice 

 


Da oggi

disponibile su YouTube

il videoclip di 

“BRING IT OUT”

il nuovo singolo di 

ARIANNA

Il videoclip del singolo di Arianna, “Bring it out” è da oggi disponibile sul canale YouTube dell’artista: 

https://youtu.be/hI1wUbQ-rGo

Attraverso la metafora della pittura, si ripropone nel video il tema della canzone: l’autoerotismo femminile. L’arte è infatti un mezzo per esprimere le sensazioni dell’anima, come fare l’amore con se stessi. 

Nel videoclip l’artista assume diverse forme e ognuna di esse utilizza una tecnica differente per realizzare il proprio quadro, un pennello, le mani o il proprio corpo. Tutte con l’unico fine di realizzare la propria opera.

Il video, prodotto dalla Fabulous Dreams Production, è stato ideato da Arianna e da Fabio Zito che ne ha curato la regia coadiuvato dal Direttore della Fotografia Denis Sabato e dall’aiuto regista Daniele Nicolosi.

Il singolo “Bring it out”, supportato dall’etichetta italiana Gika Productions e distribuito in tutto il mondo dall’etichetta americana Bentley Records, è già disponibile in radio e su tutti i webstore.

NEL WEB

Official website: www.ariannaluzi.com

Instagram: www.instagram.com/arianna_voice

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCznMrDNvL6lvlcUAO4HxtqQ

Facebook: https://www.facebook.com/arianna.luzi.583

Twitter: www.twitter.com/AriannaVoice  

 


Dal 10 dicembre

Il videoclip di 

“BRING IT OUT”

il nuovo singolo di 

ARIANNA

in anteprima nazionale su Jam Session 2.0

https://www.jamsession20.com/news/arianna-anteprima-video-bring-it-out 

 

Il videoclip del singolo di Arianna, “Bring it out” sarà in anteprima nazionale su Jam Session 2.0 a partire dal 10 dicembre.

Attraverso la metafora della pittura, si ripropone nel video il tema della canzone: l’autoerotismo femminile. L’arte è infatti un mezzo per esprimere le sensazioni dell’anima, come fare l’amore con se stessi. 

Nel videoclip l’artista assume diverse forme e ognuna di queste utilizza una tecnica differente per realizzare il proprio quadro, un pennello, le mani o il proprio corpo. Tutte con l’unico fine di realizzare la propria opera.

Il video, prodotto dalla Fabulous Dreams Production, è stato ideato da Arianna e da Fabio Zito che ne ha curato la regia coadiuvato dal Direttore della Fotografia Denis Sabato e dall’aiuto regista Daniele Nicolosi.

Il singolo “Bring it out”, supportato dall’etichetta italiana Gika Productions e distribuito in tutto il mondo dall’etichetta americana Bentley Records, è già disponibile in radio e su tutti i webstore.

ARIANNA

Nata in un piccolo paesino di montagna in provincia di Torino, Arianna, all’anagrafe Arianna Luzi, inizia a studiare pianoforte classico all’età di 8 anni ed in seguito ad appassionarsi alla danza classica e contemporanea.

A 17 anni entra nella “Scuola del Musical” di Saverio Marconi dove si diploma nel 2009 e grazie alla quale scopre uno sconfinato amore per il canto ma soprattutto per la recitazione.

Nello stesso anno debutta come performer in “Pinocchio - Il Grande Musical” con la Compagnia della Rancia, uno spettacolo che la porta in tour per l’Italia, a Seul e a New York City.

Continua così la sua carriera da performer sotto la regia di Christian Ginepro, Fabrizio Angelini e Lorenzo De Feo, avendo anche l’onore di collaborare con artisti quali Lidia Biondi e Mirella Mazzeranghi.

Nel frattempo proseguono gli studi di recitazione partecipando a numerose classi con insegnanti come Bernard Hiller, Danny Lemmo, Gabriel Bologna e Vincent Riotta.

Nel 2014 ha inizio la collaborazione con la Fabulous Dreams Production e il regista Fabio Zito, che la portano nuovamente in tour in Italia e oltre oceano calcando i palchi di Los Angeles e New York City con diverse produzioni teatrali tra cui la commedia "The Snail", che ha vinto il premio “Encore! Producer’s Awards 2015” all’Hollywood Fringe Festival.

È proprio grazie a questo show che inizia a scrivere e comporre canzoni portando la sua musica anche in numerosi locali Newyorkesi.

Ha perfezionato la sua tecnica partecipando ad alcuni stage presso il CET di Mogol.

 

NEL WEB

Official website: www.ariannaluzi.com

Instagram: www.instagram.com/arianna_voice

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCznMrDNvL6lvlcUAO4HxtqQ

Facebook: https://www.facebook.com/arianna.luzi.583

Twitter: www.twitter.com/AriannaVoice 

 

Carolina Nardella

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 0258310655 Mob. 3925970778

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

 


ARIANNA 

vince 

Sanremo New Talent Summer Edition 2018

Con “Andrea”

in onda il 26 novembre alle 21.00

Su SKY canale 821

 

Il 26 novembre alle ore 21.00 andrà in onda sul canale 821 di SKY la finale del contest canoro “Sanremo New Talent Summer Edition 2018”. 

Tra i 30 finalisti ad esibirsi sul palco, Arianna ha presentato il suo brano “Andrea”. 

A conclusione della serata, la giuria, composta da grandi nomi della musica quali il Maestro Vince Tempera, Valter Sacripanti, Alessandra Luchetti, Joy Salinas e Alba Cosentino, ha assegnato il primo premio ad Arianna

L’artista torinese, già in radio e su tutti i webstore con il singolo “Bring it out”, sarà in concerto con la sua band “The Blue Snail”, mercoledì 28 novembre ore 22.00 a Torino, presso il locale “Il Maglio”. 

ARIANNA

Nata in un piccolo paesino di montagna in provincia di Torino, Arianna, all’anagrafe Arianna Luzi, inizia a studiare pianoforte classico all’età di 8 anni ed in seguito ad appassionarsi alla danza classica e contemporanea.

A 17 anni entra nella “Scuola del Musical” di Saverio Marconi dove si diploma nel 2009 e grazie alla quale scopre uno sconfinato amore per il canto ma soprattutto per la recitazione.

Nello stesso anno debutta come performer in “Pinocchio - Il Grande Musical” con la Compagnia della Rancia, uno spettacolo che la porta in tour per l’Italia, a Seul e a New York City.

Continua così la sua carriera da performer sotto la regia di Christian Ginepro, Fabrizio Angelini e Lorenzo De Feo, avendo anche l’onore di collaborare con artisti quali Lidia Biondi e Mirella Mazzeranghi.

Nel frattempo proseguono gli studi di recitazione partecipando a numerose classi con insegnanti come Bernard Hiller, Danny Lemmo, Gabriel Bologna e Vincent Riotta.

Nel 2014 ha inizio la collaborazione con la Fabulous Dreams Production e il regista Fabio Zito, che la portano nuovamente in tour in Italia e oltre oceano calcando i palchi di Los Angeles e New York City con diverse produzioni teatrali tra cui la commedia "The Snail", che ha vinto il premio “Encore! Producer’s Awards 2015” all’Hollywood Fringe Festival.

È proprio grazie a questo show che inizia a scrivere e comporre canzoni portando la sua musica anche in numerosi locali Newyorkesi.

Ha perfezionato la sua tecnica partecipando ad alcuni stage presso il CET di Mogol.

  

NEL WEB

Official website: www.ariannaluzi.com

Instagram: www.instagram.com/arianna_voice

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCznMrDNvL6lvlcUAO4HxtqQ

Facebook: https://www.facebook.com/arianna.luzi.583

Twitter: www.twitter.com/AriannaVoice 

 

Carolina Nardella

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 0258310655 Mob. 3925970778

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

 


ARIANNA 

in concerto 

Mercoledì 28 novembre alle ore 22.00

Presso il locale “Il Maglio” di Torino

 (Via Andreis 18/16)

 

Arianna e la sua band “The Blue Snail” si esibiranno in concerto mercoledì 28 novembre a Torino, presso il locale “Il Maglio” alle ore 22. 

La cantante piemontese presenterà dal vivo i brani contenuti nel suo album d’esordio “Andrew”, tra cui il nuovo singolo “Bring It Out”, già disponibile in radio e in tutti i web store.  Verranno presentati inoltre anche brani inediti, per un totale di 12 canzoni. 

Il suo ultimo lavoro discografico è supportato dall’etichetta italiana Gika Production e distribuito nel mondo dall’etichetta americana Bentley Records

 

ARIANNA 

Nata in provincia di Torino, Arianna, all’anagrafe Arianna Luzi, fa il suo esordio musicale a 17 anni, quando entra nella “Scuola del Musical” di Saverio Marconi dove si diploma nel 2009 e grazie alla quale scopre uno sconfinato amore per il canto ma soprattutto per la recitazione.

Si esibisce successivamente in “Pinocchio - Il Grande Musical” con la Compagnia della Rancia, uno spettacolo che la porta in tour per l’Italia, a Seul e a New York City.

Nel 2014 ha inizio la collaborazione con la Fabulous Dreams Production e il regista Fabio Zito, che la portano nuovamente in tour in Italia e oltre oceano calcando i palchi di Los Angeles e New York City con diverse produzioni teatrali tra cui la commedia "The Snail", che ha vinto il premio “Encore! Producer’s Awards 2015” all’Hollywood Fringe Festival.

Grazie a questo show inizia a scrivere e comporre canzoni, portando la sua musica anche in numerosi locali Newyorkesi.

Ha perfezionato la sua tecnica partecipando ad alcuni stage presso il CET di Mogol.

 

NEL WEB

Official website: www.ariannaluzi.com

Instagram: www.instagram.com/arianna_voice

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCznMrDNvL6lvlcUAO4HxtqQ

Facebook: https://www.facebook.com/arianna.luzi.583

Twitter: www.twitter.com/AriannaVoice 

 

Francesca Giovanetti 

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 0258310655 Mob. 3925970778

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

 


 

Dal 7 novembre

In radio e in tutti i web store

“BRING IT OUT”

il nuovo singolo di 

ARIANNA

Sarà in radio a partire dal 7 novembre “Bring it out” il nuovo singolo della cantautrice piemontese ARIANNA, nota nel mondo per la sua presenza in famosi musical internazionali.

Supportato dall’etichetta italiana Gika Productions, il brano è una delle tracce contenute nell’ep “Andrew”, distribuito in tutto il mondo dall’etichetta americana Bentley Records, che, come un diario, raccoglie tutte le sensazioni più disparate dell’artista. 

Ciò che si evince è un forte desiderio di sperimentare aspetti ancora sconosciuti che la vita offre, con onestà e senza pudori. Il risultato è un insieme di brani, che, come si trattasse di diverse persone, raccontano ognuno una propria storia. Del resto, proprio come fanno le persone, ogni canzone interagisce con le altre, creando legami in maniera apparentemente casuale. 

L’onestà disarmante che traspare da tutto l’Ep, è particolarmente forte nel singolo “Bring it out”, in cui si celebra con ironia l’autoerotismo femminile.

Il ritmo incalzante del brano e la voce melodiosa dell’artista si fondono insieme, dando vita a una danza sfrenata. 

ARIANNA

Nata in un piccolo paesino di montagna in provincia di Torino, Arianna, all’anagrafe Arianna Luzi, inizia a studiare pianoforte classico all’età di 8 anni ed in seguito ad appassionarsi alla danza classica e contemporanea.

A 17 anni entra nella “Scuola del Musical” di Saverio Marconi dove si diploma nel 2009 e grazie alla quale scopre uno sconfinato amore per il canto ma soprattutto per la recitazione.

Nello stesso anno debutta come performer in “Pinocchio - Il Grande Musical” con la Compagnia della Rancia, uno spettacolo che la porta in tour per l’Italia, a Seul e a New York City.

Continua cosi la sua carriera da performer sotto la regia di Christian Ginepro, Fabrizio Angelini e Lorenzo De Feo, avendo anche l’onore di collaborare con artisti quali Lidia Biondi e Mirella Mazzeranghi.

Nel frattempo proseguono gli studi di recitazione partecipando a numerose classi con insegnanti come Bernard Hiller, Danny Lemmo, Gabriel Bologna e Vincent Riotta.

Nel 2014 ha inizio la collaborazione con la Fabulous Dreams Production e il regista Fabio Zito, che la portano nuovamente in tour in Italia e oltre oceano calcando i palchi di Los Angeles e New York City con diverse produzioni teatrali tra cui la commedia "The Snail", che ha vinto il premio “Encore! Producer’s Awards 2015” all’ Hollywood Fringe Festival.

È proprio grazie a questo show che inizia a scrivere e comporre canzoni portando la sua musica anche in numerosi locali Newyorkesi.

Ha perfezionato la sua tecnica partecipando ad alcuni stage presso il CET di Mogol.

 

NEL WEB

Official website: www.ariannaluzi.com

Instagram: www.instagram.com/arianna_voice

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCznMrDNvL6lvlcUAO4HxtqQ

Facebook: https://www.facebook.com/arianna.luzi.583

Twitter: www.twitter.com/AriannaVoice 

 

Francesca Giovanetti e Carolina Nardella

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 0258310655 Mob. 3925970778

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

 

S’intitola “L’indecente” il primo singolo della band pavese NYLON. Il brano sarà in rotazione radiofonica, su tutti i web store e con il videoclip su YouTube a partire dall’8 novembre.

https://www.youtube.com/watch?v=6JDo4tSJqHg

Lunedì, 29 Ottobre 2018 10:44

NYLON

 

Vincitori di “Rock Targato Italia 2018”

NYLON

In concerto Domenica 9 giugno 

Chalet Caulera

Strada Statale 232 Panoramica Zegna, Trivero (Biella)

 

Continua il tour dei NYLON per presentare in concerto il nuovo album “Quasi fosse una tempesta” - già disponibile in tutti i negozi di dischi e webstore . Il prossimo appuntamento sarà il 9 giugno allo Chalet Caulera di Trivero (Biella). Un’occasione per scoprire la band di culto della scena lombarda, con uno spettacolo originale, straordinario, coinvolgente fatto di teatralità, gesti parole e musiche di forte impatto.

Quasi fosse una tempesta” è l’album di debutto dei Nylon. Si tratta di un lavoro ibrido, le cui 10 tracce vestono sonorità che spaziano dal rock al folk e sono corredate da testi che si rifanno alla tradizione del cantautorato italiano.

“È un vero e proprio teatro magico per anime solitarie, quello che portano in scena i pavesi Nylon. Un teatro in cui, sotto lo sguardo benevolo di Tom Waits, fra chitarre e violoncello, s’intrecciano rock, folk e canzone d’autore per raccontare storie che odorano di smarrimento, sbronze, artisti derelitti, bettole di provincia e nottate infinite.” (Roberto Bonfanti, giornalista).

La realizzazione ha richiesto più di anno di lavoro per cercare di condensare l’energia del live in un album da studio. 

In questi giorni è in rotazione radiofonica “Irene”, il secondo singolo estratto dall’album, del quale è disponibile anche il videoclip sul canale ufficiale YouTube della band: https://bit.ly/2WjtPl7. Il brano tratta il complesso tema dell’adolescenza, raccontando i dubbi, le insicurezze e le paure che caratterizzano questa fase della vita. 

 

Le altre date del tour:

16 giugno: Pavia – Scuderie del Borgo

3 luglio: Milano – Garage Moulinski

5 luglio: San Giorio di Susa (TO) – Il Feudo

6 luglio: Pavia - Modernista

7 settembre: Pavia - Sottovento

 

NYLON 

Il progetto Nylon prende vita nel 2014 dalla collaborazione fra Filippo Milani (voce), Davide Montenovi (chitarra) e Adriano Cancro (violoncello).

La band vanta una stretta collaborazione con Roberto Re (basso) e Fabio Minelli (batteria), strumentisti noti della scena lombarda. Le diverse estrazioni dei musicisti creano un repertorio originale, in cui il genere cantautorato trova sostegno in arrangiamenti più elaborati che spesso hanno riferimenti ai generi più disparati (jazz, classica, manouche, folk, rock e hard rock).

Lo spettacolo ha una forte impronta teatrale, che mira a coinvolgere in modo diretto il pubblico per non lasciarlo semplice spettatore.

La band apre i concerti di artisti quali Max Manfredi, le Luci della Centrale Elettrica, Roberto Angelini, Omar Pedrini, Alessandro Grazian.

Nel 2016 è stato pubblicato un EP di straculto “Antipasto Crudo”, di solo quattro canzoni distribuito esclusivamente ai concerti. Nel 2018 la band vince Rock Targato Italia. Nel 2019 la band ha vinto il Premio della Fondazione Estro Musicale.

Nel Gennaio 2019 è stato, infine, pubblicato il primo album dal titolo: “Quasi fosse una tempesta.

 

NEL WEB

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/314054379260247/

Official Website: http://www.nylonproject.com 

Instagram:  https://www.instagram.com/nylonofficial/ 

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCM5PugHcUt4QwrERpCfd_Sw 

Facebook: https://www.facebook.com/nylonproject  


 

IRENE  

il nuovo videoclip dei  

NYLON 

è da oggi in anteprima su All Music Italia  

https://www.allmusicitalia.it/news/anteprima-video-rene-nylon.html 

 

 

Da oggi è in rotazione radiofonica “Irene”, il nuovo singolo dei Nylon, vincitori di Rock Targato Italia 2018. Per l’occasione All Music Italia ha pubblicato in anteprima nazionale Il videoclip del brano:  https://bit.ly/2EhrRXr

Irene” è una ragazza forte ma allo stesso tempo profondamente sensibile, che ha da affrontare lo scoglio dell’adolescenza.  

Il brano risponde quindi a domande come ‘cosa vuol dire essere adolescente?’ e ‘Come viene percepita la sensibilità di una ragazza che vive sapendo cosa vuole?’.  

Purtroppo la risposta è ‘Volere è dolore’. 

Nel videoclip, alcune fan e grandi amiche degli artisti, interpretano Irene ricordando com’erano e in cosa si sono riconosciute in lei. Le protagoniste, senza essere attrici, esprimono emotivamente loro stesse con la forza che nasce dall'essere cresciute, ma dal forte ricordo di quell'età della vita. 

“Irene” è un ritratto dell'adolescenza, che cambia volto ed espressione rispecchiandosi in ogni comparsa. 

Il progetto è così vero che gli artisti hanno ammesso di essersi commossi alla vista della prima versione del video che è stato realizzato da Il Maestro e Margherita Fotografia

 

NYLON  

Nylon debuttano nel 2000 dalla collaborazione fra Filippo Milani e Davide Montenovi

Per quasi una decade il progetto è consistito in un duo che ha portato nei locali del nord Italia i grandi classici del rock rivisitati in chiave acustica: un tributo culturale che ancora oggi costituisce un riferimento importante nella stesura delle composizioni. 

Nel 2015 l’esperienza ha subito una svolta radicale, abbandonando il fronte delle cover in favore di una scaletta di brani propri inediti. Al duo si è aggiunto il violoncello di Adriano Cancro, portando il nucleo della band a tre elementi.  

Nylon vantano una stretta collaborazione con Roberto Re e Fabio Minelli, strumentisti noti della scena lombarda. Le diverse estrazioni dei musicisti creano un repertorio originale, in cui il genere cantautorato trova sostegno in arrangiamenti più elaborati che spesso hanno riferimenti ai generi più disparati (jazzclassicamanouchefolkrock e hard rock). 

Lo spettacolo ha una forte impronta teatrale, che mira a coinvolgere in modo diretto il pubblico per non lasciarlo semplice spettatore.  

Nel 2016 è stato pubblicato un EP di straculto “Antipasto Crudo”, di solo quattro canzoni distribuito esclusivamente ai concerti. Nel 2018 la band vince Rock Targato Italia. Nel 2019 la band ha vinto il Premio della Fondazione Estro Musicale

Nel Gennaio 2019 è stato, infine, pubblicato il primo album dal titolo: “Quasi fosse una tempesta. 

 

NEL WEB 

Official Website: http://www.nylonproject.com  

Instagram:  https://www.instagram.com/nylonofficial/  

YouTube:https://www.youtube.com/channel/UCM5PugHcUt4QwrERpCfd_Sw  

Facebook:https://www.facebook.com/nylonproject  


 

IRENE  

il nuovo singolo e videoclip dei  

NYLON 

dal 17 maggio in anteprima su All Music Italia  

e in tutte le radio 

   

Dal 17 maggio sarà in rotazione radiofonica “Irene”, il nuovo singolo dei Nylon, vincitori di Rock Targato Italia 2018. Il videoclip del brano sarà pubblicato in anteprima nazionale su All Music Italia.    

Irene” è una ragazza forte ma allo stesso tempo profondamente sensibile, che ha da affrontare lo scoglio dell’adolescenza.    

Il brano risponde quindi a domande come ‘cosa vuol dire essere adolescente?’ e ‘Come viene percepita la sensibilità di una ragazza che vive sapendo cosa vuole?’.  Purtroppo la risposta è ‘Volere è dolore’. 

Nel videoclip, alcune fan e grandi amiche degli artisti, interpretano Irene ricordando com’erano e in cosa si sono riconosciute in lei. Le protagoniste, senza essere attrici, esprimono emotivamente loro stesse con la forza che nasce dall'essere cresciute, ma dal forte ricordo di quell'età della vita. 

“Irene” è un ritratto dell'adolescenza, che cambia volto ed espressione rispecchiandosi in ogni comparsa. 

Il progetto è così vero che gli artisti hanno ammesso di essersi commossi alla vista della prima versione del video che è stato realizzato da Il Maestro e Margherita Fotografia

 

NYLON  

Nylon debuttano nel 2000 dalla collaborazione fra Filippo Milani e Davide Montenovi

Per quasi una decade il progetto è consistito in un duo che ha portato nei locali del nord Italia i grandi classici del rock rivisitati in chiave acustica: un tributo culturale che ancora oggi costituisce un riferimento importante nella stesura delle composizioni. 

Nel 2015 l’esperienza ha subito una svolta radicale, abbandonando il fronte delle cover in favore di una scaletta di brani propri inediti. Al duo si è aggiunto il violoncello di Adriano Cancro, portando il nucleo della band a tre elementi.  

Nylon vantano una stretta collaborazione con Roberto Re e Fabio Minelli, strumentisti noti della scena lombarda. Le diverse estrazioni dei musicisti creano un repertorio originale, in cui il genere cantautorato trova sostegno in arrangiamenti più elaborati che spesso hanno riferimenti ai generi più disparati (jazzclassicamanouchefolkrock e hard rock). 

Lo spettacolo ha una forte impronta teatrale, che mira a coinvolgere in modo diretto il pubblico per non lasciarlo semplice spettatore. 

Nel 2016 è stato pubblicato un EP di straculto “Antipasto Crudo”, di solo quattro canzoni distribuito esclusivamente ai concerti. Nel 2018 la band vince Rock Targato Italia. Nel 2019 la band ha vinto il Premio della Fondazione Estro Musicale 

Nel Gennaio 2019 è stato, infine, pubblicato il primo album dal titolo: “Quasi fosse una tempesta. 

 

NEL WEB 

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/314054379260247/ 

Official Website: http://www.nylonproject.com  

Instagram:  https://www.instagram.com/nylonofficial/  

YouTube:https://www.youtube.com/channel/UCM5PugHcUt4QwrERpCfd_Sw  

Facebook:https://www.facebook.com/nylonproject  

 

 


 

Vincitori di “Rock Targato Italia 2018”

NYLON

In concerto Sabato 4 Maggio ore 22.00 

L’Isola Ritrovata

(Via Santa Maria di Castello 8, Alessandria)

 

Il “Teatro Canzone” dei NYLON sarà protagonista sul palco de L’Isola Ritrovata di Alessandria, nei prossimi giorni. Un’occasione per scoprire la band di culto della scena milanese e ascoltare le canzoni del nuovo disco “Quasi fosse una tempesta” - già disponibile in tutti i negozi di dischi e webstore. 

Quasi fosse una tempesta” è l’album di debutto dei NYLON, frutto di un lungo percorso, che ha visto la band esibirsi sui palchi del nord Italia per arrivare a realizzare uno spettacolo originale, straordinario, coinvolgente fatto di teatralità, gesti parole e musiche di forte impatto. 

Si tratta di un lavoro ibrido, le cui 10 tracce vestono sonorità che spaziano dal rock al folk e sono corredate da testi che si rifanno alla tradizione del cantautorato italiano.

La realizzazione ha richiesto più di anno di lavoro per cercare di condensare l’energia del live in un album da studio. Ad anticipare l’uscita dell’album, è stato pubblicato il singolo di debutto “L’indecente”, un brano a cavallo tra cantautorato e ritmi gitani, che racconta di vite bohémien, di donne, di seduzione. 

NYLON 

I NYLON debuttano nel 2000 dalla collaborazione fra Filippo Milani e Davide Montenovi. 

 

Per quasi una decade il progetto è consistito in un duo che ha portato nei locali del nord Italia i grandi classici del rock rivisitati in chiave acustica: un tributo culturale che ancora oggi costituisce un riferimento importante nella stesura delle composizioni.

Nel 2015 l’esperienza ha subito una svolta radicale, abbandonando il fronte delle cover in favore di una scaletta di brani propri inediti. Al duo si è aggiunto il violoncello di Adriano Cancro, portando il nucleo della band a tre elementi. 

NYLON vantano una stretta collaborazione con Roberto Re e Fabio Minelli, strumentisti noti della scena lombarda. Le diverse estrazioni dei musicisti creano un repertorio originale, in cui il genere cantautorato trova sostegno in arrangiamenti più elaborati che spesso hanno riferimenti ai generi più disparati (jazz, classica, manouche, folk, rock e hard rock).

Lo spettacolo ha una forte impronta teatrale, che mira a coinvolgere in modo diretto il pubblico per non lasciarlo semplice spettatore.

Nel 2016 è stato pubblicato un EP di straculto “Antipasto Crudo”, di solo quattro canzoni distribuito esclusivamente ai concerti. Nel 2018 la band vince Rock Targato Italia. Nel 2019 la band ha vinto il Premio della Fondazione Estro Musicale.

Nel Gennaio 2019 è stato, infine, pubblicato il primo album dal titolo: “Quasi fosse una tempesta”.

 

Le altre date del tour:

8 maggio: Pavia - Antica Mescita Origini

19 maggio: Ponte della Becca (Pv) - BeccaLive

23 maggio: Milano - Recicli

9 giugno: Trivero (BI) - Chalet Caulera

 

NEL WEB

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/314054379260247/

Official Website: http://www.nylonproject.com 

Instagram:  https://www.instagram.com/nylonofficial/ 

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCM5PugHcUt4QwrERpCfd_Sw 

Facebook: https://www.facebook.com/nylonproject 

 


Vincitori di “Rock Targato Italia 2018”

NYLON

In concerto Sabato 27 aprile ore 22.00 

Corte dei Miracoli

(Via Mortara n. 4 Milano)

Il “Teatro Canzone” dei NYLON sarà protagonista sul palco milanese de la Corte dei Miracoli, nei prossimi giorni. Un’occasione per scoprire la band di culto della scena milanese e ascoltare le canzoni del nuovo disco “Quasi fosse una tempesta” - già disponibile in tutti i negozi di dischi e webstore. 

“Quasi fosse una tempesta” è l’album di debutto dei NYLON, frutto di un lungo percorso, che ha visto la band esibirsi sui palchi del nord Italia per arrivare a realizzare uno spettacolo originale, straordinario, coinvolgente fatto di teatralità, gesti parole e musiche di forte impatto. 

Si tratta di un lavoro ibrido, le cui 10 tracce vestono sonorità che spaziano dal rock al folk e sono corredate da testi che si rifanno alla tradizione del cantautorato italiano.

La realizzazione ha richiesto più di anno di lavoro per cercare di condensare l’energia del live in un album da studio. Ad anticipare l’uscita dell’album, è stato pubblicato il singolo di debutto “L’indecente”, un brano a cavallo tra cantautorato e ritmi gitani, che racconta di vite bohémien, di donne, di seduzione. 

NYLON

I NYLON debuttano nel 2000 dalla collaborazione fra Filippo Milani e Davide Montenovi.

Per quasi una decade il progetto è consistito in un duo che ha portato nei locali del nord Italia i grandi classici del rock rivisitati in chiave acustica: un tributo culturale che ancora oggi costituisce un riferimento importante nella stesura delle composizioni.

Nel 2015 l’esperienza ha subito una svolta radicale, abbandonando il fronte delle cover in favore di una scaletta di brani propri inediti. Al duo si è aggiunto il violoncello di Adriano Cancro, portando il nucleo della band a tre elementi. 

I NYLON vantano una stretta collaborazione con Roberto Re e Fabio Minelli, strumentisti noti della scena lombarda. Le diverse estrazioni dei musicisti creano un repertorio originale, in cui il genere cantautorato trova sostegno in arrangiamenti più elaborati che spesso hanno riferimenti ai generi più disparati (jazz, classica, manouche, folk, rock e hard rock).

Lo spettacolo ha una forte impronta teatrale, che mira a coinvolgere in modo diretto il pubblico per non lasciarlo semplice spettatore.

Nel 2016 è stato pubblicato un EP di straculto “Antipasto Crudo”, di solo quattro canzoni distribuito esclusivamente ai concerti. Nel 2018 la band vince Rock Targato Italia. Nel 2019 la band ha vinto il Premio della Fondazione Estro Musicale.

Nel Gennaio 2019 è stato, infine, pubblicato il primo album dal titolo: “Quasi fosse una tempesta”.

Le altre date del tour:

1 maggio: Sforzesca (PV) - Cooperativa Portalupi

4 maggio: Alessandria - Isola Ritrovata

8 maggio: Pavia - Antica Mescita Origini

19 maggio: Ponte della Becca (Pv) - BeccaLive

23 maggio: Milano - Recicli

9 giugno: Trivero (BI) - Chalet Caulera

 

NEL WEB

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/314054379260247/

Official Website: http://www.nylonproject.com

Instagram:  https://www.instagram.com/nylonofficial/ 

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCM5PugHcUt4QwrERpCfd_Sw 

 

Facebook: https://www.facebook.com/nylonproject

 

 


I vincitori di “Rock Targato Italia 2018”

I NYLON

In concerto Sabato 6 aprile ore 22.00

Garage Moulinski

(Via Pacinotti n. 4 Milano)

 

I Nylon, band vincitrice di Rock Targato Italia 2018, presenterà l’album di debutto “Quasi fosse una tempesta” - già disponibile in tutti i negozi di dischi e webstore – Sabato 6 Aprile alle ore 22.00 al Garage Moulinski, in Via Pacinotti n. 4, Milano.

Si partirà con l’esibizione del cantautore siciliano Cesare Livrizzi per proseguire con il “Teatro Canzone” dei NYLON. Insomma, una bella occasione per ascoltare le canzoni del nuovo disco e brani inediti del loro repertorio.

Quasi fosse una tempesta” è l’album di debutto dei Nylon, frutto di un lungo percorso che ha visto la band pavese esibirsi sui palchi del nord Italia per arrivare a realizzare uno spettacolo originale, straordinario, coinvolgente fatto di teatralità, gesti parole e musiche di forte impatto.
Si tratta di un lavoro ibrido, le cui 10 tracce vestono sonorità che spaziano dal rock al folk e sono corredate da testi che si rifanno alla tradizione del cantautorato italiano.
La realizzazione ha richiesto più di anno di lavoro per cercare di condensare l’energia del live in un album da studio. Ad anticipare l’uscita del disco, a novembre 2018 è stato pubblicato il singolo di debutto “L’indecente”, un brano a cavallo tra cantautorato e ritmi gitani, che racconta di vite bohémien, di donne, di seduzione.

NYLON

I Nylon debuttano nel 2000 dalla collaborazione fra Filippo Milani e Davide Montenovi.

Per quasi una decade il progetto è consistito in un duo che ha portato nei locali del nord Italia i grandi classici del rock rivisitati in chiave acustica: un tributo culturale che ancora oggi costituisce un riferimento importante nella stesura delle composizioni.

Nel 2015 l’esperienza ha subito una svolta radicale, abbandonando il fronte delle cover in favore di una scaletta di brani propri inediti. Al duo si è aggiunto il violoncello di Adriano Cancro, portando il nucleo della band a tre elementi.

I Nylon vantano una stretta collaborazione con Roberto Re e Fabio Minelli, strumentisti noti della scena lombarda. Le diverse estrazioni dei musicisti creano un repertorio originale, in cui il genere cantautorato trova sostegno in arrangiamenti più elaborati che spesso hanno riferimenti ai generi più disparati (jazz, classica, manouche, folk, rock e hard rock).
Lo spettacolo ha una forte impronta teatrale, che mira a coinvolgere in modo diretto il pubblico per non lasciarlo semplice spettatore.

Nel 2016 è stato pubblicato un EP di straculto “Antipasto Crudo”, di solo quattro canzoni distribuito esclusivamente ai concerti. Nel 2018 la band vince Rock Targato Italia.

Nel Gennaio 2019 è stato, infine, pubblicato il primo album dal titolo: “Quasi fosse una tempesta”.

 

NEL WEB

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1195133773986525/

Official Website: http://www.nylonproject.com

Instagram:  https://www.instagram.com/nylonofficial/

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCM5PugHcUt4QwrERpCfd_Sw

Facebook: https://www.facebook.com/nylonproject

 


NYLON 

In tour per promuovere il nuovo album

“Quasi Fosse Una Tempesta” 

tutte le date

 

Dall’8 febbraio 2019 i Nylon, band vincitrice della 30a edizione di Rock Targato Italia, promuoveranno il nuovo album “Quasi fosse una tempesta” in diversi locali e radio lombarde. 

L’album, disponibile in tutti i webstore dal 5 febbraio 2019, è composto da 10 tracce, tra cui il singolo di debutto “L’indecente”, uscito a novembre 2018. 

Di seguito, potete trovare tutte le date del tour e i dettagli di ogni serata. 

Inoltre, per essere sempre aggiornati, potete seguire la Pagina Facebook del gruppo nella sezione Eventi al link: https://goo.gl/oR2KGp

LE DATE: 

• Venerdì 8 febbraio 2019, ore 21.00 – L’Isola Ritrovata, Alessandria (Via Santa Maria di Castello 8, 15121)

• Sabato 9 febbraio 2019, ore 22.30 – Circolo Pick Week, Vigevano (Corso Novara 229, 27029, PV)

• Lunedì 11 febbraio 2019, ore 21.00 – Intervista con Radio Cantù

• Venerdì 22 febbraio 2019, ore 22.30 – Nuovo Birrificio Nicese, Nizza Monferrato (Strada Bossola 29, 14049, Nizza Monferrato, AT)

• Sabato 23 febbraio 2019, ore 22.00 - Caffè Zanardi, Milano (Via Magolfa 25, 22143, MI)

• Venerdì 8 marzo 2019, ore 22.00 - Wally’s Pub, Tortona (Via Fratelli Daniele e Pietro Baiardi 1, 15057, AL)

• Sabato 9 marzo 2019, Penelope, Milano (Via Madre Anna Eugenia Picco 16, 20132)

• Sabato 6 aprile 2019, ore 22.00 – Garage Moulinski, Milano (Via Antonio Pacinotti 4, 20155, MI)

• Venerdì 26 aprile 2019, ore 22.00 – New Ideal, Magenta (Viale Piemonte 10, 20013, MI)

• Sabato 27 aprile 2019, ore 22.00 – La Corte dei Miracoli, Milano (Via Mortara 28, 20144, MI)

• Mercoledì 1 maggio 2019, ore 22.00 – Circolo Cooperativa Portalupi, Vigevano (Strada dei Ronchi 7, 27029, PV)

NYLON

I Nylon nascono nel 2000 dalla collaborazione fra Filippo Milani e Davide Montenovi.

Per quasi una decade il progetto è consistito in un duo che ha portato nei locali del nord Italia i grandi classici del rock rivisitati in chiave acustica: un tributo culturale che ancora oggi costituisce un riferimento importante nella stesura delle composizioni.

Nel 2015 l’esperienza ha subito una svolta radicale, abbandonando il fronte delle cover in favore di una scaletta di brani propri inediti.

Al duo si è aggiunto il violoncello di Adriano Cancro, portando il nucleo della band a tre elementi.

I Nylon vantano una stretta collaborazione con Roberto Re e Fabio Minelli, strumentisti noti della scena lombarda.

Le diverse estrazioni dei musicisti creano un repertorio originale, in cui il genere cantautorato trova sostegno in arrangiamenti più elaborati che spesso hanno riferimenti ai generi più disparati (jazz, classica, manouche, folk, rock e hard rock).

Lo spettacolo ha una forte impronta teatrale, che mira a coinvolgere in modo diretto il pubblico per non lasciarlo semplice spettatore.

Il progetto riscuote i favori di critica e pubblico in ambito pavese, dove i concerti sono sempre sold out e dove la band ha ottenuto numerosi articoli e apparizioni su testate ed emittenti locali, radiofoniche e televisive.

I Nylon hanno aperto i concerti di vari artisti, fra cui Max Manfredi, Le Luci della Centrale Elettrica, Roberto Angelini, Omar Pedrini, Alessandro Grazian.

Nel 2016 è uscito Antipasto Crudo, EP di quattro canzoni distribuito esclusivamente ai concerti.

Nel 2018 la band vince Rock Targato Italia.

A gennaio 2019 pubblicano il primo album dal titolo: “Quasi fosse una tempesta”.

NEL WEB

Official Website: http://www.nylonproject.com

Instagramhttps://www.instagram.com/nylonofficial/

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCM5PugHcUt4QwrERpCfd_Sw

Facebook: https://www.facebook.com/nylonproject

 


“Quasi Fosse Una Tempesta”
album di debutto dei NYLON
da oggi in tutti i negozi di dischi webstore  

L’album è stato anticipato dal singolo “L’INDECENTE”, nel mese di novembre 2018 ed è composto da 10 tracce caratterizzate da stili diversi, che insieme rendono questo progetto unico.  

QUASI FOSSE UNA TEMPESTA”, il primo album dei NYLON, vincitori di Rock Targato Italia 2018, è disponibile in tutti i negozi di dischi e webstore a partire da oggi 5 febbraio 2019.

“…Un lavoro sincero, di cui speriamo si percepisca il cuore che ci abbiamo messo. Contiene un pugno di canzoni di amore di gioia e di vita, nelle quali crediamo molto. Dell’album abbiamo curato testi, musiche e arrangiamenti in modo maniacale…” Nylon

TRACKLIST E PRESENTAZIONE BRANI

Intro/Tre colpi

Due brani, concepiti come uno solo: un’intro strumentale dai toni epici apre a un brano che ammicca al grunge, per parlare di una storia fatta di incomprensioni, di cose non dette e cose che si vorrebbero dire.  

Niente da aggiungere

Un ritmo trascinante, che ammicca alla disco anni '70, si pone in contrasto con un testo che parla della pochezza umana e del niente che resta da aggiungere quando la meschinità ha già parlato.  

L’Indecente

L'indecente è il primo singolo dei Nylon, uscito insieme al videoclip a novembre 2018. Una canzone per dire ai ben pensanti che: “Non giudicatemi se sono diverso da voi... provate invece a chiedervi se la mia vita è divertente o indecente”.  

Irene

Cosa vuol dire essere adolescente? Come viene percepita la sensibilità di una ragazza che vive sapendo cosa vuole? Volere è dolore.  

Carne e febbre

Sesso e poesia in una canzone sussurrata sotto le lenzuola, che lascia solo il tempo per una riflessione prima di ricominciare a rotolarsi nella passione.  

Fotogenia

Quattro fotografi, quattro foto di arte cruda e viscerale, con un ritornello in cui la macchina fotografica ammette di essere solo uno strumento al servizio dell’artista che la maneggia.  

La dama del fiume azzurro

Un tributo alla città che ha dato i natali alla band, Pavia... ma con un sentimento talmente viscerale da permettere a ogni ascoltatore di riconoscerci casa propria.  

Guendaline

Cosa succede quando vorresti scrivere una canzone ma il locale è afoso e le parole non escono? Arriva Guendaline che ti serve la birra di troppo, quella che ti fa venire le parole e ti fa barcollare fuori dalla "cantina" con una nuova canzone in tasca.  

Le Confessioni dell'arcangelo Gabriele

Un dialogo inaspettato tra personaggi agli antipodi: un ex militare di carriera che ha vissuto conflitti bellici e interiori e un musicista di strada che ascolta le sue confessioni. La canzone è nata da un incontro casuale: il militare in pensione racconta la vicenda, amara e triste che gli ha cambiato la vita. La storia di una donna uccisa in un agguato, la caccia, la vendetta e un finale malinconico sulle rive di un lago, dove vivere gli ultimi giorni. Una poesia dedicata a una storia vera.  

NEL WEB

Official Websitehttp://www.nylonproject.com 

Instagram:  https://www.instagram.com/nylonofficial/ 

YouTubehttps://www.youtube.com/channel/UCM5PugHcUt4QwrERpCfd_Sw 

Facebookhttps://www.facebook.com/nylonproject 

 


NYLON 

presentano in concerto l’album di debutto

“QUASI FOSSE UNA TEMPESTA”

Giovedì 24 gennaio ore 21.30 allo “SPAZIOMUSICA” di Pavia 

apre la serata JACK ANSELMI

 

Giovedì 24 gennaio i Nylon, band vincitrice di Rock Targato Italia 2018, presenteranno in anteprima l’album di debutto “Quasi fosse una tempesta”, in uscita il prossimo 5 febbraio

Ad aprire la serata sarà ospite il cantautore milanese Jack Anselmi, attualmente impegnato nella promozione del suo ultimo album “Via Emilia”. 

L’evento comincerà alle ore 21.30 e si terrà presso lo “SpazioMusica” di Pavia (Via Federico Faruffini 5). Nel corso della serata saranno presentate in concerto le canzoni del nuovo disco. 

 

Su Facebook potete trovare l’evento con tutti i dettagli:

https://www.facebook.com/events/581671462277531/

 

Quasi fosse una tempesta” è il primo album dei Nylon, frutto di un lungo percorso, che ha visto la band pavese esibirsi sui palchi del nord Italia per arrivare a definire uno spettacolo originale, fatto di teatralità, diverse sonorità e molteplici riferimenti musicali e che ha portato i Nylon a vincere la XXX edizione di Rock Targato Italia.

Si tratta di un lavoro ibrido, le cui 10 tracce vestono sonorità che spaziano dal rock al folk e sono corredate da testi che si rifanno alla tradizione del cantautorato italiano.

La realizzazione ha richiesto più di anno di lavoro per cercare di condensare l’energia del live in un album da studio. Ad anticipare l’uscita del disco, a novembre 2018 è stato pubblicato il singolo e videoclip di debutto “L’indecente”, un brano a cavallo tra cantautorato e ritmi gitani, che racconta di vite bohémien, di donne, di seduzione. 

 

Prossimi concerti:

24 gennaio – Pavia - Spaziomusica - LANCIO DEL DISCO (ospite Jack Anselmi)

2 febbraio – Alessandria - Isola Ritrovata

9 febbraio – Vigevano - Pick Week

22 febbraio - Nizza Monferrato - Nuovo Birrificio Nicese

8 marzo – Tortona - Wally’s Pub

6 aprile – Milano - Garage Moulinski

13 aprile – Milano - Penelope

26 aprile – Magenta - New Ideal

1 maggio - Sforzesca (PV) - Cooperativa Portalupi

 

NEL WEB

Official Website: http://www.nylonproject.com 

Instagramhttps://www.instagram.com/nylonofficial/ 

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCM5PugHcUt4QwrERpCfd_Sw 

Facebook: https://www.facebook.com/nylonproject 

 

Francesca Giovanetti

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 02 58310655 - 393 2124576

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it


 

NYLON

presentano

“QUASI FOSSE UNA TEMPESTA” 

L’album di debutto della band pavese

Giovedì 24 gennaio ore 21.30 allo “SPAZIOMUSICA” di Pavia

 

Giovedì 24 gennaio i Nylon, band vincitrice di Rock Targato Italia 2018, presenteranno in anteprima l’album di debutto “Quasi fosse una tempesta”, in uscita il prossimo 5 febbraio. L’evento comincerà alle ore 21.30 e si terrà presso lo “SpazioMusica” di Pavia (Via Federico Faruffini 5). Nel corso della serata saranno presentate in concerto le canzoni del nuovo disco. 

Su Facebook potete trovare l’evento con tutti i dettagli: 

https://www.facebook.com/events/581671462277531/

Quasi fosse una tempesta” è il primo album dei Nylon, frutto di un lungo percorso, che ha visto la band pavese esibirsi sui palchi del nord Italia per arrivare a definire uno spettacolo originale, fatto di teatralità, diverse sonorità e molteplici riferimenti musicali e che ha portato i Nylon a vincere la XXX edizione di Rock Targato Italia.

Si tratta di un lavoro ibrido, le cui 10 tracce vestono sonorità che spaziano dal rock al folk e sono corredate da testi che si rifanno alla tradizione del cantautorato italiano.

La realizzazione ha richiesto più di anno di lavoro per cercare di condensare l’energia del live in un album da studio. Ad anticipare l’uscita del disco, a novembre 2018 è stato pubblicato il singolo e videoclip di debutto “L’indecente”, un brano a cavallo tra cantautorato e ritmi gitani, che racconta di vite bohémien, di donne, di seduzione. 

 

Prossimi concerti:

24 gennaio – Pavia - Spaziomusica - LANCIO DEL DISCO

2 febbraio – Alessandria - Isola Ritrovata

9 febbraio – Vigevano - Pick Week

22 febbraio - Nizza Monferrato - Nuovo Birrificio Nicese

8 marzo – Tortona - Wally’s Pub

6 aprile – Milano - Garage Moulinski

13 aprile – Milano - Penelope

26 aprile – Magenta - New Ideal

1 maggio - Sforzesca (PV) - Cooperativa Portalupi

 

NEL WEB

Official Website: http://www.nylonproject.com 

Instagramhttps://www.instagram.com/nylonofficial/ 

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCM5PugHcUt4QwrERpCfd_Sw 

Facebook: https://www.facebook.com/nylonproject 

 

Francesca Giovanetti

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 02 58310655 - 393 2124576

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

 



NYLON

Vincitori di Rock Targato Italia 2018

Dall’8 Novembre in radio, su YouTube e in tutti i web store

con il singolo e videoclip

“L’INDECENTE”

https://www.youtube.com/watch?v=6JDo4tSJqHg

 

S’intitola “L’indecente” il primo singolo della band pavese NYLON. Il brano sarà in rotazione radiofonica, su tutti i web store e con il videoclip su YouTube a partire dall’8 novembre.

Si può dire che “L’indecente” rappresenti il manifesto della band. Con il suo incipit “Sai che impudenza: la pretesa di cantare una canzone originale”, i Nylon lasciano trasparire la volontà di non calarsi in stereotipi che meglio si adattano alla società benpensante per costruirsi una loro identità.

Del resto la canzone stessa, a cavallo tra cantautorato e ritmi gitani, racconta di vite bohémien, di donne, di seduzione. Il videoclip, girato tra le strade e i pub di Pavia, richiama lo stesso tema, sposandosi con la musica e con il testo del brano.

L’indecente” anticipa l’uscita dell’album “Quasi Fosse Una Tempesta” prevista per gennaio 2019.

è divertente quello che chiami indecente

 

 NYLON

Nylon nascono nel 2000 dalla collaborazione fra Filippo Milani e Davide Montenovi.

Per quasi una decade il progetto è consistito in un duo che ha portato nei locali del nord Italia i grandi classici del rock rivisitati in chiave acustica: un tributo culturale che ancora oggi costituisce un riferimento importante nella stesura delle composizioni.

Nel 2015 l’esperienza ha subito una svolta radicale, abbandonando il fronte delle cover in favore di una scaletta di brani propri inediti.

Al duo si è aggiunto il violoncello di Adriano Cancro, portando il nucleo della band a tre elementi.

I Nylon vantano una stretta collaborazione con Roberto Re e Fabio Minelli, strumentisti noti della scena lombarda.

Le diverse estrazioni dei musicisti creano un repertorio originale, in cui il genere cantautorato trova sostegno in arrangiamenti più elaborati che spesso hanno riferimenti ai generi più disparati (jazzclassicamanouchefolkrock e hard rock).

Lo spettacolo ha una forte impronta teatrale, che mira a coinvolgere in modo diretto il pubblico per non lasciarlo semplice spettatore.

Il progetto riscuote i favori di critica e pubblico in ambito pavese, dove i concerti sono sempre sold out e dove la band ha ottenuto numerosi articoli e apparizioni su testate ed emittenti locali, radiofoniche e televisive.

Nylon hanno aperto i concerti di vari artisti, fra cui Max Manfredi, le Luci della Centrale Elettrica, Roberto AngeliniOmar PedriniAlessandro Grazian.

Nel 2016 è uscito Antipasto Crudo, EP di quattro canzoni distribuito esclusivamente ai concerti.

Nel 2018 la band vince Rock Targato Italia.

A gennaio 2019 è prevista la pubblicazione del primo album della band, “Quasi fosse una tempesta”.

 

NEL WEB

Official Websitehttp://www.nylonproject.com

Instagram:  https://www.instagram.com/nylonofficial/

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCM5PugHcUt4QwrERpCfd_Sw

Facebook: https://www.facebook.com/nylonproject

 

 

Carolina Nardella

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 0258310655

e-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

 


NYLON

Vincitori di Rock Targato Italia 2018

in anteprima nazionale su

ALL MUSIC ITALIA

con il videoclip

“L’INDECENTE”

http://www.allmusicitalia.it/news/anteprima-video-lindecente-nylon.html

 

S’intitola "L’indecente" il primo videoclip della band pavese NYLON da oggi in anteprima nazionale su ALL MUSIC ITALIA. Il singolo sarà rotazione radiofonica a partire dal 5 novembre.

Si può dire che “L’indecente” rappresenti il manifesto della band. Con il suo incipit “Sai che impudenza: la pretesa di cantare una canzone originale”, i Nylon lasciano trasparire la volontà di non calarsi in stereotipi che meglio si adattano alla società benpensante per costruirsi una loro identità.

Del resto la canzone stessa, a cavallo tra cantautorato e ritmi gitani, racconta di vite bohémien, di donne, di seduzione. Il videoclip, girato tra le strade e i pub di Pavia, richiama lo stesso tema, sposandosi con la musica e con il testo del brano.

L’indecente” anticipa l’uscita dell’album “Quasi Fosse Una Tempesta” prevista per gennaio 2019.

“è divertente quello che chiami indecente”

 

NYLON

Nylon nascono nel 2000 dalla collaborazione fra Filippo Milani e Davide Montenovi.

Per quasi una decade il progetto è consistito in un duo che ha portato nei locali del nord Italia i grandi classici del rock rivisitati in chiave acustica: un tributo culturale che ancora oggi costituisce un riferimento importante nella stesura delle composizioni.

Nel 2015 l’esperienza ha subito una svolta radicale, abbandonando il fronte delle cover in favore di una scaletta di brani propri inediti.

Al duo si è aggiunto il violoncello di Adriano Cancro, portando il nucleo della band a tre elementi.

I Nylon vantano una stretta collaborazione con Roberto Re e Fabio Minelli, strumentisti noti della scena lombarda.

Le diverse estrazioni dei musicisti creano un repertorio originale, in cui il genere cantautorato trova sostegno in arrangiamenti più elaborati che spesso hanno riferimenti ai generi più disparati (jazzclassicamanouche, folkrock e hard rock).

Lo spettacolo ha una forte impronta teatrale, che mira a coinvolgere in modo diretto il pubblico per non lasciarlo semplice spettatore.

Il progetto riscuote i favori di critica e pubblico in ambito pavese, dove i concerti sono sempre sold out e dove la band ha ottenuto numerosi articoli e apparizioni su testate ed emittenti locali, radiofoniche e televisive.

I Nylon hanno aperto i concerti di vari artisti, fra cui Max Manfredi, le Luci della Centrale ElettricaRoberto AngeliniOmar PedriniAlessandro Grazian.

Nel 2016 è uscito Antipasto Crudo, EP di quattro canzoni distribuito esclusivamente ai concerti.

Nel 2018 la band vince Rock Targato Italia.

A gennaio 2019 è prevista la pubblicazione del primo album della band, “Quasi fosse una tempesta”.

 

NEL WEB

Official Websitehttp://www.nylonproject.com

Instagram:  https://www.instagram.com/nylonofficial/

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCM5PugHcUt4QwrERpCfd_Sw

Facebook: https://www.facebook.com/nylonproject

 

 

Carolina Nardella

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 0258310655

e-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

 

S’intitola L’indecente il primo videoclip della band pavese NYLON da oggi in anteprima nazionale su ALL MUSIC ITALIA.       

http://www.allmusicitalia.it/news/anteprima-video-lindecente-nylon.html

Il singolo sarà rotazione radiofonica a partire dal 5 novembre.

Zucchero di canna nel caffè (soli a metà) è il nuovo singolo di ANDREA DEVIS, tratto dall’album d’esordio dell’artista, Nella Stanza

Zucchero di canna nel caffè richiama l’idea anni ’80 di “Dopo di te”, singolo d’esordio dell’artista milanese, abbandonandone però il retrogusto dance, e virando verso un'atmosfera più raccolta. 

“L’attesa di un concerto. 

Di un possibile incontro. 

Luci soffuse in una camera bianca.  

Il tempo sembra non passare ma è l’attesa il più grande piacere. 

Mercoledì, 07 Marzo 2018 09:13

Roberto Bonfanti: FISCHIO FINALE

La storia di un ideale antieroe del calcio di provincia inaugura

"Storie contromano": una serie di racconti di Roberto Bonfanti da leggere e scaricare gratis

Il brano “Canzone per Francesca” del cantautore milanese Jack Anselmi evoca la libertà di espressione di una donna e il rifiuto di tutti i pregiudizi di ogni sorta a cui la nostra società ci sottopone ogni giorno. Nel brano dalle sonorità acustiche e leggere, Francesca diventa il simbolo di questa libertà.

Il brano “Vorrei una seconda vita” è quello che meglio rispecchia il senso del progetto discografico di Umberto Longoni e Tony Dresti, ovvero del duo Seconda Vita che, dopo lontani trascorsi nella musica, sta cogliendo una seconda opportunità.  

Pagina 2 di 6

contattaci

Ci piacerebbe conoscere il tuo progetto!

Un consulente ti contatterà entro 24 ore per discutere le tue esigenze in dettaglio e fornire un preventivo gratuito.

scrivici