Franco Sainini

Franco Sainini

da oggi disponibile in tutti i webstore

Dopo il rock graffiante dei singoli “Dritto al cuore”, il ritmo adrenalinico di “Essenza di te” e l’intimità melodica di “Non deludermi”, ecco l’album di debutto di Marco Faè: “SENSAZIONI”. Il disco, pubblicato dall’etichetta Young Records contiene dieci brani di cui nove inediti e una cover.

“You Are The Cake” è il disco di debutto del duo piemontese You Are The Cake, in vendita in tutti i webstore digitali dal 15 Gennaio, distribuito dalla Tam Tam Production, giovane label che fa dell'indipendenza artistica la propria bandiera. L’EP è uscito un po' in sordina alla fine dell’estate scorsa, ottenendo da subito ottimi consensi e recensioni da parte di diverse testate specializzate e il sito di Smemoranda l’ha inserito nei migliori dischi del 2015. 

Giovedì, 28 Gennaio 2016 11:48

YAMAHA LIVE SHOW

3 aprile, Jesolo Lido al Pala Arrex dalle ore 17.00

Si tratta di un grande concerto nel quale troveranno spazio allievi di tutte le aree di espressione del mondo della didattica musicale Yamaha.

Lo spettacolo si terrà il prossimo 3 aprile a Jesolo Lido, presso il Pala Arrex, un’avveniristica struttura in acciaio, vetro e luce che ospita grandi eventi e che sarà allestita con tre grandi palcoscenici. Quelli laterali sono dedicati ai progetti OrchestranDo e Musica a Scuola e quello centrale è dedicato alle band delle Yamaha Music School.

Giovedì, 28 Gennaio 2016 11:06

YAMAHA

YAMAHA MUSIC FOUNDATION a Montecarlo

Cifre importanti sono emerse durante la conferenza stampa tenuta a Montecarlo dai vertici della Yamaha Music Foundation.

Iniziata nel 1954 in Giappone la scuola Yamaha è strutturata per l'insegnamento musicale per bambini e adulti, con metodo che incoraggia la conoscenza, l'abilità, la tecnica, lo spirito collettivo, la performance. Oggi è un network diffuso in oltre 40 stati nel mondo che raggiunge 700.000 studenti e 20.000 insegnanti. I corsi per bambini hanno la particolarità di impiegare un metodo basato e retto su tre pilastri importanti: comprendere ogni elemento musicale, l'età e il tempo di apprendimento dei singoli allievi e le lezioni di gruppo. I corsi per adulti sono orientati per emergenti, che lo fanno per hobby, e per musicisti interessati a superare i propri livelli di preparazione. Una didattica per solisti, band, vocal/coro, strumentisti, attenta alla valorizzazione della creatività e alla sensibilità delle proprie esigenze. 

Di pari passo fa seguito lo sviluppo fisico e mentale degli allievi nelle loro performance musicali e strumentali, assistiti sempre dall'insegnante ma anche con materiali didattici particolarmente curati e professionali che contribuiscono alla conoscenza musicale. Una filosofia operativa incoraggiante. 

Gli insegnanti delle Scuole Yamaha sono di prima categoria per la loro formazione musicale e capacità di alto livello formativo. A seguito di corsi di formazione basato sul metodo e della filosofia educativa di Yamaha Music Education System sono a tutti gli effetti insegnanti della Yamaha Music School

Uno dei risultati della ricerca e della pedagogia delle scuole musicali ha portato alla realizzazione del JOC Junior Original Concert dove in modo semplice si crea la possibilità di far suonare gli allievi davanti ad un pubblico reale, autentico. 

Appuntamento è per sabato 13 febbraio al Theatre Princesse Grace di Monaco.

Francesco Caprini

 


YAMAHA LIVE SHOW

3 aprile, Jesolo Lido al Pala Arrex dalle ore 17.00

Si conferma per il 3 aprile alle ore 17,00 a Jesolo Lido lo spettacolo dedicato alle band delle Yamaha Musica School in Italia

Un grande concerto nel quale troveranno spazio allievi di tutte le aree di espressione del mondo della didattica musicale Yamaha.

Il nuovo logo, un’immagine coinvolgente, importante, racchiude bene la filosofia musicale dedicata al mondo della Scuola di Musica Yamaha;  percorsi di qualità e professionalità, di rapporti intensi tra famiglia, insegnanti di musica e studenti aperto alle innovazioni alla ricerca di artisti, giovani compositori in grado di realizzare proprie composizioni.

Lo spettacolo si terrà presso il Pala Arrex, un’avveniristica struttura in acciaio, vetro e luce che ospita grandi eventi e che sarà allestita con tre grandi palcoscenici. Quelli laterali sono dedicati ai progetti OrchestranDo e Musica a Scuola e quello centrale è dedicato alle band delle Yamaha Music School.

OrchestranDo nasce con lo scopo di creare orchestre di fiati all’interno delle scuole, offrendo l’opportunità di condividere un’esperienza d’insieme unica che insegnerà agli allievi un nuovo modo di relazionarsi con gli altri ed esprimere le proprie emozioni.

Musica a scuola. La musica è senza dubbio molto adatta a sviluppare le abilità cognitive dei bambini e degli adolescenti, alle quali si somma una notevole componente emozionale. Fare musica affina la capacità di pensare in modo analitico riuscendo a far esprimere al meglio la propria creatività.

Cosi come lo sport, anche l’educazione musicale dovrebbe essere una parte integrante di ogni progetto educativo che punti alla piena armonia e valorizzazione delle capacità intellettuali e culturali della persona.

Le scuole di musica Yamaha hanno reso possibile il sogno di imparare a suonare per milioni di persone in tutto il mondo. La prima Yamaha Music School fu avviata in Giappone nel 1954, come progetto pilota di un sistema di educazione musicale dedicato all’infanzia. Oggi con quasi 800.000 allievi e 20.000 insegnanti essa rappresenta una delle più grandi organizzazione di questo genere in tutto il mondo. In Italia le sedi che operano con i corsi musicali Yamaha sono oltre 120.

Incoraggiare la creatività. Una conoscenza solida delle regole e degli elementi della musica è essenziale per poter realizzare le proprie idee musicali.

Nel web:

www.yamaha.it

https://www.facebook.com/YamahaMusicaScuola

https://www.facebook.com/YamahaClassBandOfficial/

https://www.facebook.com/YamahaMusicSchoolOfficial/


European Junior Original Concert

Sabato 13 Febbraio 2016 - ore 17.00

Theatre Princesse Grace - Montecarlo

Il Junior Original Concert è una manifestazione organizzata da Yamaha Music Europe e Yamaha Music Foundation ed è giunta alla nona edizione.

Si tratta di un concerto davvero speciale che ha per protagonisti giovanissimi compositori di musica che eseguono brani da loro composti.

Sono allievi dei corsi musicali Yamaha e provengono da tutta Europa.

Durante il concerto si ascolteranno infatti le composizioni di bambini e di ragazzi provenienti dalle scuole Yamaha di Francia, Germania, Spagna, Italia, Inghilterra e Svezia.

E’ dal 1972 che Yamaha organizza questo genere di concerti in tutto il mondo.

Sviluppare la creatività e la capacità di comporre la musica è infatti una delle caratteristiche fondamentali del sistema di educazione musicale che Yamaha ha sviluppato in moltissimi paesi.

Del Junior Original Concert ci sono varie versioni: c’è quella internazionale, che si tiene ogni anno a Tokyo, quella europea, con concerti che ogni anno si spostano nelle varie capitali europee e quest’anno l’onore di ospitarla è toccato a Montecarlo. 

Il Junior Original Concert non è un concorso o una gara: vuole semplicemente offrire a questi ragazzi l’opportunità di presentare le loro idee musicali e di esprimerle davanti al pubblico.

Si ascolteranno musiche per pianoforte, brani arrangiati per varie formazioni di musica d’insieme e per la voce.

I generi musicali affrontati sono molto diversi tra loro, ma in tutti i brani c’è una storia, ci sono dei sentimenti, ci sono delle emozioni espresse attraverso la musica. E tutti questi ragazzi, attraverso la loro musica, vogliono raccontarci qualcosa.

Nel web:

https://www.facebook.com/YamahaMusicSchoolOfficial/

http://it.yamaha.com/sp/music_education/music_school/

Info e cartella stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


YAMAHA LIVE SHOW

3 aprile, Jesolo Lido al Pala Arrex dalle ore 17.00

 

Si tratta di un grande concerto nel quale troveranno spazio allievi di tutte le aree di espressione del mondo della didattica musicale Yamaha.

Lo spettacolo si terrà il prossimo 3 aprile a Jesolo Lido, presso il Pala Arrex, un’avveniristica struttura in acciaio, vetro e luce che ospita grandi eventi e che sarà allestita con tre grandi palcoscenici. Quelli laterali sono dedicati ai progetti OrchestranDo e Musica a Scuola e quello centrale è dedicato alle band delle Yamaha Music School.

Un’iniziativa importante dedicata al mondo della scuola di Musica Yamaha fatto di percorsi di qualità e professionalità, di rapporti intensi tra famiglia, insegnanti di musica e studenti aperto alle innovazioni alla ricerca di artisti, giovani compositori in grado di realizzare proprie composizioni.

OrchestranDo nasce con lo scopo di creare orchestre di fiati all’interno delle scuole, offrendo l’opportunità di condividere un’esperienza d’insieme unica che insegnerà agli allievi un nuovo modo di relazionarsi con gli altri ed esprimere le proprie emozioni.

Musica a scuola. La musica è senza dubbio molto adatta a sviluppare le abilità cognitive dei bambini e degli adolescenti, alle quali si somma una notevole componente emozionale. Fare musica affina la capacità di pensare in modo analitico riuscendo a far esprimere al meglio la propria creatività. 

Cosi come lo sport, anche l’educazione musicale dovrebbe essere una parte integrante di ogni progetto educativo che punti alla piena armonia e valorizzazione delle capacità intellettuali e culturali della persona.

Le scuole di musica Yamaha hanno reso possibile il sogno di imparare a suonare per milioni di persone in tutto il mondo. La prima Yamaha Music School fu avviata in Giappone nel 1954, come progetto pilota di un sistema di educazione musicale dedicato all’infanzia. Oggi con quasi 800.000 allievi e 20.000 insegnanti essa rappresenta una delle più grandi organizzazione di questo genere in tutto il mondo. In Italia le sedi che operano con i corsi musicali Yamaha sono oltre 120.

Incoraggiare la creatività. Una conoscenza solida delle regole e degli elementi della musica è essenziale per poter realizzare le proprie idee musicali.

Nel web:

www.yamaha.it

https://www.facebook.com/YamahaMusicaScuola

https://www.facebook.com/YamahaClassBandOfficial

https://www.facebook.com/YamahaMusicSchoolOfficial/

Martedì, 12 Gennaio 2016 17:41

Disma Musica

DISMAMUSICA conferma il mercato degli strumenti musicali è in crescita

I dati di mercato 2015 rivelano un vero balzo in avanti del settore degli strumenti e delle edizioni musicali in Italia: +10% questo è il risultato della rilevazione dei dati di mercato Dismamusica (Distribuzione Industria Strumenti Musicali e Artigianato) 

Un segno “più” davanti a un numero a due cifre (+10%) non si vedeva da tempo. Questo significa che, dopo anni di contrazione, il mercato mostra finalmente segni di evidente e innegabile ripresa.

A commento del risultato della rilevazione dei dati di mercato 2015, il Presidente Claudio Formisano sottolinea come questo risultato sia sì sorprendente nel suo valore assoluto (un incremento percentuale a due cifre è sempre una grande notizia), ma non del tutto inaspettato, visto l’andamento positivo già riscontrato l’anno precedente (+3,3%) confermato dai dati in crescita già nel primo trimestre 2015 (+4,2%).

“Il grande risultato dello scorso anno” ha detto Formisano, “al di là della sua connotazione nell’economia del settore musicale, assume un significato di grande spessore soprattutto se si considera che lo si è raggiunto in un momento di profondi cambiamenti del mercato, come ad esempio le vendite online venute da oltre confine, che hanno certamente sottratto al mercato nazionale importanti porzioni di fatturato…”

A fronte di un risultato che si attesta su un +10% sul fronte del fatturato, abbiamo però anche la sorpresa di rilevare un imponente +9,1 % in termini di numero di pezzi venduti, dato che riesce a temperare le conseguenze del rapporto Dollaro-Euro (che ha influito in modo significativo a un incremento dei prezzi dei prodotti provenienti dall’area dollaro) e che conferma invece una effettiva crescita del sell-out per numerose categorie di prodotti. 

CHI SALE... 

Possiamo notare una importante crescita in numero di pezzi venduti per numerose famiglie di prodotti: tastiere portatili, chitarre elettriche e acustiche, strumenti a plettro, amplificazione del suono, registratori e computer music.  Si tratta di incrementi a due cifre, che portano anche a un interessante incremento nel fatturato. Per alcuni la maggior crescita è stata dettata anche da una scelta di acquisto che ha premiato prodotti di minor pregio (nelle chitarre elettriche ad esempio il prezzo medio è diminuito del 9,5%, nel segmento dell’amplificazione addirittura del 12,7%). 

...E CHI SCENDE

Con il segno “meno” si presentano armoniche a bocca, ampli per strumenti singoli, arranger e composer, seguiti da microfoni e pianoforti acustici. Spesso si tratta di diminuzioni fisiologiche, da leggere anche alla luce del cambiamento dell’utilizzo dello strumento musicale in genere. E basti l’esempio dei pianoforti digitali, che crescono più di quanto siano diminuiti i modelli acustici… 

Globalmente tuttavia si può finalmente parlare di una confortante stabilità generale contrapposta all’andamento negativo degli scorsi anni, che può essere il preludio a un percorso di modesta crescita anche per l’anno in corso. Il totale del mercato così descritto ha sfiorato nel 2015 i 291 milioni di Euro di fatturato coinvolgendo, nell’acquisto di uno strumento musicale o di una apparecchiatura a supporto, quasi 1.300.000 utenti. Anche qui un piccolo passo avanti. Sono numeri che preludono a una maggiore stabilità del mercato futuro, e probabilmente a una ulteriore evoluzione globale. 

 

Nel web: http://www.dismamusica.it/

 


DISMAMUSICA plaude al Bonus Stradivari

Dal 1° Gennaio 2016 entrerà in attuazione il "Bonus Stradivari", inserito nella Legge di Stabilità 2016. Questo Bonus consentirà agli studenti dei Conservatori di usufruire di un contributo di 1.000 euro per acquistare uno strumento nuovo coerente con il loro percorso di studi. Ne avranno diritto gli studenti di strumento dei Conservatori (anche pareggiati) iscritti al Vecchio Ordinamento e alla Laurea di 1° livello. 

Dismamusica attendeva con una certa impazienza l’approvazione definitiva della Legge di Stabilità 2016 al cui interno è previsto il cosiddetto Bonus Stradivari. La conferma dell’avvenuta approvazione ci consente di esprimere il nostro plauso per il successo dell’iniziativa, che ci vede peraltro coinvolti come parte in causa.

Il Bonus Stradivari è un importante contributo, erogato una tantum e riservato agli allievi dei Conservatori musicali e degli Istituti pareggiati, destinati all’acquisto di uno strumento musicale nuovo.  L’iniziativa è stata promossa dall’On. Raffaello Vignali (NCD-AP), responsabile Sviluppo Economico e capogruppo nella Commissione Attività Produttive della Camera dei Deputati.

“L’Onorevole Vignali”, sottolinea Claudio Formisano, Presidente Dismamusica, “ha voluto avvalersi di Dismamusica e condividere con noi, fin dalle origini, il progetto Stradivari, per vagliare insieme criteri e metodo di applicazione. Dismamusica è orgogliosa di essere stata interpellata e coinvolta in questo importante progetto che consentirà di erogare un contributo immediato alle famiglie ed ai rivenditori di strumenti musicali”.

In effetti, se i 15 milioni di euro previsti come tetto nella Legge di Stabilità per il finanziamento del Bonus Stradivari vengono messi a confronto con il fatturato globale del nostro settore — strumenti musicali ed edizioni —  per l’anno 2014 (266 milioni di euro), risulta evidente che grazie a questo provvedimento il settore potrà beneficiare nel 2016 di una “spinta iniziale certa” pari a un importante incremento del + 5,7 per cento.  

“Al di là dei numeri”, sottolinea ancora Claudio Formisano, “è decisamente importante rilevare come la nostra Associazione, impegnata da anni ad allacciare contatti di segno positivo con le Istituzioni, veda riconosciuto il proprio ruolo di consulente primaria nell’affrontare tematiche inerenti allo sviluppo del settore”.

Questo risultato ben si sposa con i cambiamenti radicali avvenuti all’interno dell’Associazione in occasione della recente assemblea che ha ufficialmente ratificato l’apertura della possibilità di iscrizione a tutti i player del settore: dai rivenditori di strumenti musicali ed edizioni alle scuole di musica, dagli artigiani alle sale di registrazione, dalle sale prova, ai service, ai musicisti professionisti con partita IVA, e in genere ai professionisti legati al mondo della produzione musicale.

“Il Bonus Stradivari”,  conclude il Presidente Formisano, “è probabilmente la migliore dimostrazione a conferma del lavoro svolto da quanti hanno creduto e sostenuto per molti anni  l'Associazione Dismamusica, che oggi si unisce ai progetti di innovazione e cambiamento in atto. Dopo questa prima azione congiunta con l’On. Vignali, ci sono altre importantissime  iniziative in cantiere che verranno sviluppate fin dall’inizio del 2016, alcune con effetto nel corso dell’anno stesso, altre in previsione della legge di stabilità 2017”.

DISMAMUSICA

Corso Venezia, 49 - 20121 MILANO

tel. 02 7750.254 fax 02 76013825

www.dismamusica.it

Da oggi online il videoclip del brano “Non deludermi” di Marco Faè, singolo estratto dall’album “Sensazioni”, in uscita l’8 febbraio

Un rock melodico e alternativo sulle orme dei grandi successi degli anni ’70 e ’80 quello del singolo che farà scivolare vellutati brividi, sinceri e semplici, fin dal primo ascolto.

Martedì, 05 Gennaio 2016 15:43

PROMOZIONE RADIODERVISH

Andiamo a Teatro. Prendetevi il tempo e godete di una buona pausa teatrale. In questi giorni tutti al Teatro Menotti di Milano. Per l’occasione Vi segnaliamo la promozione per assistere allo spettacolo dei Radiodervish. 

Buon Anno a Tutti, dallo staff Divinazione Milano

TEATRO MENOTTI, PROMOZIONE  RADIODERVISH

DAL 7 AL 10 GENNAIO 2016

€ 10 + prev. anziché € 26,50 (fino ad esaurimento posti disponibili )

IN SEARCH OF SIMURGH

NATALE CON I MIEI. BLITZ ARTISTICI NEI LUOGHI DI VITA

29 DICEMBRE

ore 16.00:  "Concerto GOSPEL LADIES TRIO" 

Fondazione Cà d'Industria - Residenza per Anziani - Via Brambilla n. 61 – Como

ore 21.30 "Cabaret e poesie dialettali con I DUPERDU e DANIELE BIANCHINI"

Comunità San Pietro - Strada per Retorbido - Voghera (PV)

Ultimi due appuntamenti di “Natale con i miei. Blitz artistici nei luoghi di vita”. Questa settimana. Il programma prevede: alla Fondazione Cà d'Industria di Como il concerto delle Gospel Ladies Trio, mentre alla Comunità San Pietro di Voghera è organizzata una Serata di musica popolare, dialettale e cabarettistica con gli artisti I Duperdu e Daniele Bianchini.

NATALE CON I MIEI. BLITZ ARTISTICI NEI LUOGHI DI VITA

24 DICEMBRE

"Animazione per BAMBINI"

Ospedale di Crema - Reparto Pediatria

Largo Ugo Dossena, 2 - Crema

Evento per festeggiare il Natale con i bambini degenti e i loro genitori. Dalle 15,30 alle 17,30 ai bambini verranno offerti doni, intrattenimento ludico, musica, dolci e panettonicini (come da tradizione).

NATALE CON I MIEI. BLITZ ARTISTICI NEI LUOGHI DI VITA

23 DICEMBRE

Ore 15: "VIP Clown in MAGIA CLOWN"

Ospedale Maggiore di Lodi - Atrio Centro Pediatrico - Piazza Ospitale n. 10 - Lodi

Ore 16: "Festa di Natale in Musica con gli ZAMPOGNARI I PICETT DEL GRENTA"

R.S.A. Villa dei Cedri - Via Monte Grappa n. 59 - Merate (LC)

Altri due appuntamenti caratterizzano il ricchissimo programma di “Natale con i miei. Blitz artistici nei luoghi di vita” di questa settimana. All’ospedale Maggiore di Lodi troveremo l’animazione per bambini “Vip Clown in Magia Clown”, mentre alla Residenza Sanitaria Assistenziale Villa dei Cedri di Merate (Lecco) è organizzata una festa concerto con gli Zampognari “I Picett del Grenta”

contattaci

Ci piacerebbe conoscere il tuo progetto!

Un consulente ti contatterà entro 24 ore per discutere le tue esigenze in dettaglio e fornire un preventivo gratuito.

scrivici