Francesca Giovanetti

Francesca Giovanetti

Il 22 febbraio uscirà “Perdersi” il singolo che anticipa la pubblicazione dell’EP di debutto “Lo Stato Delle Cose” dell’omonima band vincitrice della 30a edizione di Rock Targato Italia.  

Perdersi” è una canzone dedicata a tutte quelle persone che hanno paura di farsi trascinare dalle loro passioni, perché non potrebbero sopportare di nuovo il dolore, o di avere nuove delusioni. Preferiscono così rimanere dei “laghi salati”, fiumi che avevano sognato di diventare mare, e che ora hanno dimenticato cosa esso sia.

Apriscatole” è un punto d’incontro. Un luogo dell’utopia in cui sarà possibile imbattersi in artisti diversissimi fra loro accomunati solo da due punti: il desiderio di confrontarsi e l’esigenza di essere ascoltati da un pubblico che non pretenda di giudicare qualunque cosa nell’arco di venti secondi.

Musicisti, cantautori, poeti, scrittori e chissà che altro in futuro: partiamo dalla musica perché è ciò che ci è sempre venuto più naturale, ma reclamiamo la libertà di poter andare a parare anche altrove senza limiti di sorta. Senza barriere di pensiero, purché un pensiero ci sia.

Apriscatole” ha un nome volutamente goffo e di scarsa attrattiva modaiola: preferiamo badare alla sostanza. Ci interessa la funzionalità. Ma, ancora di più, ci interessa il desiderio di esserci, di ascoltare e di essere ascoltati.

Ideato da Francesco Caprini (scouting, promoter) e Roberto Bonfanti (scrittore, artista), “Apriscatole” è promosso dall’Ufficio Stampa Divinazione Milano. Il primo appuntamento sarà il 26 febbraio al Legend Club di Milano.

 

Si esibiranno sul palco:

Paolo Pelizza (Narratore) 

Alessandro Centolanza (cantautore)

Andrea Robbiani (cantautore)

Caravita (cantautore)

Luca Barachetti (poeta)

Luca Zaliani (cantautore)

Qualunque (cantautore)

…e forse anche qualcun altro. Le sorprese ci piacciono e il cast non è chiuso finché le luci del palco non si sono spente. 

 

Francesco Caprini

Divinazione Milano S.r.l.

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 393 2124576 Mob. 3925970778

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web: www.divinazionemilano.it

 

 

Acquistabile anche via mail  

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

La compilation di Rock targato Italia è dedicata, in parte, ai sessant’anni di storia della musica rock italiana, 1958 – 2018 e dall’altra ai gruppi emergenti contemporanei. 

Dal meeting al Palaghiaccio di Milano del 1958, ai numerosi locali rock sparsi nel territorio nazionale, frequentati oggi da molti artisti che propongono brani inediti originali e di qualità, inclusi nella compilation:

Adriano Celentano, Enzo Jannacci, Tony Dallara, I Campioni - la band di Roby Matano, frontman che ha inciso per primo “Tintarella di Luna”, e gruppo che nel tempo, ha visto debuttare un giovane Lucio Battisti alla chitarra - Luigi Tenco, Franco Battiato (alle prime esperienze discografiche).

Nata a Milano negli anni Ottanta, la rassegna musicale italiana Rock Targato Italia è una tra le più interessanti manifestazioni di scouting, e ad oggi è giunta alla XXXI edizione in forma ottimale:

JACK ANSELMI, DANIELE CHIARELLA, INSIDE THE HOLE, LO STATO DELLE COSE, MASSIMO FRANCESCON BAND, NOT, ORGANICO RIDOTTO, ROLLING CARPETS, VXA, BLANK, ANDREA DEVIS.

La compilation, già disponibile in tutti i webstore, è da oggi anche in versione CD. Si tratta di un progetto (non esaustivo naturalmente) che coinvolge tutti coloro che hanno dedicato parte della loro vita alla ricerca, alla sperimentazione e alla gioia di realizzare se stessi come artisti e persone, creando tanti momenti indimenticabili, nuovi stili di vita, di cultura e costumi sociali.

 

LA COPERTINA, opera dell’artista GIO MANZONI

Da tradizione, Rock Targato Italia, ogni anno, dedica le copertine delle sue compilation ad opere di artisti contemporanei. Quest’anno, in occasione della XXXI edizione della manifestazione, la copertina (in foto) rappresenta l’opera di Giovanni Manzoni, dal titolo “Madonna Desnuda”.

L’artista, di origini boliviane, affronta spesso tematiche religiose nei suoi lavori, mescolando simboli e iconografia per parlare dell’influenza culturale sulle coscienze moderne. Da questa copertina, così come da tutte le altre opere di Manzoni, scaturisce gioia di vivere, dinamicità: in maniera immediata e diretta l’artista è in grado di creare effetti suggestivi agli occhi dell’osservatore. 

 

L’album è stato anticipato dal singolo “L’INDECENTE”, nel mese di novembre 2018 ed è composto da 10 tracce caratterizzate da stili diversi, che insieme rendono questo progetto unico. 

QUASI FOSSE UNA TEMPESTA”, il primo album dei NYLON, vincitori di Rock Targato Italia 2018, è disponibile in tutti i negozi di dischi e webstore a partire da oggi 5 febbraio 2019

“…Un lavoro sincero, di cui speriamo si percepisca il cuore che ci abbiamo messo. Contiene un pugno di canzoni di amore di gioia e di vita, nelle quali crediamo molto. Dell’album abbiamo curato testi, musiche e arrangiamenti in modo maniacale…” Nylon

Dall’8 febbraio 2019 i Nylon, band vincitrice della 30a edizione di Rock Targato Italia, promuoveranno il nuovo album “Quasi fosse una tempesta” in diversi locali e radio lombarde. 

L’album, disponibile in tutti i webstore dal 5 febbraio 2019, è composto da 10 tracce, tra cui il singolo di debutto “L’indecente”, uscito a novembre 2018. 

Di seguito, potete trovare tutte le date del tour e i dettagli di ogni serata.

Inoltre, per essere sempre aggiornati, potete seguire la Pagina Facebook del gruppo nella sezione Eventi al link: https://goo.gl/oR2KGp

 

LE DATE

• Venerdì 8 febbraio 2019, ore 21.00 – L’Isola Ritrovata, Alessandria (Via Santa Maria di Castello 8, 15121)

• Sabato 9 febbraio 2019, ore 22.30 – Circolo Pick Week, Vigevano (Corso Novara 229, 27029, PV)

• Lunedì 11 febbraio 2019, ore 21.00 – Intervista con Radio Cantù

• Venerdì 22 febbraio 2019, ore 22.30 – Nuovo Birrificio Nicese, Nizza Monferrato (Strada Bossola 29, 14049, Nizza Monferrato, AT)

• Sabato 23 febbraio 2019, ore 22.00 - Caffè Zanardi, Milano (Via Magolfa 25, 22143, MI)

• Venerdì 8 marzo 2019, ore 22.00 - Wally’s Pub, Tortona (Via Fratelli Daniele e Pietro Baiardi 1, 15057, AL)

• Sabato 9 marzo 2019, Penelope, Milano (Via Madre Anna Eugenia Picco 16, 20132)

• Sabato 6 aprile 2019, ore 22.00 – Garage Moulinski, Milano (Via Antonio Pacinotti 4, 20155, MI)

• Venerdì 26 aprile 2019, ore 22.00 – New Ideal, Magenta (Viale Piemonte 10, 20013, MI)

• Sabato 27 aprile 2019, ore 22.00 – La Corte dei Miracoli, Milano (Via Mortara 28, 20144, MI)

• Mercoledì 1 maggio 2019, ore 22.00 – Circolo Cooperativa Portalupi, Vigevano (Strada dei Ronchi 7, 27029, PV)

Il 3 febbraio 2019  Arianna presenterà in anteprima “Andrew”, l’EP di debutto in uscita in tutti i webstore il 9 febbraio. L’evento è previsto per 21.30 al locale torinese “Il Maglio” (Via Vittorio Andreis 18 Torino). 

Il 9 febbraio inoltre, in occasione della finale di Sanremo New Talent 2019, l’artista si esibirà a Casa Sanremo con una canzone inedita in italiano intitolato “Effimero”. Il brano, nella versione italiana e inglese, uscirà in concomitanza con l’EP “Andrew”.

L’EP è composto da sei brani, tra cui il singolo d’esordio “Bring It Out”; pubblicato lo scorso novembre. È prodotto da Gika Productions e distribuito in tutto il mondo dall’etichetta Bentley Records

 

Giovedì 24 gennaio i Nylon, band vincitrice di Rock Targato Italia 2018, presenteranno in anteprima l’album di debutto “Quasi fosse una tempesta”, in uscita il prossimo 5 febbraio

Ad aprire la serata sarà ospite il cantautore milanese Jack Anselmi, attualmente impegnato nella promozione del suo ultimo album “Via Emilia”. 

L’evento comincerà alle ore 21.30 e si terrà presso lo “SpazioMusica” di Pavia (Via Federico Faruffini 5). Nel corso della serata saranno presentate in concerto le canzoni del nuovo disco. 

Su Facebook potete trovare l’evento con tutti i dettagli:

https://www.facebook.com/events/581671462277531/

Quasi fosse una tempesta” è il primo album dei Nylon, frutto di un lungo percorso, che ha visto la band pavese esibirsi sui palchi del nord Italia per arrivare a definire uno spettacolo originale, fatto di teatralità, diverse sonorità e molteplici riferimenti musicali e che ha portato i Nylon a vincere la XXX edizione di Rock Targato Italia.

Si tratta di un lavoro ibrido, le cui 10 tracce vestono sonorità che spaziano dal rock al folk e sono corredate da testi che si rifanno alla tradizione del cantautorato italiano.

La realizzazione ha richiesto più di anno di lavoro per cercare di condensare l’energia del live in un album da studio. Ad anticipare l’uscita del disco, a novembre 2018 è stato pubblicato il singolo e videoclip di debutto “L’indecente”, un brano a cavallo tra cantautorato e ritmi gitani, che racconta di vite bohémien, di donne, di seduzione. 

 

https://www.youtube.com/watch?v=bc6h32CXzPc

 

Da oggi su Youtube il nuovo videoclip del singolo degli Hotel MonroeHo visto l'amore cambiare colore”.

Il brano della band è pubblicato, dall’etichetta discografica Twins104/Believe digital

La canzone anticipa il nuovo album del gruppo, in arrivo nelle prossime settimane.

 “Ciò che abbiamo cercato di rappresentare con questo brano, è un amore che trasforma la vita, si colora di nuovo. Un amore forte che si radica nel tempo, senza luogo, e si tinge della forza dei sogni, di speranza e di futuro. Un brano da ascoltare ad occhi chiusi, immaginando una danza sinuosa come due farfalle che si muovono con leggerezza, ma a tratti con decisione”.

Il video, girato nella splendida location del Teatro Pallavicino di Zibello (Parma) racconta ciò che significa “Amore” attraverso la danza e le figure disegnate da Michela Mazzoni ed Elia Davolio che sulle note del brano, catturano l’attenzione con i loro volteggi seducenti, rappresentano un amore dai colori intensissimi e di grande sensibilità, che colpisce dritto al cuore chi ascolta.

Un mix perfetto di dolcezza ed energia allo stato puro che alterna momenti di grande intimità per esplodere in un grido altissimo e carico di sentimento nei ritornelli; un'atmosfera indubbiamente profonda con quel certo non so che di rock che lascia il segno.

Ancora una volta, dopo un'estate densa di soddisfazioni live, gli Hotel Monroe ripartono con un brano dalla forza inequivocabile pensato e scritto proprio per fare da apripista ad un album di grande intensità ed energia.

 

Giovedì 24 gennaio i Nylon, band vincitrice di Rock Targato Italia 2018, presenteranno in anteprima l’album di debutto “Quasi fosse una tempesta”, in uscita il prossimo 5 febbraio. L’evento comincerà alle ore 21.30 e si terrà presso lo “SpazioMusica” di Pavia (Via Federico Faruffini 5). Nel corso della serata saranno presentate in concerto le canzoni del nuovo disco

Su Facebook potete trovare l’evento con tutti i dettagli: 

https://www.facebook.com/events/581671462277531/

Quasi fosse una tempesta” è il primo album dei Nylon, frutto di un lungo percorso, che ha visto la band pavese esibirsi sui palchi del nord Italia per arrivare a definire uno spettacolo originale, fatto di teatralità, diverse sonorità e molteplici riferimenti musicali e che ha portato i Nylon a vincere la XXX edizione di Rock Targato Italia.

Si tratta di un lavoro ibrido, le cui 10 tracce vestono sonorità che spaziano dal rock al folk e sono corredate da testi che si rifanno alla tradizione del cantautorato italiano.

La realizzazione ha richiesto più di anno di lavoro per cercare di condensare l’energia del live in un album da studio. Ad anticipare l’uscita del disco, a novembre 2018 è stato pubblicato il singolo e videoclip di debutto “L’indecente”, un brano a cavallo tra cantautorato e ritmi gitani, che racconta di vite bohémien, di donne, di seduzione. 

Si intitola “Tutto quello che non si può dire al telefono” il nuovo disco di Alex Cadili, cantautore genovese che ama raccontare quello in cui crede da sempre con la sua musica.

L’album, pubblicato dall’etichetta Twins104/Believe Digital è da oggi disponibile in tutti i negozi di dischi e webstore.

Il lavoro artistico/musicale di Alex pone l'accento su quei concetti semplici e basilari, che bisogna sempre affrontare occhi negli occhi in un momento particolare come questo, dove invece tutti dialogano quasi esclusivamente via chat.

L'album è un concentrato di musica che arriva dritta al cuore di chi ascolta e che vuole contribuire ad alzare il volume del bene attraverso un mix azzeccatissimo di chitarre distorte, arrangiamenti raffinati e testi mai banali; un insieme impreziosito dalle prime due tracce che vedono la produzione artistica di Roberto Drovandi, storico bassista degli Stadio.

Il risultato è un lavoro che non stanca mai e che fa scoprire sfumature nuove ogni volta che lo si ascolta!

 

Pagina 1 di 5

contattaci

Ci piacerebbe conoscere il tuo progetto!

Un consulente ti contatterà entro 24 ore per discutere le tue esigenze in dettaglio e fornire un preventivo gratuito.

scrivici